fbpx

Calendar

Giu
26
Mer
2019
Passeggiate artistiche estive
Giu 26@15:00–22:30
Passeggiate artistiche estive @ Brescia e non solo | Brescia | Lombardia | Italia

Domenica 23 giugno ore 15.30
Il Vantiniano: il cimitero più antico d’Italia
Eretto dopo l’editto napoleonico di Saint Cloud (1804), il Cimitero Vantiniano è sicuramente l’edificio più imponente della Brescia dell’Ottocento e non tutti sanno che è il più antico cimitero monumentale d’Italia! Progettato  da Rodolfo Vantini, allora ventenne, il Camposanto si distingue ancora oggi per la purezza delle linee neoclassiche e per l’unitarietà dell’insieme; ripercorreremo i passi di questo grande cantiere, andando a ritroso nella storia degli illustri personaggi di Brescia che qui riposano!

Mercoledì 26 giugno ore 20
La cena è servita!
Dove andavano a fare la spesa i bresciani del Cinquecento? Oggi sembra difficile saperlo, ma in questa piacevole passeggiata serale Guida Artistica vi svelerà dove le prelibatezze che finivano sulle tavole dei bresciani venivano prodotte e vendute. La serata si concluderà con una piacevole degustazione in collaborazione con il Bistrot il Mandorlo

Sabato 29 giugno ore 15,30
Lovere, la capitale dell’alto Sebino

In questo itinerario conosceremo la cittadina di Lovere, capitale dell’alto lago d’Iseo, attraverso due dei suoi monumenti più importanti: la grandiosa chiesa di Santa Maria in Valvendra (che custodisce le ante d’organo del Duomo di Brescia, realizzate dal Moretto) e l’Accademia Tadini, splendido esempio di museo neoclassico, che include anche un capolavoro di Antonio Canova (ma non solo!)

Sabato 29 e domenica 30 giugno ore 16
La chiesa e le sagrestie di San Pietro in Oliveto

Nell’ambito della festa patronale, Guida Artistica vi accompagna nello splendido complesso dei Padri  Carmelitani Scalzi, nella chiesa rinascimentale di San Pietro in Oliveto, la cappella di San Barnaba e le magnifiche sagrestie, aperte per l’occasione.
Ingresso libero.

Domenica 30 giugno
Giornata sul Trenino rosso del Bernina

Panorami mozzafiato, paesaggi da cartolina e le parole di Guida Artistica… cosa volere di più? Ecco a grande richiesta un graditissimo “bis”, con partenza da Brescia in bus, per arrivare a Tirano e proseguire  per St. Moritz a bordo del Trenino Rosso, patrimonio dell’UNESCO. Prenotazioni entro il 1 maggio.

Domenica 30 giugno

ore 11,15
Nello splendore del Rinascimento: Romanino e Moretto nella chiesa di San Giovanni Evangelista
Fondata, secondo la tradizione, dal vescovo Gaudenzio per custodire numerose reliquie provenienti dall’Oriente, San Giovanni Evangelista è una delle chiese più amate della città. La facciata, semplice e dall’aspetto ancora gotico, cela al passante gli ambienti interni, ricchissimi di opere d’arte prestigiose: la protagonista di questa visita sarà la cappella del Santissimo Sacramento, teatro di uno confronto…in punta di pennello!

ore 16
Le meraviglie di Salò
Guida Artistica organizza una passeggiata a Salò, perla della Riviera gardesana, lungo la “via di Sotto” che anticamente collegava le due porte del borgo fortificato. “Deviazioni” obbligate interesseranno le tresande medievali che tutt’oggi tagliano perpendicolarmente le attuali tre vie principali (San Carlo, Butturini e Fantoni) fino all’elegante facciata del Palazzo della Magnifica Patria, ora sede del municipio, senza tralasciare i luoghi della RSI e il magnifico duomo dedicato a S. Maria Annunciata, capolavoro architettonico e artistico che copre tre secoli di storia, dal XV al XVIII sec. Una full immersion da non perdere!

Domenica 28 luglio
Giornata in Valsabbia: Rocca d’Anfo e Bagolino

Guida Artistica vi propone una giornata nella verde Valle Sabbia, tra i sentieri della rocca d’Anfo e i vicoli medievali di Bagolino. Partendo comodamente in bus da Brescia, visiteremo la Rocca d’Anfo e poi andremo a Bagolino, cittadina famosa per il Carnevale ed il formaggio Bagoss.
Per il programma e costi contattaci!
Organizzazione tecnica I Viaggi dei Giovani srl

Domenica 11 agosto
Il Sacro Monte di Varallo

Partendo comodamente in bus Brescia, vi proponiamo una giornata alla scoperta del Sacro Monte di Varallo in Val Sesia, un complesso unico al mondo, patrimonio mondiale dell’umanità. Situato all’interno della Riserva Regionale del Sacro Monte, questo sito UNESCO, con le sue 44 cappelle, la sua imponente basilica e le sue 800 statue policrome a grandezza  naturale, costituisce un complesso pittorico, scultoreo e architettonico tra i più articolati e affascinanti al mondo! Organizzazione I Viaggi dei Giovani.

⇒Verificare sempre i singoli appuntamenti con gli organizzatori

Giu
27
Gio
2019
Fiera della sostenibilità della Natura Alpina
Giu 27 giorno intero
Fiera della sostenibilità della Natura Alpina @ Paesi della Val Camonica | Lombardia | Italia

Un ottavo appuntamento ci attende per parlare di sostenibilità nelle Alpi. Una sostenibilità c declinata secondo i tre parametri caratterizzanti: ambiente, società, economia.

Il 2019 è l’anno del turismo lento e sostenibile, a decretarlo è stato l’ex Ministro dei Beni Culturali e Turismo Dario Franceschini in occasione della presentazione dell’Atlante digitale dei cammini, il nuovo portale del MiBAC dedicato a chi vuole viaggiare in Italia a passo lento.
Il 2019 è dedicato a tutti coloro, residenti e visitatori, che vivono a ritmi slow e a stretto contatto con la natura, lontano dalla frenesia di tutti i giorni o semplicemente che vogliono adottare uno stile di vita più sano.

Ven 31 maggio
ANTICHI SAPORI STREET FOOD

Sab 1 giugno
PASSI AVANTI NEL RECUPERO DI SEMINATIVI A CEREALI DI MONTAGNA
ANTICHI SAPORI STREET

Dom 2 giugno
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Mer 5 giugno
TERZO PARADISO. IN MARCIA PER LA TERRA
GLI INSETTI PROTETTI DALLA DIRETTIVA HABITAT
PROGETTO P-IRIS

Sab 8 giugno
IL FIUME OGLIO TRA INFRASTRUTTURA IDRAULICA E GIARDINO
BIKE TOUR DELL’OGLIO
IL PAESAGGIO CULTURALE PER TUTTI. LA SFIDA DEL DESIGN FOR ALL

Dom 9 giugno
APERTURA DELL’OSSERVATORIO FAUNISTICO AVIOLO

Ven 14 giugno
PASSEGGIATA ARCHEOLOGICA LUNGO IL FIUME
FIERA DELLA MONTAGNA

Sab 15 giugno
GESTIONE SOSTENIBILE DELLE FORESTE IN VALLE CAMONICA: RISULTATI E PROSPETTIVE
PASSEGGIATA TRA ARCHEOLOGIA E ARTE RUPESTRE
LA MEMORIA DELLE PIETRE
FIERA DELLA MONTAGNA
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Dom 16 giugno
APERTURA DELL’OSSERVATORIO FAUNISTICO AVIOLO
LE ALPI COME LABORATORIO
II cibo, la sua produzione e preparazione è da sempre un patrimonio incredibile delle comunità alpine, oggi l’agricoltura di montagna sta diventando un’occasione preziosa di sperimentazione agronomica, di reinvenzione del nostro paesaggio quotidiano e di miglioramento della qualità della nostra vita. È una storia che abbiamo cercato di documentare e che ora vorremmo raccontarvi, per quest’occasione la casa museo accende il forno, le donne del paese cucinano e noi vi presentiamo le comunità del pane, le comunità professionali di agricoltori e affini a cui abbiamo dedicato un film, i designer e i panettieri con cui abbiamo immaginato un nuovo pane.
A partire dalle 18,00 alle 23,00 circa • L’evento è gratuito, aperto a tutti e adatto alle famiglie.

FIERA DELLA MONTAGNA
La Fiera della Montagna torna per il tredicesimo anno con gli stessi obiettivi e valori che l’hanno sempre animata: solidarietà, amicizia, allegria, divertimento. Come ogni anno le novità e gli ospiti sono tanti, ci saranno i giochi gonfiabili e la palestra di arrampicata per i più giovani, la possibilità di assaggiare la buona cucina con piatti tipici Camuni, osservare gli antichi mestieri tutto all’ insegna dei valori della montagna, dell’avventura e della vita.
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Mer 19 giugno
RICONOSCERE LE PIANTE SPONTANEE DI MONTAGNA
ATLANTE DELLA BIODIVERSITÀ FLORA VASCOLARE
SEMINARIO INFORMATIVO “Turismo Sostenibile e Responsabile”

Ven 21 giugno
IL MIRACOLO DELLA SFERA DI LUCE
Alle ore 6,00 il sole sorge nel punto più settentrionale e i suoi raggi si allineano perfettamente con la monofora posta sul versante est della cripta della chiesa creando un suggestivo spettacolo di luci ed ombre.
SOLSTIZIO D’ERBANNO

Sab 22 giugno
I CAMMINI DI VALLE CAMONICA. UN PASSO AVANTI
SEGNINCORTO
SOLSTIZIO D’ERBANNO
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Dom 23 giugno
APERTURA DELL’OSSERVATORIO FAUNISTICO AVIOLO
FLY FISHING DAY
SOLSTIZIO D’ERBANNO
FESTIVAL DI POESIA InCerti luoghi…un immenso celeste
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Gio 27 giugno
SEMINARIO INFORMATIVO “Marketing territoriale”

Sab 29 giugno
RISERVE DELLA BIOSFERA, LABORATORI DI SOSTENIBILITÀ. ESPERIENZE E PROSPETTIVE A CONFRONTO
E BIKE EXPERIENCE
VALLE CAMONICA WIND FESTIVAL CARMINA BURANA
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Dom 30 giugno
APERTURA DELL’OSSERVATORIO FAUNISTICO AVIOLO
E BIKE EXPERIENCE
FOTO TREKKING NEL PARCO DELLE DOLOMITI CAMUNE
INIZIATIVE NEI RIFUGI

 

Scopri il programma dettagliato degli appuntamenti QUI

Path finder
Giu 27@6:00–20:30
Path finder @ Brescia

Serie di incontri rivolti a giovani dai 14 ai 25 anni  di Trekking, orienteering, arrampicata e pionieristica per scoprire e amare la montagna.
Gli incontri sono gratuiti, i costi assicurativi e quelli degli spostamenti sono a carico degli organizzatori.
Il materiale tecnico necessario per le attività è messo a disposizione dagli organizzatori (scarpe da escursione escluse).

