fbpx
  • Home
  • In giro con Oltre il tondino
Offerte Hotel Le Canne

In giro con Oltre il tondino

oltre-il-tondino-visite-brescia
Quando:
5 Ottobre 2019@10:00–22:00
2019-10-05T10:00:00+02:00
2019-10-05T22:00:00+02:00
Dove:
vedi testo
singolo appuntamento
Costo:
da 5€
Contatto:
Oltre il Tondino
348.3831984
In giro con Oltre il tondino @ vedi testo

sabato 5 ottobre ore 15.00
L’area sacra di Sant’Andrea a Iseo: la danza macabra e la pieve
Passeggiando sul limite settentrionale del centro storico di Iseo ci si può imbattere in un’area suggestiva e silenziosa magico scrigno di arte e storia.
È l’area sacra della Pieve di Sant’Andrea, il complesso formato da tre luoghi distinti che raccontano di vicende che si perdono nei secoli.
Dal capolavoro del romanico della facciata della Pieve, fino alla piccola Chiesa di San Silvestro al cui interno è conservato un suggestivo affresco raffigurante una danza macabra, in cui sorella morte – tragicamente ironica, si fa beffa di tutto e di tutti.
Una visita guidata nel fantastico medioevo per scoprire storie di confraternite, di fede, di arte e devozione in un luogo ricco di atmosfera.
Ritrovo: davanti all’ingresso della Pieve di Sant’Andrea
Durata della visita: h. 2,00 circa
Contributo per la visita: € 10,00 – under 14 gratuito, under 18 € 4,00

domenica 6 ottobre ore 10.00
SIRMIONE, magici riflessi d’autunno
Con ingressi gratuiti alla rocca scaligera e alle grotte di Catullo
La luce dell’autunno è unica: calda, avvolgente e rilassante. E allora vieni ad immergerti in una visita di arte, storia e luce nel borgo di Sirmione.
Ricordandoti che anche questa prima domenica i biglietti d’ingresso alla rocca scaligera e alle grotte di Catullo sono gratuiti.
Passeggiando per le vie del borgo conosceremo le abilità costruttive degli Scaligeri visitando la rocca, ascolteremo le leggende che nasconde e ci specchieremo nel riflesso del lago osservando la darsena, vero capolavoro architettonico.
Poi viaggeremo indietro nel tempo all’epoca dei longobardi osservando resti che raccontano storie antiche e conosceremo la verità sull’origine del nome del Lido delle Bionde…
Raggiungeremo le grotte di Catullo e qui capiremo perfettamente il vero significato dell’ozio romano ricostruendo attraverso le rovine la grandiosa villa che si ergeva sulla collina.
In mezzo a tutto questo: i vicoli del borgo, le acque termali e il gossip del ruggenti anni ’50, camminando lentamente immersi nella luce d’autunno.
Una visita guidata nel cuore del Lago di Garda.
Ritrovo: largo Goethe, all’entrata del centro storico di Sirmione
Durata della visita: h. 3,30 circa.
Lentamente e con pausa, si trascorre una piacevole mattinata in visita.
Contributo per la visita: € 10,00 – under 18 € 4,00

domenica 6 ottobre ore 16.30
Santuario e Basilica di Santa Maria delle Grazie
Una visita guidata dedicata all’arte nei luoghi di San Paolo VI
Perché è proprio all’interno del Santuario della Madonna delle Grazie che il futuro San Paolo VI celebrò la sua prima messa nel lontano 1920.
Un luogo ricco di storia che affonda le sue radici nei secoli passati. Una storia che è quella del quartiere del Carmine dove si trovano Basilica e Santuario. Uno spazio che parla con la voce di tutti i fedeli che nei secoli si sono inginocchiati davanti all’immagine miracolosa.
Una visita guidata alla Madonna delle Grazie, oggi anche santuario Montiniano, è un percorso che si snoda attraverso i secoli.
A parlare saranno le architetture e le numerose opere d’arte in esso contenute, che raccontano la profonda devozione di una città. Dal meraviglioso portale della basilica fino allo stupore barocco, passando per le grandi ristrutturazioni dell’ottocento.
Ma si racconta anche la storia della nascita e della distruzione di ordini religiosi e delle mutazioni di un quartiere e delle fortune legate alla sua conformazione geografica.
Una visita guidata per scoprire un tassello della città, perché noi: siamo la nostra storia.
Ritrovo: davanti alla Madonna delle Grazie alle h. 16.15
Durata: h. 1.30 circa
Contributo per la visita: € 7,00 – under 18 gratuito se accompagnati

domenica 13 ottobre
Romanino e la Via Valeriana
Pisogne d’autunno come antichi viandanti

