fbpx
  • Home
  • In giro con Oltre il tondino

In giro con Oltre il tondino

oltre-il-tondino-visite-brescia
Quando:
1 Febbraio 2020@10:00–22:00
2020-02-01T10:00:00+01:00
2020-02-01T22:00:00+01:00
Dove:
vedi testo
singolo appuntamento
Costo:
vedi testo
Contatto:
Oltre il Tondino
348.3831984
In giro con Oltre il tondino @ vedi testo

1 febbraio ore 15:00
9 febbraio ore 10:00
SEGUENDO LE IMPRONTE, un percorso per ricordare

Visita guidata alla ricerca delle tracce della presenza ebraica a Brescia dall’epoca romana al 1945
Storie di accoglienza e persecuzione sulle stesse strade lungo cui camminiamo oggi, alla ricerca dei luoghi della nostra storia.
Attraverso le vie del centro storico di Brescia alla scoperta della storia della comunità ebraica in città, dall’epoca romana a quella delle leggi razziali del 1938.
Dalle storie dei protagonisti, fino ai luoghi dove si sono consumate le tragedie dell’epoca fascista.
Un viaggio dentro la storia di una comunità che è storia della città di Brescia.
Le visite guidate: SEGUENDO LE IMPRONTE
La memoria è la capacità del cervello di conservare tracce della propria esperienza passata e di poterla rievocare.
Nascono così le visite guidate: seguendo le impronte – itinerari della memoria.
L’idea è quella di ripercorrere, seguendone le tracce, le impronte di chi, nei luoghi che ci sono familiari, ha vissuto esperienze che oggi sono patrimonio fondamentale per comprendere la nostra storia.
A noi il compito di non perderne le tracce e conservarne la memoria.
Perché non dimenticare è un imperativo, ma anche ricordare ricostruendo la storia di un luogo attraverso le storie delle comunità che ci hanno vissuto è altrettanto importante.
Ritrovo: h. 15.00 in piazza del Foro davanti al Tempio Capitolino, Brescia.
Durata della visita: circa h. 1.45
Costo della visita: € 6,00, gratis UNDER 18 accompagnati

2 febbraio ore 9:30
Sirmione, la prima domenica del mese musei ad ingresso gratuito. Imperdibile!

Con l’arrivo del nuovo anno non si ferma l’iniziativa della prima domenica del mese con l’ingresso ai musei statali. Un’ottima occasione per regalarsi una visita guidata al borgo di Sirmione e al suo ricchissimo patrimonio artistico.
Passeggiando per le strette vie del centro storico scopriremo aneddoti, leggende, storia e curiosità.
Visitando la Rocca Scaligera e le grotte di Catullo entreremo in contatto con le abilità costruttive dei veronesi e delle popolazioni all’epoca dei romani.
Saremo soldati che si difendono nel mastio e cercano di salvare la darsena dalle incursioni nemiche; e ricchi romani che benissimo conoscono i vantaggi dell’ozio e del viver bene.
Il tutto sulle note della meravigliosa voce di Maria Callas che proprio di Sirmione fece il suo luogo del riposo fra le innumerevoli tournée, trasformando il piccolo borgo e la sua splendida villa nel luogo di ritrovo del jet-set internazionale nei ruggenti anni ’50.
Percorso completo dalla Rocca Scaligera alle Grotte di Catullo
Ritrovo alle h. 9.30 entrata centro storico di Sirmione
Durata della visita h. 3,30 circa con spostamenti e pausa caffè per chi lo desidera.
Costo della visita € 10,00 per persona, under 14 gratuito, fino ai 18 anni ridotto € 5,00
Gli ingressi alla Rocca Scaligera e alle Grotte di Catullo sono gratuiti.

9 febbraio ore 15:00
12 febbraio ore 15:00
16 febbraio ore 10.00 e ore 15:00
FAUSTINO e GIOVITA alla scoperta dei luoghi dei Santi Patroni di Brescia

Un itinerario storico | artistico nei luoghi che hanno visto protagonisti i due Santi Patroni della città di Brescia.
La storia dei Santi Patroni è profondamente legata alla città di Brescia.
Una visita guidata che propone un itinerario attraverso le vie del centro storico alla scoperta dei luoghi della storia dei Santi Faustino e Giovita.
Il percorso si snoda lungo le vie della città dal luogo del martirio nell’antico cimitero di San Latino fino alla basilica dei Santi Faustino e Giovita dove oggi sono custodite le reliquie.
Camminando alla ricerca di angoli nascosti agli occhi meno attenti scopriremo le tracce del loro passaggio perché l’identità cittadina passa anche attraverso i segni lasciati dai suoi Santi Patroni.
Un itinerario di arte, storia e cultura.
Ritrovo: h. 14.50 in Piazza Moretto davanti alla statua (piazzale d’ingresso della Pinacoteca Tosio Martinengo)
Durata della visita: h. 1.40 circa
Contributo per la visita: € 7,00 – under 18 gratuito

12 Febbraio ore 20:45
19 Febbraio ore 20:45
26 Febbraio ore 20:45

Verso la Vittoria: chiacchierate storico, artistico, curiose in attesa del rientro della Vittoria alata