In collaborazione con Circolo Rocciatori Ugolini Brescia

𝐏𝐫𝐨𝐠𝐫𝐚𝐦𝐦𝐚:

▪ Giovedì 27 giugno | h.16.00 | Polveriera, via Valle di Mompiano n.89
“𝗠𝘂𝗼𝘃𝗲𝗿𝘀𝗶 𝗶𝗻 𝗺𝗼𝗻𝘁𝗮𝗴𝗻𝗮” – Incontro di introduzione: percorsi, tecniche, materiali e app

▪ Giovedì 4 luglio | ore 8.30 | Piastra Pendolina, via ragazzi del ’99 n.5
“𝗔𝗿𝗿𝗮𝗺𝗽𝗶𝗰𝗮𝗿𝘀𝗶 𝗶𝗻 𝗳𝗮𝗹𝗲𝘀𝗶𝗮” – Sessione di arrampicata outdoor

▪ Giovedì 11 luglio | ore 21.00 | Sede Ugolini, via Antonio Marchetti n.1
“𝗥𝗶𝘀𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮𝗿𝗲 𝗹𝗮 𝗺𝗼𝗻𝘁𝗮𝗴𝗻𝗮” – Serata di formazione culturale sull’approccio ecologico all’outdoor

▪ Sabato 13 luglio | ore 6.00 | Piastra Pendolina, via ragazzi del ’99 n.5
“𝗥𝗮𝗴𝗴𝗶𝘂𝗻𝗴𝗲𝗿𝗲 𝗶𝗹 𝗿𝗶𝗳𝘂𝗴𝗶𝗼” – Escursione al Lago della Vacca e Rifugio Tita Secchi

▪ Sabato 20 luglio | ore 9.00 | Pieve di Urago Mella, via della Chiesa n.136
“𝗢𝗿𝗶𝗲𝗻𝘁𝗮𝗿𝘀𝗶 𝗳𝗿𝗮 𝗶 𝘀𝗲𝗻𝘁𝗶𝗲𝗿𝗶… 𝗰𝗼𝗻 𝗹𝗼 𝘀𝗺𝗮𝗿𝘁𝗽𝗵𝗼𝗻𝗲” – Sessione di orienteering al Parco delle Colline

In caso di maltempo gli incontri all’aperto potranno essere posticipati a sabato 27 luglio.

Il corso è gratuito e rivolto a giovani dai 14 ai 25 anni.
I costi assicurativi e quelli degli spostamenti sono a carico degli organizzatori.
Il materiale tecnico necessario per le attività è messo a disposizione dagli organizzatori (scarpe da escursione escluse).

☎ Per informazioni e iscrizioni: Gabriele 3336632994

Giu
28
Ven
2019
A passo d’asino con Linfainmovimento
Giu 28–Giu 30 giorno intero
A passo d'asino con Linfainmovimento @ ritrovo Pertica Alta

Sabato mattina arrivo in Valle Sabbia a Pertica Alta, con mezzi propri e partenza a piedi per la prima parte del nostro trekking con gli asini che oltre ad essere simpatici e empatici compagni di viaggio saranno anche un valido supporto per aiutarci a trasportare gli zainetti e magari i bambini più pigri.
Direzione Vaghezza che raggiungeremo in tarda mattinata. Nelle stalle e sui prati del Ranch Vaghezza i nostri amici asini si potranno rifocillare mentre noi potremo dedicarci a scoprire i sapori del territorio consumando un pasto a base di prodotti tipici.
Nel pomeriggio sempre con i nostri compagni dalle orecchie lunghe raggiungeremo Marmentino e Casa Saoghe dove trascorreremo la notte.
Prima colazione preparata dai partecipanti presso la Casa con il Valli-kit contenente una selezione di prodotti tipici del territorio.
Dopo colazione, sempre in compagnia dei nostri simpatici amici a 4 zampe, percorso verso la Valle Sabbia e arrivo a Le Fratte, ritiro del cesto pic-nic e possibilità di trovare un bel prato sul quale consumarlo e riposarsi.
Cena in famiglia a Le Fratte e pernottamento presso l’accogliente agriturismo.
Al risveglio colazione e rientro a casa.

Il pernottamento a Casa Saoghe è previsto in camere da 4/6 letti con bagno condiviso con gli altri partecipanti. Il pernottamento a Le Fratte è previsto in camere da 4 letti con bagno privato. Possibilità di arrivare uno o più giorni prima della data prevista, quotazione su richiesta. La proposta è garantita al raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto; previa richiesta sarà possibile prevedere l’itinerario su base privata in formula individuale.

Quota a persona € 210
Il pacchetto include: pranzo tipico in agriturismo, pernottamenti presso Casa Saoghe e presso Agriturismo Le Fratte, colazione autogestita con prodotti tipici presso Casa Saoghe e servita presso Le Fratte, pranzo pic-nic e cena tipica nella formula in famiglia (una cena libera).
Da aggiungere quota d’iscrizione e assicurazione polizza medico – bagaglio € 20 a persona.

Proposta garantita con minimo 8 – massimo 15 partecipanti

L’iniziativa rientra ella programmazione del percorso Alla scoperta delle Terre Alte. Scopri tutte le attività in programma

Giu
29
Sab
2019
Essenze di fiume
Giu 29 giorno intero
Essenze di fiume

L’Ente di gestione del Parco Oglio Nord ha preparato per l’occasione una serie di iniziative che permettono di conoscere un ambiente immerso nella natura vicino a casa, appuntamenti per ogni fascia di età e che possono soddisfare le aspirazioni di tutti.
Essenze di Fiume racchiude diverse idee per grandi e piccini, per la famiglia o per chi da solo desidera praticare sport, corsi per imparare a conoscere la flora e la fauna, riscoprire gli antichi mestieri, passeggiate e appuntamenti per curare la mente e lo spirito immersi nella natura e molto altro. La realizzazione delle giornate è affidata a personale qualificato, che vi farà scoprire tutte le buone occasioni per vivere il Parco Oglio Nord in tutte le sue peculiarità, in Primavera e non solo!

sabato 18 maggio e 1 giugno, ore 16.00 BIODANZA IN NATURA.
La Biodanza® Sistema Rolando Toro, è un insieme di musica, movimento e contatto: con se stessi, con gli altri, con il gruppo e con l’ambiente. Si tratta di una disciplina bionaturale che può aumentare il benessere psicologico e ridurre lo stress psicologico e l’alessitimia, cioè la difficoltà a percepire ed esprimere le emozioni. 4 incontri (due per adulti e due per famiglie) per far ritrovare la connessione con il profondo sentire di se stessi e tramite questo ritrovare il filo di
comunicazione con la natura ed i suoi messaggi. Educare e sensibilizzare alla natura e all’ambiente circostante. Le sessioni si svolgeranno nei prati e nei boschi intorno al fiume. Prenotazione obbligatoria entro il venerdì che precede l’uscita.
Quota € 20 per ogni adulto, bambini gratis
Iscrizioni: Agnieszka Sut 335 60 26 475 agnieszka.sut@gmail.com

sabato 25 maggio dalle ore 9.00 CAMMINATE CONSAPEVOLI con Simona Provezza
Camminare fa bene al corpo, alla mente e allo spirito… un ciclo di camminate per sperimentare attraverso i sensi, il movimento, il respiro e i vissuti corporei, la presenza di sé stessi. Stare in natura, nel bosco, lungo il fiume, lontani dal traffico e dal cemento, “rigenera” portando spontaneamente a un benessere generale.
Prenotazione obbligatoria entro il venerdì che precede l’uscita.
Quota: €20 singola camminata; €50 tre camminate.
Ritrovo Casa del Parco Oglio Nord, Via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG).
Iscrizioni: Simona Provezza 3381669089 – gekchan5@libero.it

sabato 25 maggio alle ore 14.30 con la PASSEGGIATA D’ARTISTA 
Il topino pittore Giorgino accompagnerà i bambini “artisti” in una passeggiata lungo il sentiero
che porta al bosco. Durante il tragitto i bambini verranno stimolati a comprendere e interrogarsi sul concetto di paesaggio e di arte con esempi di grandi pittori di paesaggio nel gioco “caccia all’artista”. Successivamente i bambini potranno “giocare a fare gli artisti” sperimentando il disegno dal vivo del paesaggio visto attraverso una cornice con l’uso di tavolozza e pennelli. Prenotazione obbligatoria entro il venerdì che precede l’uscita. Partecipazione gratuita. Consigliato a bambini di età compresa tra i 6 e 10 anni.
Durata: due ore circa. A conclusione della giornata verrà offerta la merenda ai partecipanti.
Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord, via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)

sabato 25 maggio alle ore 14.30 IL LABORATORIO DEI MIELI DELLE AREE NATURALI con Alessandra Giovannini
Il miele è formato dalle api partendo dal nettare e dalla melata che le api prelevano, trasformano e conservano nei favi, il miele è un vero e proprio frammento di territorio che possiamo gustare. Il miele è un vero e proprio frammento di territorio che possiamo gustare. Che profumo ha il Parco dell’Adamello? E che sapore hanno le foreste Casentinesi?
L’Italia ha numerose aree protette e tutelate e i mieli prodotti in queste aree hanno profumi e sapori davvero unici. In questo laboratorio assaggeremo 6 mieli italiani -e non solo- provenienti da aree naturali. Gratuito.
Iscrizioni: Parco Oglio Nord 0374 837067 –  segreteria@ambasciatorimieli.it 

domenica  26 maggio, ore 10.00 QI GONG E TAI CHI con Luca Zucchi
Il Qi Gong è un’arte molto antica che deriva da una tradizione Taoista millenaria chiamata anche “arte del nutrimento della vita”. Il lavoro si basa sulla lentezza del movimento, sulla respirazione e “sull’ascolto. L’iscrizione è obbligatoria entro il venerdì che precedente l’evento. Costo € 10
Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord, via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)

domenica 16 giugno, ore 15.00 DITTAGIOCOFIABA 
Una divertente animazione/spettacolo ecologica per bambini in compagnia del Professore Van Der Brum, nonno, naturalista e inventore. I bambini andranno scopriranno i piccoli animali che
abitano i boschi tra mille pasticci e altrettante impossibili trovate! L’animazione/spettacolo è
condotta alla maniera degli antichi cantastorie usando un cavalletto con le illustrazioni e sagome dipinte come personaggi. I bambini intervengono attivamente nella vicenda come se fossero gli stessi personaggi della storia narrata. Partecipazione gratuita.
Luogo: laghetto dei pescatori (vicino al ponte sul fiume Oglio), Rudiano (BS) In caso di maltempo: auditorium delle scuole elementari, via A. De Gasperi, Rudiano (BS)
Info e iscrizioni: Piccolo Parallelo Tel. 338 4716643 – info@piccoloparallelo.net

domenica 26 maggio, ore 16.00 RACCONTI IN CAMMINO CON SILVANO AGOSTI
Si cammina fra i boschi, si sosta, si ascolta, si interroga. Chi conosce quest’uomo non ha bisogno di presentazioni. Per tutti gli altri, ci troviamo di fronte ad un genio, un poeta, un maestro di vita di quelli che non si trovano facilmente in giro. Silvano Agosti è regista, sceneggiatore, scrittore, filosofo, poeta e saggista. I suoi libri più conosciuti sono Lettere dalla Kirghisia. Il ritorno di Pinocchio, Il Genocidio invisibile. Candidato al Leone d’oro, Gran Premio della Giuria, Premio per la miglior sceneggiatura. Da anni dirige il Cinema Azzurro Scipioni di Roma e il Piccolo Cinema Paradiso di Brescia. Punti di riferimento per gli amanti del cinema d’autore del passato del presente. Alla fine del 2008 ha scritto al Ministero dei Beni Culturali chiedendo di proclamare ufficialmente gli esseri umani patrimonio
dell’Umanità. In caso di maltempo l’incontro si terrà presso la Sala Macine adiacente al luogo di ritrovo. Quota di partecipazione € 5. Gratuito per bambini e ragazzi fino ai 17 anni.
Info e iscrizioni: Piccolo Parallelo 338 4716643 E info@piccoloparallelo.net

