fbpx
  • Home
  • Leggiamo?
  • I Quaderni.Dal silenzio il canto: storie di mutismo selettivo

I Quaderni.Dal silenzio il canto: storie di mutismo selettivo

Adriana Cigni, editore del libro “I Quaderni.Dal silenzio il canto: storie di mutismo selettivo” racconta a Bresciabimbi la storia di questo libro. Buona lettura

 I Quaderni.Dal silenzio il canto: storie di mutismo selettivo

AA.VV. a cura Daniela Conti ed. A.G.Editions

Gli AA.VV. sono 28, genitori, giovani, adolescenti, insegnanti, psicoterapeuti e perfino una bambina hanno raccontato la loro storia.

Daniela Conti, che ha curato l’editing del libro, ha raccolto queste storie, come dice lei stessa “Ho limato le loro parole, reso fluidi i pensieri, assemblandoli in veri e propri testi, sorprendendo a volte gli autori: non si erano accorti di aver scritto così tanto e così bene. La loro forma era diventata poesia narrata. Perché il loro sentire era incredibilmente intenso.”

Ho quindi preceduto ogni racconto con una presentazione molto personale, cercando di racchiudere in qualche riga l’essenza poetica di ogni contributo. Insomma le ha rese “libro”.

Il filo rosso che unisce le storie è il mutismo selettivo ma il libro è per tutti. È stato scritto per essere letto da tutti, un libro che esprime emozioni, che le trasmette, non ha un pubblico privilegiato.

Ho voluto fortemente questo libro, racconta l’editrice Adriana Cigni,  mi sono già occupata di mutismo selettivo, con il libro “La sfida di Riccardo” di Valérie Marschall, un libro per bambini che racconta la storia, vera, in prima persona di un bambino che ha superato questo disturbo. Ma un giorno ho ricevuto un messaggio su un social network, un messaggio che mi ha turbata per la disperazione che trasmetteva. Mi chiedeva come in un urlo imploso: vi occupate sempre dei bambini, avete idea di quale sia la vita di un’adolescente che non parla? Una vita a metà.

Ma cos’è il Mutismo Selettivo?

L’MS è un disturbo legato all’ansia. Pensate ad un bambino, ma anche un adolescente o una persona giovane e perché no, un adulto, normalissimi, senza alcun problema, né ritardo nell’apprendimento deficit cerebrale;

Immaginate tutta questa varia umanità nella sua normalità (se è vero che esiste, la normalità) quotidiana, in casa per esempio: il bimbo gioca, ride, impara; l’adolescente ascolta musica; l’uomo o la donna adulti …sono seduti davanti ad un computer.

Ora spostiamo queste persone a scuola, in situazioni ad alta socialità, sul posto di lavoro, in un ufficio pubblico.

Resteranno mute, impossibilitate a parlare, saranno colte da un totale blocco verbale. Per alcune di esse, in particolare i bambini, i giovani, il silenzio è anche accompagnato da una postura rigida, dall’evitamento fisico e visivo dell’altro. Si può immaginare la sofferenza di chi pur avendo tutte le capacità fisiche e mentali di parlare sia completamente bloccato? Io navigo molto nei gruppi chiusi del social network dedicati a questo disturbo, seguo e collaboro con le associazioni italiane e francesi che aiutano e informano le famiglie e soprattutto gli insegnanti su questo disturbo considerato fino ad oggi raro. E forse la rarità è dovuta alla scarsa informazione e letteratura sia divulgativa sia scientifica, forse questo libro servirà a far comprendere a tutti un concetto fondamentale: non c’è alcuna volontà nel silenzio dei mutici selettivi, la paura attanaglia tutto il loro essere e li rinchiude.

Il libro “I Quaderni” ha la presunzione di fare da portavoce, amplificare le parole non dette. Questo libro è stato stampato grazie ad un progetto di crowdfunding, che ha coinvolto 10 artisti italiani, i 28 autori e circa 200 persone che hanno acquistato il libro anticipatamente, finanziando in questo modo la sua stampa. Un coinvolgimento enorme!

Il libro non è rivolto a chi soffre di mutismo selettivo. È rivolto proprio a tutti gli altri.

Chi è in silenzio, sa bene di cosa si tratta, conosce bene le modalità, gli escamotages per evitare l’invisibilità, per vivere una vita normale senza dialogare con gli altri. Chi lo vive in prima persona lo sa. E allora è proprio a noi, tutti noi che si rivolgono i 28 autori.

Immaginate di essere di spalle.

Come una carezza leggera, qualcuno vi sfiora per attirare la vostra attenzione.

Ecco questo libro è una carezza leggera, vi chiede attenzione, non è difficile, basta girarsi poi è solo emozione.

Adriana Cigni

Editrice A.G.Editions

 

 

 

“I Quaderni. Dal silenzio il canto:storie di mutismo selettivo”  AA.VV. a cura di Daniela Conti A.G.Editions 13.50€

www.ageditions.altervista.org

ilblogdiadri.altervista.org

mail: ageditions@yahoo.fr

Animatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2018 Copyright Bresciabimbi 2018.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987.