Quando Brescia era Brixia
2000 anni fa la Brixia dei galli Cenomani si trasforma a seguito dell’incontro con la popolazione romana in una città ricca e vitale.
Scambi commerciali, personalità importanti, monumenti imponenti raccontano la storia dei nostri antenati e gettano le basi della città che conosciamo oggi.
Una chiacchierata storico – artistica.
Dove: Biblioteca di Botticino “Libero Dordoni”
Ingresso: gratuito
Durata: 45-50 minuti circa

20 febbraio h. 14.00
Mostra “Le donne nell’arte”

Speciale durante la settimana, in un orario alternativo, perché la mostra dalla sua apertura è già stata presa letteralmente d’assalto!
La nuova grande mostra degli Amici di Palazzo Martinengo è un viaggio nell’universo femminile visto attraverso gli occhi degli artisti da Tiziano, presente con un inedito, fino agli anni sfarzosi e spettacolari della Belle Époque.
Dalle donne sante della pittura a carattere sacro per chiudere con le bellezze sensuali della pittura di inizio ‘900. Comunque donne, che si raccontano e che raccontano 4 secoli di società che le ha dipinte.
Una visita guidata nel fantastico mondo delle donne
Ritrovo: entrata di Palazzo Martinengo via dei Musei – Brescia
Durata della visita: h. 1,30 circa
Contributo per la visita: € 16,00 – comprensivo di biglietto d’ingresso alla mostra, guida e radioguide

1 marzo ore 9:30
Sirmione, la prima domenica del mese musei ad ingresso gratuito. Imperdibile!

Con l’arrivo del nuovo anno non si ferma l’iniziativa della prima domenica del mese con l’ingresso ai musei statali. Un’ottima occasione per regalarsi una visita guidata al borgo di Sirmione e al suo ricchissimo patrimonio artistico.
Passeggiando per le strette vie del centro storico scopriremo aneddoti, leggende, storia e curiosità.
Visitando la Rocca Scaligera e le grotte di Catullo entreremo in contatto con le abilità costruttive dei veronesi e delle popolazioni all’epoca dei romani.
Saremo soldati che si difendono nel mastio e cercano di salvare la darsena dalle incursioni nemiche; e ricchi romani che benissimo conoscono i vantaggi dell’ozio e del viver bene.
Il tutto sulle note della meravigliosa voce di Maria Callas che proprio di Sirmione fece il suo luogo del riposo fra le innumerevoli tournée, trasformando il piccolo borgo e la sua splendida villa nel luogo di ritrovo del jet-set internazionale nei ruggenti anni ’50.
Percorso completo dalla Rocca Scaligera alle Grotte di Catullo
Ritrovo alle h. 9.30 entrata centro storico di Sirmione
Durata della visita h. 3,30 circa con spostamenti e pausa caffè per chi lo desidera.
Costo della visita € 10,00 per persona, under 14 gratuito, fino ai 18 anni ridotto € 5,00
Gli ingressi alla Rocca Scaligera e alle Grotte di Catullo sono gratuiti.

1 marzo ore 15:30
All’attacco! Storia e segreti del Falcone d’Italia

visita guidata al castello di Brescia
Salire le pendici del colle Cidneo e arrivare al Castello vuol dire fare un viaggio nel tempo dalle origini della città in epoca romana, passando per le grandi dominazioni straniere, fino ai giorni nostri.
Ti addentrerai fra torri, passaggi nascosti e segrete vie di fuga: tutti i segreti verranno svelati. Ad esempio da dove viene il nome Cidneo?
Il Falcone d’Italia ti aspetta per raccontarti la sua storia, basta solo osservare attentamente quello che le sue pietre ci raccontano.
Una visita avventurosa, perché davanti ad un ponte levatoio tutti ci trasformiamo in un cavaliere valoroso dall’armatura lucente…
Inizio visita: h. 15.30
Ritrovo: davanti all’ingresso del castello di Brescia, h. 15.15
Durata della visita: h. 1,45 circa
Contributo per la visita: € 7,00 – gratuito under 12 accompagnati, under 18 ridotto € 3,00
La visita è alla sola parte esterna del castello, non si entrerà nei bastioni o al museo delle armi.

14 marzo ore 15:00
Una visita guidata fra gli altari delle corporazioni

Un viaggio nel cuore della città, della sua anima profonda, a parlare sono gli altari racchiusi dietro la spessa cancellata e raccontano storie d’arte, di Santi, di Artigiani, Artisti e commercianti.
Nascosta agli occhi dei più da abitazioni che hanno modificato l’architettura della piazza su cui sorgeva, la Chiesa di San Giuseppe si svela nei pinnacoli che svettano sopra i palazzi e nella grandiosità rinascimentale del suo interno.
Dieci cappelle per lato che ospitano gli altari dedicati alle antiche corporazioni di arti e mestieri, che proprio vicino alla chiesa avevano la loro sede amministrativa: il palazzo delle Mercanzie; ci raccontano la vivacità della vita commerciale dell’antica Brescia; mentre i sepolcri ne fanno il tempio dei musicisti ospitando i resti di Benedetto Marcello e Gasparo da Salò.
Ritrovo: h. 14.50 davanti alla chiesa in vicolo San Giuseppe 5 | Brescia
Durata della visita: h. 1.30 circa
Contributo per la visita: € 7,00 – under 14 gratuito – under 18 ridotto € 3,00

⇒ Sempre PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA se non diversamente specificato

Animatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087