sabato 15 giugno, dalle ore 18.00 alle 21.00 UNA SERA D’ESTATE UN TRAMONTO
partecipanti: Giuseppe Corbellini, Angelo Del Barba, Manuela Minucciani, Luisa Pusterla e altri.
Conclusione del Laboratorio Teatrale con una performance fatta da interventi degli allievi attori e lezione aperta e scatenata con il pubblico partecipante. Al fresco degli alberi e del fiume, dentro i colori di una sera d’estate ormai al tramonto. Si camminerà, ci si fermerà, si lavorerà e acque permettendo si concluderà il tutto con una danza collettiva nel fiume. Chiediamo solo di arrivare con un sorriso e con la disponibilità a confrontarsi con altre persone, con la voglia di vedere, di ascoltare e mettersi in gioco. Con leggerezza ed ironia. Portare un costume da bagno, un asciugamano, scarpe che non temano di bagnarsi, una bottiglietta dì acqua, antizanzare e qualcosa da mangiare da condividere nella cena collettiva. Ingresso gratuito con prenotazione. Massimo 60 partecipanti
Iscrizioni: Piccolo Parallelo 338 4716643 – E enzogcecchi@gmail.com

sabato 22 giugno, dalle ore 20.30 alle ore 8.30 di domenica 23
IL DIVAGAR M’È DOLCE   12 ore lungo l’Oglio Vocabolario Treccani DIVAGARE: Allontanarsi dalla via dritta vagando senza meta fissa: d. con la mente, col cervello; d. dal tema; vagare qua e là. Nel linguaggio letter.: divagava oziosamente per i campi; il fiume divagava lento per la pianura. Distrarre la mente da un pensiero.
IL RESPIRO DEL FIUME – Vaganza notturna dalle ore 20.30 alle 23.00
Vocabolario Treccani DIVAGARE: Allontanarsi dalla via dritta vagando senza meta fissa: d. con la mente, col cervello; d. dal tema; vagare qua e là. Nel linguaggio letter.: divagava oziosamente per i campi; il fiume divagava lento per la pianura. Distrarre la mente da un pensiero.
ENTEN HITTI – Sleeping Concert Cinque musicisti per un concerto che dura un’intera notte fino all’alba. Un’esperienza comunitaria, un viaggio notturno fra suoni, sogni e percezioni personali, lontano dallo spettacolo e
più vicino al rito. I musicisti suoneranno ininterrottamente ritmi arcaici, suoni naturali e brevi frasi melodiche ripetute in modo da creare uno stato ipnotico utilizzando strumenti come campane di cristallo, campane tibetane, lastre di pietra sonora, bambù, flauti, arpe eoliche, violini, cetra, arpa celtica etc. Gli spettatori dovranno portare i propri sacchi a pelo perché la notte si trascorrerà nel bosco. Al risveglio verrà chiesto loro di scrivere i sogni fatti nella notte.
ore 7.00: Saluto al Sole e colazione al sacco nella radura del Tasso Barbasso, Massimo 70 partecipanti. Costo di partecipazione € 10. Gratuito per bambini fino ai dodici anni. Prenotazione obbligatoria entro venerdì 21 giugno.
Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord – Torre Pallavicina (BG) alle ore 20.15

RACCONTI IN CAMMINO – UNA SERA D’ESTATE UN TRAMONTO
IL DIVAGAR M’È DOLCE – IL RESPIRO DEL FIUME – ENTEN HITTI – Saluto al Sole 
Iscrizioni: Piccolo Parallelo 338 4716643  info@piccoloparallelo.net – enzogcecchi@gmail.com

29 e 30 giugno ESCURSIONI IN BICICLETTA con Andrea Facchinetti
Escursione 28 aprile, ore 9.00 ritrovo presso la Casa del Parco Oglio Nord – Torre Pallavicina. Partenza ore 9.30, la durata del tragitto sarà definita in base ai partecipanti.
Tre date dove andremo a percorrere i sentieri più caratteristici e panoramici del Parco. Nella prima e nella seconda data il percorso è studiato per famiglie e persone con un allenamento base, per tanto il chilometraggio sarà deciso in base al livello medio dei partecipanti. La terza data invece il percorso sarà dedicato a persone con un discreto
allenamento con un giro più lungo che ci impegnerà per buona parte della giornata. Possibilità di noleggiare la bici direttamente alla sede operativa del Molino di Basso. Prezzo per il noleggio bici e guida € 50, fino a disponibilità bici. L’uso del casco è obbligatorio per tutti i partecipanti. Solo per la terza uscita, se provvisti di bici propria è obbligatorio avere almeno una camera d’aria di scorta anche per le coperture tubeless.
Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord, via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)

_________________

CORSO KAYAK – tutto l’anno
Il Corso è rivolto ad adulti e ragazzi/bambini, organizzato nei fine settimana e suddiviso in 4 lezioni. La canoa è lo strumento che permette di vivere il fiume e la natura attraverso un’altra prospettiva. Attrezzatura fornita dall’insegnante. Prenotazione obbligatoria entro il venerdì che precede il corso. Durata indicativa: due ore circa.
Ritrovo: ex Filanda di Soncino, via C. Cattaneo – Soncino (CR)

ESCURSIONI A CAVALLO – tutto l’anno
Il territorio del Parco Oglio Nord ben si presta ad essere esplorato in sella a docili cavalli, grazie alla presenza di strade sterrate non troppo ripide e di percorsi che attraversano boschi, campagne e fiumi estremamente suggestivi sia da un punto di vista naturalistico che storico. L’esperienza può essere una alternativa interessante ed emozionante rispetto alla routine quotidiana.

Fiera della sostenibilità della Natura Alpina
Giu 29 giorno intero
Fiera della sostenibilità della Natura Alpina @ Paesi della Val Camonica | Lombardia | Italia

Un ottavo appuntamento ci attende per parlare di sostenibilità nelle Alpi. Una sostenibilità c declinata secondo i tre parametri caratterizzanti: ambiente, società, economia.

Il 2019 è l’anno del turismo lento e sostenibile, a decretarlo è stato l’ex Ministro dei Beni Culturali e Turismo Dario Franceschini in occasione della presentazione dell’Atlante digitale dei cammini, il nuovo portale del MiBAC dedicato a chi vuole viaggiare in Italia a passo lento.
Il 2019 è dedicato a tutti coloro, residenti e visitatori, che vivono a ritmi slow e a stretto contatto con la natura, lontano dalla frenesia di tutti i giorni o semplicemente che vogliono adottare uno stile di vita più sano.

Ven 31 maggio
ANTICHI SAPORI STREET FOOD

Sab 1 giugno
PASSI AVANTI NEL RECUPERO DI SEMINATIVI A CEREALI DI MONTAGNA
ANTICHI SAPORI STREET

Dom 2 giugno
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Mer 5 giugno
TERZO PARADISO. IN MARCIA PER LA TERRA
GLI INSETTI PROTETTI DALLA DIRETTIVA HABITAT
PROGETTO P-IRIS

Sab 8 giugno
IL FIUME OGLIO TRA INFRASTRUTTURA IDRAULICA E GIARDINO
BIKE TOUR DELL’OGLIO
IL PAESAGGIO CULTURALE PER TUTTI. LA SFIDA DEL DESIGN FOR ALL

Dom 9 giugno
APERTURA DELL’OSSERVATORIO FAUNISTICO AVIOLO

Ven 14 giugno
PASSEGGIATA ARCHEOLOGICA LUNGO IL FIUME
FIERA DELLA MONTAGNA

Sab 15 giugno
GESTIONE SOSTENIBILE DELLE FORESTE IN VALLE CAMONICA: RISULTATI E PROSPETTIVE
PASSEGGIATA TRA ARCHEOLOGIA E ARTE RUPESTRE
LA MEMORIA DELLE PIETRE
FIERA DELLA MONTAGNA
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Dom 16 giugno
APERTURA DELL’OSSERVATORIO FAUNISTICO AVIOLO
LE ALPI COME LABORATORIO
II cibo, la sua produzione e preparazione è da sempre un patrimonio incredibile delle comunità alpine, oggi l’agricoltura di montagna sta diventando un’occasione preziosa di sperimentazione agronomica, di reinvenzione del nostro paesaggio quotidiano e di miglioramento della qualità della nostra vita. È una storia che abbiamo cercato di documentare e che ora vorremmo raccontarvi, per quest’occasione la casa museo accende il forno, le donne del paese cucinano e noi vi presentiamo le comunità del pane, le comunità professionali di agricoltori e affini a cui abbiamo dedicato un film, i designer e i panettieri con cui abbiamo immaginato un nuovo pane.
A partire dalle 18,00 alle 23,00 circa • L’evento è gratuito, aperto a tutti e adatto alle famiglie.

FIERA DELLA MONTAGNA
La Fiera della Montagna torna per il tredicesimo anno con gli stessi obiettivi e valori che l’hanno sempre animata: solidarietà, amicizia, allegria, divertimento. Come ogni anno le novità e gli ospiti sono tanti, ci saranno i giochi gonfiabili e la palestra di arrampicata per i più giovani, la possibilità di assaggiare la buona cucina con piatti tipici Camuni, osservare gli antichi mestieri tutto all’ insegna dei valori della montagna, dell’avventura e della vita.
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Mer 19 giugno
RICONOSCERE LE PIANTE SPONTANEE DI MONTAGNA
ATLANTE DELLA BIODIVERSITÀ FLORA VASCOLARE
SEMINARIO INFORMATIVO “Turismo Sostenibile e Responsabile”

Ven 21 giugno
IL MIRACOLO DELLA SFERA DI LUCE
Alle ore 6,00 il sole sorge nel punto più settentrionale e i suoi raggi si allineano perfettamente con la monofora posta sul versante est della cripta della chiesa creando un suggestivo spettacolo di luci ed ombre.
SOLSTIZIO D’ERBANNO

Sab 22 giugno
I CAMMINI DI VALLE CAMONICA. UN PASSO AVANTI
SEGNINCORTO
SOLSTIZIO D’ERBANNO
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Dom 23 giugno
APERTURA DELL’OSSERVATORIO FAUNISTICO AVIOLO
FLY FISHING DAY
SOLSTIZIO D’ERBANNO
FESTIVAL DI POESIA InCerti luoghi…un immenso celeste
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Gio 27 giugno
SEMINARIO INFORMATIVO “Marketing territoriale”

Sab 29 giugno
RISERVE DELLA BIOSFERA, LABORATORI DI SOSTENIBILITÀ. ESPERIENZE E PROSPETTIVE A CONFRONTO
E BIKE EXPERIENCE
VALLE CAMONICA WIND FESTIVAL CARMINA BURANA
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Dom 30 giugno
APERTURA DELL’OSSERVATORIO FAUNISTICO AVIOLO
E BIKE EXPERIENCE
FOTO TREKKING NEL PARCO DELLE DOLOMITI CAMUNE
INIZIATIVE NEI RIFUGI

 

Scopri il programma dettagliato degli appuntamenti QUI

Escursioni con la Polisportiva di Vobarno
Giu 29@8:00–17:30

2 giugno – Sentiero nella roccia a San Romedio
San Romedio si trova tra Sanzeno e Coredo in Val di Non, uno degli angoli più affascinanti della valle, e parte del percorso è un sentiero scavato nella roccia
Giunti all’Eremo è d’obbligo la salita della scalinata che porta al punto più alto dello sperone roccioso, dove sorge il Santuario con panorama sulla vallata.
Vicini vi sono anche i laghi di Coredo e Tavon, che si potranno costeggiare creando un anello con ritorno a Sanzeno.
La partenza è alle ore 8 dal Palazzetto dello Sport di Vobarno muniti di attrezzatura da media montagna con scarponcini, zaino e pranzo al sacco.
Il dislivello è di 280 metri, adatto anche per le famiglie.