Andremo dritti incontro al centro di quello che un tempo era un importantissimo crocevia. La chiesa di Santa Maria della Neve era il cuore: da una parte l’antica via Valeriana, la sola strada che portava a valle o ai valichi e dall’altra la strada delle miniere della Val Trompia: l’inizio della via di quel ferro così prezioso per l’economia.
Scopriremo l’importanza dei campanili per chi viandante nei secoli passati cercava un luogo sicuro e proveremo ad immaginarci antichi pellegrini lungo quelle vie così trafficate e così impervie.
Entreremo nei misteri dell’arte di Romanino che proprio a Pisogne realizzerà il un suo capolavoro artistico che darà il via alla sua fase “camuna”.
Una visita guidata che è Arte e racconto di Vita che solo in un luogo di valico e di frontiera, quindi di scambio, com’era Pisogne un tempo, poteva prendere forma.
Ritrovo: davanti alla stazione dei treni di Pisogne
Durata della visita: h. 3,30 circa
Contributo per la visita: € 12,00 – under 14 gratuito, under 18 € 5,00

domenica 20 ottobre ore 17.00
San Giacomo al Mella. Seguendo le impronte dei pellegrini
Nascosta da una rotonda che cattura la tua attenzione e il traffico la chiesa di San Giacomo al Mella si mostra a chi ha lo sguardo attento.
Ben diverso doveva essere una volta per chi arrivava, a piedi o a cavallo, lungo l’antico decumano massimo di epoca romana a quel benedetto luogo.
Una visita guidata nel romanico più autentico
Già presente negli atti comunali già dal 1200 la chiesa di San Giacomo al Mella racchiude non solo preziose testimonianze artistiche, ma anche storiche della città.
Chiesa, ospizio e spazio conventuale al suo interno trovavano ricovero e ospitalità i pellegrini che viaggiavano verso i luoghi santi.
Ma non solo in realtà la Chiesa di San Giacomo era un punto di riferimento per la città di Brescia, non a caso da qui partiva una corsa molto curiosa… Vieni a scoprire i segreti di questo autentico gioiello nascosto.
La Chiesa di San Giacomo non ha perso la sua vocazione di accoglienza ai pellegrini, così terminata la visita se vorrai potrai assistere alla messa per i pellegrini, al termine della quale verranno consegnate le Credenziali per quelli in partenza.
Ritrovo: davanti all’ingresso della Chiesa di San Giacomo al Mella
Durata della visita: h. 1,30 circa
Contributo per la visita: € 8,00 – under 14 gratuito, under 18 € 4,00.

sabato 26 ottobre ore 14.00
Brescia e le Sante Croci. Storia di un tesoro e della sua città
Il Tesoro delle Sante Croci è esposto al pubblico solo due volte l’anno, per il resto del tempo riposa al sicuro dietro una solida inferriata custodito all’interno di una cassaforte nel del Duomo Vecchio di Brescia.
Il Tesoro delle Sante Croci costituisce una parte importante dell’identità cittadina alla quale è strettamente legato.
La sua storia infatti, è legata a doppio filo a quella della città: dalle vicende dei Santi Patroni Faustino e Giovita, alle battaglie fra comuni in epoca medioevale, per arrivare alla costituzione della Compagnia delle Croci che sopravvive fino ai giorni nostri.
La guida turistica di Oltre il Tondino ti accompagnerà alla visita dei luoghi e di alcune opere d’arte che raccontano la storia di questo prezioso tesoro della città.
Ritrovo: davanti al Duomo Vecchio, Brescia
Durata della visita: h. 1,30 circa
Contributo per la visita: € 6,00 – gratuito under 18 accompagnati

sabato 26 ottobre ore 21.00
BRIXIA NOIR una passeggiata a tinte fosche per le vie del centro
Si accorciano le giornate e di sera, con le luci del centro che iniziano ad accendersi, fra i palazzi cala una leggera foschia che rende i contorni indefiniti… chi ci aspetta dietro l’angolo nascosto nel buio?
Una passeggiata a tinte fosche per le vie del centro storico di Brescia in bilico fra il reale e l’invenzione letteraria, dedicata a quanti non hanno paura di guardare dentro il lato oscuro.
Ritrovo: verrà comunicato in fase di prenotazione
Durata della visita: h. 1,30 circa
Costo per la visita: € 6,00 – itinerario non adatto ai bambini

⇒ Sempre PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Animatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2019 Copyright Bresciabimbi 2019.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987.