Pilates in gravidanza: quali sono i benefici per la mamma?

Pilates in gravidanza: quali sono i benefici per la mamma?
Idee per feste di compleanno Super! 
 

Parliamo delle attività e sport che può svolgere una mamma in dolce attesa

A cura di: Ufficio stampa Ok Corso Preparto

Quando una donna è in dolce attesa si domanda quali sono gli sport o le attività che può svolgere durante la gravidanza. Una disciplina che fa bene in ogni fase della vita è il pilates, un’attività che richiede un esercizio fisico non stressante e che lavora al contempo sul corpo e sulla mente. Il pilates in gravidanza è particolarmente indicato a tutte quelle donne che vogliono controllare la propria respirazione, migliorare la propria postura (la crescita del pancione spesso provoca fastidiosi mal di schiena) e tonificare la muscolatura attraverso un allenamento leggero.

Quando nasce il metodo pilates?

L’ideatore di questa attività è Joseph Pilates, il quale nel secolo scorso ha messo insieme diversi esercizi che mirano ad ottenere un buon allenamento muscolare, con una particolare attenzione ai muscoli della zona dorsale e del tronco. Joseph Pilates lo definì metodo “Contrology” riferendosi al controllo che si acquisisce sulla respirazione, sulla postura e sui muscoli del proprio corpo.

Corso di pilates in gravidanza: in cosa consiste?

Vediamo più da vicino quali sono gli esercizi che vengono proposti durante un corso di pilates dedicato alle gestanti. Come accennato, il peso del pancione può provocare un certo sbilanciamento nel baricentro della donna causando a lungo andare anche lombalgie e sciatalgie. Grazie agli esercizi del metodo pilates, la gestante impara a correggere la postura e a dare sollievo alla colonna vertebrale e ai muscoli del tronco.

Le lezioni di pilates prevedono:

  • esercizi a corpo libero
  • esercizi eseguiti con l’ausilio di una fit ball (un pallone gonfiabile le cui dimensioni del diametro variano tra i 45 e i 75 cm)
  • esercizi eseguiti con macchinari specifici.

Quali sono dunque i benefici di un corso pilates in gravidanza?

Prima di tutto la futura mamma ha modo di controllare la propria respirazione (importante non solo per poter eseguire gli esercizi con minore fatica, ma anche per respirare in maniera corretta durante il parto) e di acquisire una maggiore concentrazione e consapevolezza durante gli esercizi. Durante le lezioni le gestanti verranno invitate ad attivare la connessione mente-corpo che consente il controllo di muscoli e postura.

Cerchi un corso preparto? Un corso di pilates in gravidanza a Brescia, Milano o in altre città? Trovalo su Ok Corso Preparto: il motore di ricerca numero 1 per i corsi preparto e postparto in Italia.

Visita il sito www.corso.preparto.it

Tags: gravidanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verra' pubblicato.
Campi obbligatori*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.