Le prossime uscite:

escursioni-polisportiva-vobarno-2019

Escursioni e camminate con Millemonti
Giu 29@8:00–21:00
Escursioni e camminate con Millemonti @ ritrovo Brescia San Filippo | Brescia | Lombardia | Italia

Proposte di ESCURSIONI E TREKKING con Millemonti

Domenica 26 maggio- Borghi della Valvestino

Sabato 1 giugno- Fioriture del Baldo

Domenica 2 giugno- Franciacorta summer festival

Sabato 8 giugno- Tremosine: la val Negrini

15 – 16 giugno- Traversata Guglielmo

Sabato 22 giugno- Franciacorta: brindisi al tramonto

Domenica 23 giugno- Val Breguzzo, il regno del bosco

Sabato 29 giugno- 52 gallerie del Pasubio

Domenica 30 giugno- I laghi di Barbellino

Alla scoperta di Rovato
Giu 29@9:30–12:30
Alla scoperta di Rovato

Ogni ultimo sabato del mese, a partire dal 30 Marzo al 26 Ottobre, l’Associazione Liberi Libri, in collaborazione con la Confraternita del Manzo all’Olio di Rovato, organizza Visite Guidate alla scoperta delle bellezze storiche, artistiche ed architettoniche della città di Rovato.

I percorsi di visita saranno due e si svolgeranno a mesi alterni. Possibilità di degustare il menu del Manzo all’Olio di Rovato.

Percorso Rovato Centro: Sabato 30 Marzo, Sabato 25 Maggio, Sabato 27 Luglio, Sabato 28 Settembre

Percorso Monte Orfano: Sabato 27 Aprile, Sabato 29 Giugno, Sabato 31 Agosto , Sabato 26 Ottobre

A pagamento su prenotazione.

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Giu 29@14:00–18:00
Alla scoperta della Rocca d'Anfo @ Rocca d'Anfo | Anfo | Lombardia | Italia

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Ogni weekend è possibile visitare lo straordinario complesso militare-architettonico, uno dei monumenti storici più significativi del territorio bresciano. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra Regione Lombarda, Comunità montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo (Brescia)

Le visite guidate sono gestite dal Gruppo Azione Locale Garda-Valsabbia. Una guida specializzata accompagna gruppi di 30 persone in un percorso a piedi di circa 4 ore, che permette di scoprire in tutta sicurezza l’articolato complesso militare. Il percorso è stato arricchito e ampliato: le visite partiranno dal Comune di Anfo, includendo la passeggiata a lago che da Anfo porta alla Rocca. Tale collegamento faceva a suo tempo parte del complesso, tanto che è ancora possibile vedere i resti del percorso fortificato.

La visita richiede attrezzatura adeguata per un percorso di 4 ore in montagna (scarponcini, felpa, K-way, torcia e acqua) e si terrà anche in caso di maltempo in quanto gran parte del percorso si svolge all’interno di edifici

Durante la prenotazione della visita è possibile indicare la propria preferenza di orario, compatibilmente con le esigenze logistiche dell’organizzazione.
Le visite verranno effettuate con un minimo di 14 partecipanti adulti.

Visita completa:
• Biglietto adulto: 10 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 5 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Visita breve:
• Biglietto adulto: 8 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 4 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Passeggiate artistiche estive
Giu 29@15:00–22:30
Passeggiate artistiche estive @ Brescia e non solo | Brescia | Lombardia | Italia

Domenica 23 giugno ore 15.30
Il Vantiniano: il cimitero più antico d’Italia
Eretto dopo l’editto napoleonico di Saint Cloud (1804), il Cimitero Vantiniano è sicuramente l’edificio più imponente della Brescia dell’Ottocento e non tutti sanno che è il più antico cimitero monumentale d’Italia! Progettato  da Rodolfo Vantini, allora ventenne, il Camposanto si distingue ancora oggi per la purezza delle linee neoclassiche e per l’unitarietà dell’insieme; ripercorreremo i passi di questo grande cantiere, andando a ritroso nella storia degli illustri personaggi di Brescia che qui riposano!

Mercoledì 26 giugno ore 20
La cena è servita!
Dove andavano a fare la spesa i bresciani del Cinquecento? Oggi sembra difficile saperlo, ma in questa piacevole passeggiata serale Guida Artistica vi svelerà dove le prelibatezze che finivano sulle tavole dei bresciani venivano prodotte e vendute. La serata si concluderà con una piacevole degustazione in collaborazione con il Bistrot il Mandorlo

Sabato 29 giugno ore 15,30
Lovere, la capitale dell’alto Sebino

In questo itinerario conosceremo la cittadina di Lovere, capitale dell’alto lago d’Iseo, attraverso due dei suoi monumenti più importanti: la grandiosa chiesa di Santa Maria in Valvendra (che custodisce le ante d’organo del Duomo di Brescia, realizzate dal Moretto) e l’Accademia Tadini, splendido esempio di museo neoclassico, che include anche un capolavoro di Antonio Canova (ma non solo!)

Sabato 29 e domenica 30 giugno ore 16
La chiesa e le sagrestie di San Pietro in Oliveto

Nell’ambito della festa patronale, Guida Artistica vi accompagna nello splendido complesso dei Padri  Carmelitani Scalzi, nella chiesa rinascimentale di San Pietro in Oliveto, la cappella di San Barnaba e le magnifiche sagrestie, aperte per l’occasione.
Ingresso libero.

Domenica 30 giugno
Giornata sul Trenino rosso del Bernina

Panorami mozzafiato, paesaggi da cartolina e le parole di Guida Artistica… cosa volere di più? Ecco a grande richiesta un graditissimo “bis”, con partenza da Brescia in bus, per arrivare a Tirano e proseguire  per St. Moritz a bordo del Trenino Rosso, patrimonio dell’UNESCO. Prenotazioni entro il 1 maggio.

Domenica 30 giugno

ore 11,15
Nello splendore del Rinascimento: Romanino e Moretto nella chiesa di San Giovanni Evangelista
Fondata, secondo la tradizione, dal vescovo Gaudenzio per custodire numerose reliquie provenienti dall’Oriente, San Giovanni Evangelista è una delle chiese più amate della città. La facciata, semplice e dall’aspetto ancora gotico, cela al passante gli ambienti interni, ricchissimi di opere d’arte prestigiose: la protagonista di questa visita sarà la cappella del Santissimo Sacramento, teatro di uno confronto…in punta di pennello!

ore 16
Le meraviglie di Salò
Guida Artistica organizza una passeggiata a Salò, perla della Riviera gardesana, lungo la “via di Sotto” che anticamente collegava le due porte del borgo fortificato. “Deviazioni” obbligate interesseranno le tresande medievali che tutt’oggi tagliano perpendicolarmente le attuali tre vie principali (San Carlo, Butturini e Fantoni) fino all’elegante facciata del Palazzo della Magnifica Patria, ora sede del municipio, senza tralasciare i luoghi della RSI e il magnifico duomo dedicato a S. Maria Annunciata, capolavoro architettonico e artistico che copre tre secoli di storia, dal XV al XVIII sec. Una full immersion da non perdere!

Domenica 28 luglio
Giornata in Valsabbia: Rocca d’Anfo e Bagolino

Guida Artistica vi propone una giornata nella verde Valle Sabbia, tra i sentieri della rocca d’Anfo e i vicoli medievali di Bagolino. Partendo comodamente in bus da Brescia, visiteremo la Rocca d’Anfo e poi andremo a Bagolino, cittadina famosa per il Carnevale ed il formaggio Bagoss.
Per il programma e costi contattaci!
Organizzazione tecnica I Viaggi dei Giovani srl

Domenica 11 agosto
Il Sacro Monte di Varallo

Partendo comodamente in bus Brescia, vi proponiamo una giornata alla scoperta del Sacro Monte di Varallo in Val Sesia, un complesso unico al mondo, patrimonio mondiale dell’umanità. Situato all’interno della Riserva Regionale del Sacro Monte, questo sito UNESCO, con le sue 44 cappelle, la sua imponente basilica e le sue 800 statue policrome a grandezza  naturale, costituisce un complesso pittorico, scultoreo e architettonico tra i più articolati e affascinanti al mondo! Organizzazione I Viaggi dei Giovani.

⇒Verificare sempre i singoli appuntamenti con gli organizzatori

Giu
30
Dom
2019
Essenze di fiume
Giu 30 giorno intero
Essenze di fiume

L’Ente di gestione del Parco Oglio Nord ha preparato per l’occasione una serie di iniziative che permettono di conoscere un ambiente immerso nella natura vicino a casa, appuntamenti per ogni fascia di età e che possono soddisfare le aspirazioni di tutti.
Essenze di Fiume racchiude diverse idee per grandi e piccini, per la famiglia o per chi da solo desidera praticare sport, corsi per imparare a conoscere la flora e la fauna, riscoprire gli antichi mestieri, passeggiate e appuntamenti per curare la mente e lo spirito immersi nella natura e molto altro. La realizzazione delle giornate è affidata a personale qualificato, che vi farà scoprire tutte le buone occasioni per vivere il Parco Oglio Nord in tutte le sue peculiarità, in Primavera e non solo!

sabato 18 maggio e 1 giugno, ore 16.00 BIODANZA IN NATURA.
La Biodanza® Sistema Rolando Toro, è un insieme di musica, movimento e contatto: con se stessi, con gli altri, con il gruppo e con l’ambiente. Si tratta di una disciplina bionaturale che può aumentare il benessere psicologico e ridurre lo stress psicologico e l’alessitimia, cioè la difficoltà a percepire ed esprimere le emozioni. 4 incontri (due per adulti e due per famiglie) per far ritrovare la connessione con il profondo sentire di se stessi e tramite questo ritrovare il filo di
comunicazione con la natura ed i suoi messaggi. Educare e sensibilizzare alla natura e all’ambiente circostante. Le sessioni si svolgeranno nei prati e nei boschi intorno al fiume. Prenotazione obbligatoria entro il venerdì che precede l’uscita.
Quota € 20 per ogni adulto, bambini gratis
Iscrizioni: Agnieszka Sut 335 60 26 475 agnieszka.sut@gmail.com

sabato 25 maggio dalle ore 9.00 CAMMINATE CONSAPEVOLI con Simona Provezza
Camminare fa bene al corpo, alla mente e allo spirito… un ciclo di camminate per sperimentare attraverso i sensi, il movimento, il respiro e i vissuti corporei, la presenza di sé stessi. Stare in natura, nel bosco, lungo il fiume, lontani dal traffico e dal cemento, “rigenera” portando spontaneamente a un benessere generale.
Prenotazione obbligatoria entro il venerdì che precede l’uscita.
Quota: €20 singola camminata; €50 tre camminate.
Ritrovo Casa del Parco Oglio Nord, Via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG).
Iscrizioni: Simona Provezza 3381669089 – gekchan5@libero.it

sabato 25 maggio alle ore 14.30 con la PASSEGGIATA D’ARTISTA 
Il topino pittore Giorgino accompagnerà i bambini “artisti” in una passeggiata lungo il sentiero
che porta al bosco. Durante il tragitto i bambini verranno stimolati a comprendere e interrogarsi sul concetto di paesaggio e di arte con esempi di grandi pittori di paesaggio nel gioco “caccia all’artista”. Successivamente i bambini potranno “giocare a fare gli artisti” sperimentando il disegno dal vivo del paesaggio visto attraverso una cornice con l’uso di tavolozza e pennelli. Prenotazione obbligatoria entro il venerdì che precede l’uscita. Partecipazione gratuita. Consigliato a bambini di età compresa tra i 6 e 10 anni.
Durata: due ore circa. A conclusione della giornata verrà offerta la merenda ai partecipanti.
Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord, via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)

sabato 25 maggio alle ore 14.30 IL LABORATORIO DEI MIELI DELLE AREE NATURALI con Alessandra Giovannini
Il miele è formato dalle api partendo dal nettare e dalla melata che le api prelevano, trasformano e conservano nei favi, il miele è un vero e proprio frammento di territorio che possiamo gustare. Il miele è un vero e proprio frammento di territorio che possiamo gustare. Che profumo ha il Parco dell’Adamello? E che sapore hanno le foreste Casentinesi?
L’Italia ha numerose aree protette e tutelate e i mieli prodotti in queste aree hanno profumi e sapori davvero unici. In questo laboratorio assaggeremo 6 mieli italiani -e non solo- provenienti da aree naturali. Gratuito.
Iscrizioni: Parco Oglio Nord 0374 837067 –  segreteria@ambasciatorimieli.it 

domenica  26 maggio, ore 10.00 QI GONG E TAI CHI con Luca Zucchi
Il Qi Gong è un’arte molto antica che deriva da una tradizione Taoista millenaria chiamata anche “arte del nutrimento della vita”. Il lavoro si basa sulla lentezza del movimento, sulla respirazione e “sull’ascolto. L’iscrizione è obbligatoria entro il venerdì che precedente l’evento. Costo € 10
Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord, via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)

domenica 16 giugno, ore 15.00 DITTAGIOCOFIABA 
Una divertente animazione/spettacolo ecologica per bambini in compagnia del Professore Van Der Brum, nonno, naturalista e inventore. I bambini andranno scopriranno i piccoli animali che
abitano i boschi tra mille pasticci e altrettante impossibili trovate! L’animazione/spettacolo è
condotta alla maniera degli antichi cantastorie usando un cavalletto con le illustrazioni e sagome dipinte come personaggi. I bambini intervengono attivamente nella vicenda come se fossero gli stessi personaggi della storia narrata. Partecipazione gratuita.
Luogo: laghetto dei pescatori (vicino al ponte sul fiume Oglio), Rudiano (BS) In caso di maltempo: auditorium delle scuole elementari, via A. De Gasperi, Rudiano (BS)
Info e iscrizioni: Piccolo Parallelo Tel. 338 4716643 – info@piccoloparallelo.net

domenica 26 maggio, ore 16.00 RACCONTI IN CAMMINO CON SILVANO AGOSTI
Si cammina fra i boschi, si sosta, si ascolta, si interroga. Chi conosce quest’uomo non ha bisogno di presentazioni. Per tutti gli altri, ci troviamo di fronte ad un genio, un poeta, un maestro di vita di quelli che non si trovano facilmente in giro. Silvano Agosti è regista, sceneggiatore, scrittore, filosofo, poeta e saggista. I suoi libri più conosciuti sono Lettere dalla Kirghisia. Il ritorno di Pinocchio, Il Genocidio invisibile. Candidato al Leone d’oro, Gran Premio della Giuria, Premio per la miglior sceneggiatura. Da anni dirige il Cinema Azzurro Scipioni di Roma e il Piccolo Cinema Paradiso di Brescia. Punti di riferimento per gli amanti del cinema d’autore del passato del presente. Alla fine del 2008 ha scritto al Ministero dei Beni Culturali chiedendo di proclamare ufficialmente gli esseri umani patrimonio
dell’Umanità. In caso di maltempo l’incontro si terrà presso la Sala Macine adiacente al luogo di ritrovo. Quota di partecipazione € 5. Gratuito per bambini e ragazzi fino ai 17 anni.
Info e iscrizioni: Piccolo Parallelo 338 4716643 E info@piccoloparallelo.net

sabato 15 giugno, dalle ore 18.00 alle 21.00 UNA SERA D’ESTATE UN TRAMONTO
partecipanti: Giuseppe Corbellini, Angelo Del Barba, Manuela Minucciani, Luisa Pusterla e altri.
Conclusione del Laboratorio Teatrale con una performance fatta da interventi degli allievi attori e lezione aperta e scatenata con il pubblico partecipante. Al fresco degli alberi e del fiume, dentro i colori di una sera d’estate ormai al tramonto. Si camminerà, ci si fermerà, si lavorerà e acque permettendo si concluderà il tutto con una danza collettiva nel fiume. Chiediamo solo di arrivare con un sorriso e con la disponibilità a confrontarsi con altre persone, con la voglia di vedere, di ascoltare e mettersi in gioco. Con leggerezza ed ironia. Portare un costume da bagno, un asciugamano, scarpe che non temano di bagnarsi, una bottiglietta dì acqua, antizanzare e qualcosa da mangiare da condividere nella cena collettiva. Ingresso gratuito con prenotazione. Massimo 60 partecipanti
Iscrizioni: Piccolo Parallelo 338 4716643 – E enzogcecchi@gmail.com

sabato 22 giugno, dalle ore 20.30 alle ore 8.30 di domenica 23
IL DIVAGAR M’È DOLCE   12 ore lungo l’Oglio Vocabolario Treccani DIVAGARE: Allontanarsi dalla via dritta vagando senza meta fissa: d. con la mente, col cervello; d. dal tema; vagare qua e là. Nel linguaggio letter.: divagava oziosamente per i campi; il fiume divagava lento per la pianura. Distrarre la mente da un pensiero.
IL RESPIRO DEL FIUME – Vaganza notturna dalle ore 20.30 alle 23.00
Vocabolario Treccani DIVAGARE: Allontanarsi dalla via dritta vagando senza meta fissa: d. con la mente, col cervello; d. dal tema; vagare qua e là. Nel linguaggio letter.: divagava oziosamente per i campi; il fiume divagava lento per la pianura. Distrarre la mente da un pensiero.
ENTEN HITTI – Sleeping Concert Cinque musicisti per un concerto che dura un’intera notte fino all’alba. Un’esperienza comunitaria, un viaggio notturno fra suoni, sogni e percezioni personali, lontano dallo spettacolo e
più vicino al rito. I musicisti suoneranno ininterrottamente ritmi arcaici, suoni naturali e brevi frasi melodiche ripetute in modo da creare uno stato ipnotico utilizzando strumenti come campane di cristallo, campane tibetane, lastre di pietra sonora, bambù, flauti, arpe eoliche, violini, cetra, arpa celtica etc. Gli spettatori dovranno portare i propri sacchi a pelo perché la notte si trascorrerà nel bosco. Al risveglio verrà chiesto loro di scrivere i sogni fatti nella notte.
ore 7.00: Saluto al Sole e colazione al sacco nella radura del Tasso Barbasso, Massimo 70 partecipanti. Costo di partecipazione € 10. Gratuito per bambini fino ai dodici anni. Prenotazione obbligatoria entro venerdì 21 giugno.
Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord – Torre Pallavicina (BG) alle ore 20.15

RACCONTI IN CAMMINO – UNA SERA D’ESTATE UN TRAMONTO
IL DIVAGAR M’È DOLCE – IL RESPIRO DEL FIUME – ENTEN HITTI – Saluto al Sole 
Iscrizioni: Piccolo Parallelo 338 4716643  info@piccoloparallelo.net – enzogcecchi@gmail.com

29 e 30 giugno ESCURSIONI IN BICICLETTA con Andrea Facchinetti
Escursione 28 aprile, ore 9.00 ritrovo presso la Casa del Parco Oglio Nord – Torre Pallavicina. Partenza ore 9.30, la durata del tragitto sarà definita in base ai partecipanti.
Tre date dove andremo a percorrere i sentieri più caratteristici e panoramici del Parco. Nella prima e nella seconda data il percorso è studiato per famiglie e persone con un allenamento base, per tanto il chilometraggio sarà deciso in base al livello medio dei partecipanti. La terza data invece il percorso sarà dedicato a persone con un discreto
allenamento con un giro più lungo che ci impegnerà per buona parte della giornata. Possibilità di noleggiare la bici direttamente alla sede operativa del Molino di Basso. Prezzo per il noleggio bici e guida € 50, fino a disponibilità bici. L’uso del casco è obbligatorio per tutti i partecipanti. Solo per la terza uscita, se provvisti di bici propria è obbligatorio avere almeno una camera d’aria di scorta anche per le coperture tubeless.
Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord, via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)

_________________

CORSO KAYAK – tutto l’anno
Il Corso è rivolto ad adulti e ragazzi/bambini, organizzato nei fine settimana e suddiviso in 4 lezioni. La canoa è lo strumento che permette di vivere il fiume e la natura attraverso un’altra prospettiva. Attrezzatura fornita dall’insegnante. Prenotazione obbligatoria entro il venerdì che precede il corso. Durata indicativa: due ore circa.
Ritrovo: ex Filanda di Soncino, via C. Cattaneo – Soncino (CR)

ESCURSIONI A CAVALLO – tutto l’anno
Il territorio del Parco Oglio Nord ben si presta ad essere esplorato in sella a docili cavalli, grazie alla presenza di strade sterrate non troppo ripide e di percorsi che attraversano boschi, campagne e fiumi estremamente suggestivi sia da un punto di vista naturalistico che storico. L’esperienza può essere una alternativa interessante ed emozionante rispetto alla routine quotidiana.

Fiera della sostenibilità della Natura Alpina
Giu 30 giorno intero
Fiera della sostenibilità della Natura Alpina @ Paesi della Val Camonica | Lombardia | Italia

Un ottavo appuntamento ci attende per parlare di sostenibilità nelle Alpi. Una sostenibilità c declinata secondo i tre parametri caratterizzanti: ambiente, società, economia.

Il 2019 è l’anno del turismo lento e sostenibile, a decretarlo è stato l’ex Ministro dei Beni Culturali e Turismo Dario Franceschini in occasione della presentazione dell’Atlante digitale dei cammini, il nuovo portale del MiBAC dedicato a chi vuole viaggiare in Italia a passo lento.
Il 2019 è dedicato a tutti coloro, residenti e visitatori, che vivono a ritmi slow e a stretto contatto con la natura, lontano dalla frenesia di tutti i giorni o semplicemente che vogliono adottare uno stile di vita più sano.

Ven 31 maggio
ANTICHI SAPORI STREET FOOD

Sab 1 giugno
PASSI AVANTI NEL RECUPERO DI SEMINATIVI A CEREALI DI MONTAGNA
ANTICHI SAPORI STREET

Dom 2 giugno
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Mer 5 giugno
TERZO PARADISO. IN MARCIA PER LA TERRA
GLI INSETTI PROTETTI DALLA DIRETTIVA HABITAT
PROGETTO P-IRIS

Sab 8 giugno
IL FIUME OGLIO TRA INFRASTRUTTURA IDRAULICA E GIARDINO
BIKE TOUR DELL’OGLIO
IL PAESAGGIO CULTURALE PER TUTTI. LA SFIDA DEL DESIGN FOR ALL

Dom 9 giugno
APERTURA DELL’OSSERVATORIO FAUNISTICO AVIOLO

Ven 14 giugno
PASSEGGIATA ARCHEOLOGICA LUNGO IL FIUME
FIERA DELLA MONTAGNA

Sab 15 giugno
GESTIONE SOSTENIBILE DELLE FORESTE IN VALLE CAMONICA: RISULTATI E PROSPETTIVE
PASSEGGIATA TRA ARCHEOLOGIA E ARTE RUPESTRE
LA MEMORIA DELLE PIETRE
FIERA DELLA MONTAGNA
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Dom 16 giugno
APERTURA DELL’OSSERVATORIO FAUNISTICO AVIOLO
LE ALPI COME LABORATORIO
II cibo, la sua produzione e preparazione è da sempre un patrimonio incredibile delle comunità alpine, oggi l’agricoltura di montagna sta diventando un’occasione preziosa di sperimentazione agronomica, di reinvenzione del nostro paesaggio quotidiano e di miglioramento della qualità della nostra vita. È una storia che abbiamo cercato di documentare e che ora vorremmo raccontarvi, per quest’occasione la casa museo accende il forno, le donne del paese cucinano e noi vi presentiamo le comunità del pane, le comunità professionali di agricoltori e affini a cui abbiamo dedicato un film, i designer e i panettieri con cui abbiamo immaginato un nuovo pane.
A partire dalle 18,00 alle 23,00 circa • L’evento è gratuito, aperto a tutti e adatto alle famiglie.

FIERA DELLA MONTAGNA
La Fiera della Montagna torna per il tredicesimo anno con gli stessi obiettivi e valori che l’hanno sempre animata: solidarietà, amicizia, allegria, divertimento. Come ogni anno le novità e gli ospiti sono tanti, ci saranno i giochi gonfiabili e la palestra di arrampicata per i più giovani, la possibilità di assaggiare la buona cucina con piatti tipici Camuni, osservare gli antichi mestieri tutto all’ insegna dei valori della montagna, dell’avventura e della vita.
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Mer 19 giugno
RICONOSCERE LE PIANTE SPONTANEE DI MONTAGNA
ATLANTE DELLA BIODIVERSITÀ FLORA VASCOLARE
SEMINARIO INFORMATIVO “Turismo Sostenibile e Responsabile”

Ven 21 giugno
IL MIRACOLO DELLA SFERA DI LUCE
Alle ore 6,00 il sole sorge nel punto più settentrionale e i suoi raggi si allineano perfettamente con la monofora posta sul versante est della cripta della chiesa creando un suggestivo spettacolo di luci ed ombre.
SOLSTIZIO D’ERBANNO

Sab 22 giugno
I CAMMINI DI VALLE CAMONICA. UN PASSO AVANTI
SEGNINCORTO
SOLSTIZIO D’ERBANNO
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Dom 23 giugno
APERTURA DELL’OSSERVATORIO FAUNISTICO AVIOLO
FLY FISHING DAY
SOLSTIZIO D’ERBANNO
FESTIVAL DI POESIA InCerti luoghi…un immenso celeste
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Gio 27 giugno
SEMINARIO INFORMATIVO “Marketing territoriale”

Sab 29 giugno
RISERVE DELLA BIOSFERA, LABORATORI DI SOSTENIBILITÀ. ESPERIENZE E PROSPETTIVE A CONFRONTO
E BIKE EXPERIENCE
VALLE CAMONICA WIND FESTIVAL CARMINA BURANA
INIZIATIVE NEI RIFUGI

Dom 30 giugno
APERTURA DELL’OSSERVATORIO FAUNISTICO AVIOLO
E BIKE EXPERIENCE
FOTO TREKKING NEL PARCO DELLE DOLOMITI CAMUNE
INIZIATIVE NEI RIFUGI

 

Scopri il programma dettagliato degli appuntamenti QUI

Rifugio Bozzi
Giu 30@6:30–17:30
Rifugio Bozzi @ Ritrovo: Piazza M. Ausiliatrice - Nave

RIFUGIO BOZZI

Il C.A.I. di Nave e la Biblioteca Comunale propongono l’escursione al Rifugio Bozzi, rifugio dedicato alla memoria di Angelino Bozzi, aspirante Ufficiale caduto sul Torrione di Albiolo nel 1915.
Una classica salita a uno dei più conosciuti rifugi dell’alta Valcamonica, circondato da importanti testimonianze delle Grande Guerra in parte recentemente restaurate, un museo storico a cielo aperto.
Bei panorami, ricca flora alpina e, grazie alla protezione del Parco dello Stelvio, possibilità d’avvistamento di aquile, marmotte, caprioli, cervi e camosci.

L’escursione è aperta anche alle persone con disabilità fisica.

Pranzo al sacco o possibilità di prenotazione personale al rifugio
Mezzi propri per raggiugnere il punto di partenza
Costo € 8,00 per Assicuarazione per i non tesserati C.A.I.

Percorso: da Case di Viso alla Conca del Montozzo
Dislivello: m. 601
Tempo: 2.30 / 3.00
Difficoltà: E facile
Abbigliamento consigliato: Trekking media montagna + torcia

Escursioni e camminate con Millemonti
Giu 30@8:00–21:00
Escursioni e camminate con Millemonti @ ritrovo Brescia San Filippo | Brescia | Lombardia | Italia

Proposte di ESCURSIONI E TREKKING con Millemonti

Domenica 26 maggio- Borghi della Valvestino

Sabato 1 giugno- Fioriture del Baldo

Domenica 2 giugno- Franciacorta summer festival

Sabato 8 giugno- Tremosine: la val Negrini

15 – 16 giugno- Traversata Guglielmo

Sabato 22 giugno- Franciacorta: brindisi al tramonto

Domenica 23 giugno- Val Breguzzo, il regno del bosco

Sabato 29 giugno- 52 gallerie del Pasubio

Domenica 30 giugno- I laghi di Barbellino

Una giornata da casaro con Linfainmovimento
Giu 30@9:00–17:00
Una giornata da casaro con Linfainmovimento @ Malga Pof

Una Giornata da Casaro a Malga Pof

L’azienda agricola Malga Pof è situata in Valle Sabbia nel paese di Pertica Bassa, protetta dai monti Tigaldine e Corna Blacca, in questo paradiso incontaminato sono allevate le capre camosciate delle Alpi che vivono allo stato semi-brado.

Una giornata immersa nei boschi in simbiosi con gli animali, a contatto diretto con la natura assistendo alla lavorazione del formaggio in tutte le sue fasi.

Per i più piccoli sarà possibile dar da mangiare alle capre, provare a mungerle e passeggiare nei boschi con il gregge.

Per i più grandi oltre ad assistere alla produzione del formaggio con il casaro, sarà effettuata una degustazione di formaggi freschi e stagionati accompagnati da vini di produzioni locali.

Quota di partecipazione adulti € 30 Quota di partecipazione bambini € 20 (dai 5 ai 10 anni)

La giornata del casaro è sconsigliata ai bambini sotto i 5 anni.

L’esperienza sarà effettuata al raggiungimento di minimo 10 – massimo 15 partecipanti

 

L’iniziativa rientra ella programmazione del percorso Alla scoperta delle Terre Alte. Scopri tutte le attività in programma

Visite alla Pieve della Mitria
Giu 30@9:00–17:00
Visite alla Pieve della Mitria @ Pieve della Mitria | Nave | Lombardia | Italia

APERTURE ESTIVE DEL COMPLESSO DELLA MITRIA e VISITE GUIDATE

Per tutta l’estate, fino ad Ottobre, il complesso della Pieve della Mitria viene aperta ai visitatori la domenica e nella festività con le seguenti modalità

Dopo l’apertura per la sagra della Mitria, domenica 26 maggio è possibile visitare la Pieve con visita guidata la mattina alle ore 9, dopo la Messa delle ore 8.

Da giugno fino ad ottobre il complesso della Pieve (chiesa e raccolte archeologica ed etnografica) è visitabile tutte le domeniche, con esclusione della prima del mese, con il seguente orario: il mattino con visita con inizio alle ore 9; nel pomeriggio con visite con inizio alle ore 15,30 e alle 17.

I visitatori singoli e i piccoli gruppi (fino a 10 persone), devono presentarsi all’orario di inizio della visita.
I gruppi con più di dieci persone sono pregati di avvertire circa la visita.
I gruppi oltre le quindici 15 possono concordare altri orari di visita.
E’ raggiungibile comodamente c on mezzi propri motorizzati che possono parcheggiare nell’ampio spiazzo antistante , con la bicicletta o con mezzi pubblici (autolinea extraurbana di Brescia linea 7 per Caino) con fermata a cento metri dalla Pieve.

Estate nel Parco faunistico dell’Adamello
Giu 30@9:30–17:30
Estate nel Parco faunistico dell'Adamello @ Centro faunistico Parco dell'Adamello | Paspardo | Italia

Proposte all’interno della rassegna “Estate nel Parco 2019”

Domenica 30 giugno RICICLANDO
Un pomeriggio dedicato a laboratori manuali sul riciclo e il reimpiego dei materiali.
Ridurre, Riutilizzare, Riciclare, Recuperare: queste sono le 4R sulle quali si basa l’economia circolare.
Troppo spesso però, per superficialità o pigrizia, questi ci sembrano solo concetti teorici difficili da tradurre nella realtà di tutti i giorni. Ecco allora idee, spunti e suggerimenti per trasformare materiali “di scarto” in oggetti utili e sfiziosi, unici nel loro genere e personalizzabili in base all’estro creativo di ciascuno.
L’attività si svolgerà presso la Casa Museo di Cerveno a partire dalle ore 14,30.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 10 euro PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Domenica 7 luglio 2019 LA MAGIA DELLE ERBE
Il programma della giornata prevede:
 Ore 10.00 ritrovo presso il Museo della Riserva delle Incisioni Rupestri di Nadro escursione nei prati adiacenti le rocce incise dell’Area di Foppe di Nadro per la raccolta delle erbe e approfondimenti tematici sulle loro proprietà esoteriche e curative;
 Ore 12.00 pranzo al sacco presso il Museo di Nadro;
 Ore 13.00 – 16.00 preparazione di torce aromatiche purificatrici della casa.
QUOTA A PERSONA € 10.00 (sconto per famiglie)

Domenica 14 luglio Sulla Via Valeriana: da Breno a Capo di Ponte
Una giornata lungo la Via Valeriana. L’antico tracciato della Via Valeriana – che abbracciava e percorreva l’intera Valle Camonica, dal Lago d’Iseo fino a Edolo, biforcandosi in direzione Aprica e passo del Tonale – è stato portato a nuova vita quale itinerario paesaggistico, storico e culturale. Andrea Grava, uno dei due promotori della valorizzazione di questo cammino, ci accompagnerà lungo il tratto da Breno a Capo di Ponte alla scoperta delle bellezze naturali ed artistiche della Valle Camonica.
Il programma della giornata prevede:
 Ritrovo dei partecipanti alle ore 9.00 presso la stazione ferroviaria di Breno;
 Pranzo al sacco lungo il cammino;
 Arrivo a Capo di Ponte intorno alle ore 16.00 con possibilità per i partecipanti di fare ritorno a Breno con il treno delle 16.19

Dalla stazione di Breno, luogo del ritrovo, si giunge presso il paese di Malegno, da dove inizia ufficialmente la tappa del Cammino della Via Valeriana. Il percorso si snoda su leggeri pendii tra terrazzamenti coltivati, edicole votive e casolari. Ampi spazi aperti permettono di ammirare suggestivi scorci sul fondo valle e sul castello di Breno. La strada, rimanendo in quota, attraversa il centro storico degli abitati di Losine e Cerveno (quest’ultimo impreziosito dal Santuario della Via Crucis), con visuale sui monti Concarena e Pizzo Badile, definiti i “Monti Sacri della Valle Camonica”.
Un’agevole passeggiata tra vie medioevali ci porta all’ultimo tratto del percorso, fino al raggiungimento del paese di Ono San Pietro. Qui lasciamo la Via Valeriana e proseguiamo fino all’abitato di Cemmo e Capo di Ponte, dove terminiamo la nostra camminata.
La tappa – della lunghezza di 16 Km circa – si presenta di media difficoltà, con alcune salite ripide ed è considerata adatta a persone abituate a camminare in montagna.
Si consigliano abbigliamento a strati e scarponcini da trekking.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 5 euro

Da domenica 21 luglio a domenica 4 agosto ANIMALI NELL’ARTE
Un’opportunità per scoprire la fauna selvatica attraverso l’occhio attento e curioso dell’artista, in un connubio tra arte e natura. Domenica 21 luglio, in occasione dell’inaugurazione della mostra, verrà effettuato il rilascio di animali curati presso il CRAS, sensibilizzando così sull’importante ruolo che la struttura riveste. La mostra sarà visitabile durante gli orari d’apertura del Centro Faunistico.
EVENTO GRATUITO

Domenica 21 luglio Fiori ed erbe spontanee… per un pieno di bellezza
Un laboratorio sulle proprietà curative dei fiori con preparazione di oleoliti e creme ad uso cosmetico, a cura di Abbi Molinari, esperta raccoglitrice di erbe spontanee. Il programma della giornata prevede:  Ore 10.00 ritrovo presso Piazzale Marcolini a Paspardo escursione nei prati adiacenti il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello per la raccolta di fiori ed essenze;  Ore 12.00 pranzo al sacco presso il Centro Faunistico;  Ore 13.00 – 16.00 preparazione di oleoliti e creme.
QUOTA A PERSONA € 10,00

Domenica 28 luglio ESCURSIONE ORNITOLOGICA
Un’escursione tematica alla scoperta delle specie di uccelli tipiche dell’ambiente alpino. Paolo Trotti, ornitologo e responsabile del CRAS, accompagnerà i visitatori all’interno del bosco di pertinenza del Centro Faunistico, introducendoli ai concetti di base del birdwatching e focalizzando l’attenzione sulle specie ornitiche locali. Nell’occasione verrà effettuato il rilascio di animali curati presso il CRAS, sensibilizzando così sull’importante ruolo che la struttura riveste. L’attività prevede il ritrovo dei partecipanti alle ore 14,30 presso il Centro Faunistico a Paspardo in Località Fles.
Si consigliano scarpe da trekking.
EVENTO GRATUITO

Malghe aperte
Giu 30@10:00–16:00
Malghe aperte @ Malghe circuito Consorzio per la Tutela del Formaggio Silter | Pisogne | Lombardia | Italia

Il consorzio per la tutela del SILTER D.O.P. al fine di far conoscere il formaggio prodotto negli alpeggi con solo latte delle vacche al pascolo ed avvicinare tutti a questo mondo antico che è ancora vivo, promuove alcune giornate da giugno ad agosto in cui il personale d’alpe sarà attento e disponibile ad accogliere adulti e bambini che vorranno vedere come vengono condotte le vacche al pascolo, come vengono munte e come viene trasformato il latte in Silter D.O.P.
A seguire degustazione del Silter D.O.P. in abbinamento ad altri prodotti del territorio.

Giugno
30/06 – ore 10.00 – s. Apollonia Ponte di Legno – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Cuneo – Baccanelli Oscar tel.339.5650964
30/06 – ore 14.00 – Case di Viso – Ponte di Legno – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Cuneo – Bezzi Andrea tel.335.6921753

Luglio
07/07 – ore 10.00 – Foppella – Pisogne – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Brescia – Spandre Daniele tel. 340.8517553
07/07 – ore 14.00 – Guglielmo – Zone – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Brescia – Debora Quarantini tel.335.6837297
12/07 – ore 14.00 – Blumone Breno – degustazione presso rifugio Tita Secchi organizzata da «GIRARIFUGI» – Ducoli Giovanni tel.338.4646213
14/07 – ore 10.00 – Case di Viso – Ponte di Legno – passeggiata gastronomica «Mangia e Vai» e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Bezzi Andrea tel.335.6921753
14/07 – ore 14.00 – S. Apollonia – Ponte di Legno – passeggiata gastronomica «Mangia e Vai» – Baccanelli Oscar tel.339.5650964
21/07 – ore 10.00 – Guglielmo – Zone – Festa del Redentore e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Debora Quarantini tel.335.6837297
27/07 – ore 09.30 – Arcina – Bienno – incontro con l’Assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia – Bontempi Barbara tel. 349/3645047

Agosto
04/08 – ore 09.30 – Bassinale – Artogne – degustazione presso rifugio Rosello organizzata da «GIRARIFUGI» Andreoli Marta tel.338.3176780
04/08 – ore 14.00- Paglia – Gianico – visita guidata al Museo del SILTER e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Andreoli Italo tel.333.3292991
10/08 – ore 14.00- Cadino della Banca Breno – degustazione dei vini dell’Az. agr. La Muraca – Ducoli “Sviser” tel.360.278644
11/08 – ore 10.00 – Foppella – Pisogne – degustazione «Paniere dei prodotti tipici del lago d’Iseo» organizzata da Comunità Montana del Sebino Bresciano – Spandre Daniele tel 340.8517553
16/08 – ore 10.00 – Mortirolo – Monno – degustazione dei vini dell’Az. Agr. Togni Rebaioli – Antonioli Federico tel.339.8507470

Settembre
14/09 – dalle ore 10.00 alle ore 16.00- Case di Viso Ponte di Legno Open day in collaborazione con «caseificiagricoli.it» Bezzi Andrea tel.335.6921753
15/09 – dalle ore 10.00 alle ore 16.00- Case di Viso Ponte di Legno Open day in collaborazione con «caseificiagricoli.it» Bezzi Andrea tel.335.6921753

Trekking e avventura in miniera
Giu 30@10:00–16:30
Trekking e avventura in miniera @ Miniera S. Aloisio | Pezzaze | Lombardia | Italia

Esplora le gallerie abbandonate munito di caschetto con luce, un’esperienza immersiva su un percorso di 2.5km o sali sul parco avventura costruito nei vecchi impianti di trattamento del minerale.

Trekking Minerario – Un percorso sotterraneo di circa 2,5 km che consente, in condizioni di sicurezza, l’esplorazione a piedi della miniera “al naturale”, così come fu lasciata quando venne abbandonata l’attività estrattiva. L’intera visita si svolge a piedi, muniti di torce sopra i caschetti per illuminare.

Parco Avventura – Lanciati con la carrucola, percorri ponti tibetani e vivi l’avventura!
Ilpercorso originale e unico nel suo genere: consente di viaggiare all’interno delle imponenti strutture di superficie della vecchia miniera in condizioni di assoluta sicurezza, ripercorrendo in modo avventuroso il tragitto compiuto dal minerale di ferro, attraverso ponti tibetani, funi, passerelle e scale a pioli. Un percorso dove è necessario saper gestire il proprio corpo e le proprie sensazioni, in una sfida che concilia divertimento e cultura. Richiesta altezza minima 140cm

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Giu 30@14:00–18:00
Alla scoperta della Rocca d'Anfo @ Rocca d'Anfo | Anfo | Lombardia | Italia

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Ogni weekend è possibile visitare lo straordinario complesso militare-architettonico, uno dei monumenti storici più significativi del territorio bresciano. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra Regione Lombarda, Comunità montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo (Brescia)

Le visite guidate sono gestite dal Gruppo Azione Locale Garda-Valsabbia. Una guida specializzata accompagna gruppi di 30 persone in un percorso a piedi di circa 4 ore, che permette di scoprire in tutta sicurezza l’articolato complesso militare. Il percorso è stato arricchito e ampliato: le visite partiranno dal Comune di Anfo, includendo la passeggiata a lago che da Anfo porta alla Rocca. Tale collegamento faceva a suo tempo parte del complesso, tanto che è ancora possibile vedere i resti del percorso fortificato.

La visita richiede attrezzatura adeguata per un percorso di 4 ore in montagna (scarponcini, felpa, K-way, torcia e acqua) e si terrà anche in caso di maltempo in quanto gran parte del percorso si svolge all’interno di edifici

Durante la prenotazione della visita è possibile indicare la propria preferenza di orario, compatibilmente con le esigenze logistiche dell’organizzazione.
Le visite verranno effettuate con un minimo di 14 partecipanti adulti.

Visita completa:
• Biglietto adulto: 10 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 5 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Visita breve:
• Biglietto adulto: 8 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 4 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Esperienze in Miniera
Giu 30@14:00–17:00
Esperienze in Miniera @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli è uscita del letargo e ti aspetta per vivere un’esperienza unica!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!

Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Siamo aperti tutte le domeniche dalle ore 14, ultimo ingresso 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

A partire dal mese di marzo la miniera è sempre visitabile la domenica dalle 14.00 alle 17.00 e nei mesi di giugno, luglio e agosto anche la domenica mattina dalle 10.00 alle 12.00. Ad agosto anche di sabato!

Inoltre sono in programma Aperture straordinarie in occasione di: Pasquetta – 25 aprile – 1 maggio – 2 giugno- 15 agosto – 8 dicembre

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.

Marzo – domenica ore 14-16.30

Aprile – domenica ore 14-16.30

Maggio – domenica 10-12 e 14-16.30

Giugno – domenica 10-12 e 14-16.30

Luglio – domenica 10-12 e 14-16.30

Agosto (dall’1 al 5) – sab e dom 10-12 e 14-16.30

Agosto (dal 6 al 26) – tutti i giorni 10-12 e 14-16.30

Settembre domenica 10-12 e 14-16.30

Ottobre – domenica ore 14-16.30

Novembre – domenica ore 14-16.30

Dicembre – domenica ore 14-16.30

Passeggiate artistiche estive
Giu 30@15:00–22:30
Passeggiate artistiche estive @ Brescia e non solo | Brescia | Lombardia | Italia

Domenica 23 giugno ore 15.30
Il Vantiniano: il cimitero più antico d’Italia
Eretto dopo l’editto napoleonico di Saint Cloud (1804), il Cimitero Vantiniano è sicuramente l’edificio più imponente della Brescia dell’Ottocento e non tutti sanno che è il più antico cimitero monumentale d’Italia! Progettato  da Rodolfo Vantini, allora ventenne, il Camposanto si distingue ancora oggi per la purezza delle linee neoclassiche e per l’unitarietà dell’insieme; ripercorreremo i passi di questo grande cantiere, andando a ritroso nella storia degli illustri personaggi di Brescia che qui riposano!

Mercoledì 26 giugno ore 20
La cena è servita!
Dove andavano a fare la spesa i bresciani del Cinquecento? Oggi sembra difficile saperlo, ma in questa piacevole passeggiata serale Guida Artistica vi svelerà dove le prelibatezze che finivano sulle tavole dei bresciani venivano prodotte e vendute. La serata si concluderà con una piacevole degustazione in collaborazione con il Bistrot il Mandorlo

Sabato 29 giugno ore 15,30
Lovere, la capitale dell’alto Sebino

In questo itinerario conosceremo la cittadina di Lovere, capitale dell’alto lago d’Iseo, attraverso due dei suoi monumenti più importanti: la grandiosa chiesa di Santa Maria in Valvendra (che custodisce le ante d’organo del Duomo di Brescia, realizzate dal Moretto) e l’Accademia Tadini, splendido esempio di museo neoclassico, che include anche un capolavoro di Antonio Canova (ma non solo!)

Sabato 29 e domenica 30 giugno ore 16
La chiesa e le sagrestie di San Pietro in Oliveto

Nell’ambito della festa patronale, Guida Artistica vi accompagna nello splendido complesso dei Padri  Carmelitani Scalzi, nella chiesa rinascimentale di San Pietro in Oliveto, la cappella di San Barnaba e le magnifiche sagrestie, aperte per l’occasione.
Ingresso libero.

Domenica 30 giugno
Giornata sul Trenino rosso del Bernina

Panorami mozzafiato, paesaggi da cartolina e le parole di Guida Artistica… cosa volere di più? Ecco a grande richiesta un graditissimo “bis”, con partenza da Brescia in bus, per arrivare a Tirano e proseguire  per St. Moritz a bordo del Trenino Rosso, patrimonio dell’UNESCO. Prenotazioni entro il 1 maggio.

Domenica 30 giugno

ore 11,15
Nello splendore del Rinascimento: Romanino e Moretto nella chiesa di San Giovanni Evangelista
Fondata, secondo la tradizione, dal vescovo Gaudenzio per custodire numerose reliquie provenienti dall’Oriente, San Giovanni Evangelista è una delle chiese più amate della città. La facciata, semplice e dall’aspetto ancora gotico, cela al passante gli ambienti interni, ricchissimi di opere d’arte prestigiose: la protagonista di questa visita sarà la cappella del Santissimo Sacramento, teatro di uno confronto…in punta di pennello!

ore 16
Le meraviglie di Salò
Guida Artistica organizza una passeggiata a Salò, perla della Riviera gardesana, lungo la “via di Sotto” che anticamente collegava le due porte del borgo fortificato. “Deviazioni” obbligate interesseranno le tresande medievali che tutt’oggi tagliano perpendicolarmente le attuali tre vie principali (San Carlo, Butturini e Fantoni) fino all’elegante facciata del Palazzo della Magnifica Patria, ora sede del municipio, senza tralasciare i luoghi della RSI e il magnifico duomo dedicato a S. Maria Annunciata, capolavoro architettonico e artistico che copre tre secoli di storia, dal XV al XVIII sec. Una full immersion da non perdere!

Domenica 28 luglio
Giornata in Valsabbia: Rocca d’Anfo e Bagolino

Guida Artistica vi propone una giornata nella verde Valle Sabbia, tra i sentieri della rocca d’Anfo e i vicoli medievali di Bagolino. Partendo comodamente in bus da Brescia, visiteremo la Rocca d’Anfo e poi andremo a Bagolino, cittadina famosa per il Carnevale ed il formaggio Bagoss.
Per il programma e costi contattaci!
Organizzazione tecnica I Viaggi dei Giovani srl

Domenica 11 agosto
Il Sacro Monte di Varallo

Partendo comodamente in bus Brescia, vi proponiamo una giornata alla scoperta del Sacro Monte di Varallo in Val Sesia, un complesso unico al mondo, patrimonio mondiale dell’umanità. Situato all’interno della Riserva Regionale del Sacro Monte, questo sito UNESCO, con le sue 44 cappelle, la sua imponente basilica e le sue 800 statue policrome a grandezza  naturale, costituisce un complesso pittorico, scultoreo e architettonico tra i più articolati e affascinanti al mondo! Organizzazione I Viaggi dei Giovani.

⇒Verificare sempre i singoli appuntamenti con gli organizzatori

Lug
4
Gio
2019
Path finder
Lug 4@6:00–20:30
Path finder @ Brescia

Serie di incontri rivolti a giovani dai 14 ai 25 anni  di Trekking, orienteering, arrampicata e pionieristica per scoprire e amare la montagna.
Gli incontri sono gratuiti, i costi assicurativi e quelli degli spostamenti sono a carico degli organizzatori.
Il materiale tecnico necessario per le attività è messo a disposizione dagli organizzatori (scarpe da escursione escluse).

In collaborazione con Circolo Rocciatori Ugolini Brescia

𝐏𝐫𝐨𝐠𝐫𝐚𝐦𝐦𝐚:

▪ Giovedì 27 giugno | h.16.00 | Polveriera, via Valle di Mompiano n.89
“𝗠𝘂𝗼𝘃𝗲𝗿𝘀𝗶 𝗶𝗻 𝗺𝗼𝗻𝘁𝗮𝗴𝗻𝗮” – Incontro di introduzione: percorsi, tecniche, materiali e app

▪ Giovedì 4 luglio | ore 8.30 | Piastra Pendolina, via ragazzi del ’99 n.5
“𝗔𝗿𝗿𝗮𝗺𝗽𝗶𝗰𝗮𝗿𝘀𝗶 𝗶𝗻 𝗳𝗮𝗹𝗲𝘀𝗶𝗮” – Sessione di arrampicata outdoor

▪ Giovedì 11 luglio | ore 21.00 | Sede Ugolini, via Antonio Marchetti n.1
“𝗥𝗶𝘀𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮𝗿𝗲 𝗹𝗮 𝗺𝗼𝗻𝘁𝗮𝗴𝗻𝗮” – Serata di formazione culturale sull’approccio ecologico all’outdoor

▪ Sabato 13 luglio | ore 6.00 | Piastra Pendolina, via ragazzi del ’99 n.5
“𝗥𝗮𝗴𝗴𝗶𝘂𝗻𝗴𝗲𝗿𝗲 𝗶𝗹 𝗿𝗶𝗳𝘂𝗴𝗶𝗼” – Escursione al Lago della Vacca e Rifugio Tita Secchi

▪ Sabato 20 luglio | ore 9.00 | Pieve di Urago Mella, via della Chiesa n.136
“𝗢𝗿𝗶𝗲𝗻𝘁𝗮𝗿𝘀𝗶 𝗳𝗿𝗮 𝗶 𝘀𝗲𝗻𝘁𝗶𝗲𝗿𝗶… 𝗰𝗼𝗻 𝗹𝗼 𝘀𝗺𝗮𝗿𝘁𝗽𝗵𝗼𝗻𝗲” – Sessione di orienteering al Parco delle Colline

In caso di maltempo gli incontri all’aperto potranno essere posticipati a sabato 27 luglio.

Il corso è gratuito e rivolto a giovani dai 14 ai 25 anni.
I costi assicurativi e quelli degli spostamenti sono a carico degli organizzatori.
Il materiale tecnico necessario per le attività è messo a disposizione dagli organizzatori (scarpe da escursione escluse).

☎ Per informazioni e iscrizioni: Gabriele 3336632994

Lug
6
Sab
2019
Là su sulle montagne
Lug 6@9:00–18:00
Là su sulle montagne @ vedi testo

Venti escursioni sui monti della Lombardia dirette ai rifugi alpini ed oltre, gratuite e aperte a tutti: dalle famiglie con bambini ai neofiti che vogliano muovere i primi passi in montagna, ma anche a camminatori esperti curiosi di scoprire nuovi angoli di paradiso.

Le gite si svolgeranno 5 in provincia di Sondrio, 5 in provincia di Bergamo, 4 in provincia di Brescia, 3 in provincia di Lecco e 3 in provincia di Como. Ogni gita è diretta a un rifugio, per la maggior parte dell’associazione AssoRifugi Lombardia che è partner dell’iniziativa.

Una volta raggiunta la struttura alpina, chi vorrà poi potrà proseguire per una seconda tappa del percorso, sempre sotto la guida esperta dei professionisti della montagna, oppure fermarsi a godere il panorama, in attesa di rientrare con il resto del gruppo.

Le escursioni si distinguono per diverse durate e difficoltà, così che ciascuno possa scegliere quella più adatta alle proprie capacità e caratteristiche. Possono partecipare anche i minori dai 10 anni in su: i ragazzi tra i 10 e i 14 anni devono venire accompagnati da un genitore o da un tutore che ne faccia le veci, mentre dai 14 anni in su è sufficiente che presentino l’apposito modulo compilato e firmato dal genitore (disponibile sul sito del Collegio Guide Alpine Lombardia in tutte le pagine delle escursioni).

Le giornate sono completamente gratuite, l’iscrizione obbligatitoria

Ecco le escursioni bresciane

6 luglio 2019 RIFUGIO TITA SECCHI – Valle Sabbia (BS) m 2367 di quota
Situato al bordo del Lago della Vacca, ai piedi del Corno di Blumone e immerso nel Parco dell’Adamello dove la vegetazione e le differenti componenti rocciose creano un ambiente unico, il rifugio Tita Secchi è caratterizzato dagli aspetti naturali del luogo e dall’attenzione dei gestori per l’ecosostenibilità della struttura. Lo si può raggiungere con circa due ore e quarantacinque minuti di cammino su facile tracciato. Nella zona sono pure visibili resti di strutture costruite dagli Alpini durante la Prima Guerra Mondiale. Se si ha ancora voglia di camminare con altri quaranta minuti si giunge al Passo del Blumone da cui è possibile godere della vista migliore per il Lago della Vacca
Quota massima: 2663 m (Passo del Blumone)
Dislivello: 450 m per il rifugio + altri 250 m al Passo del Blumone
Difficoltà: E
Punto di partenza: Bazena posteggio rifugio Tassara
Orario e luogo d’incontro: ore 09,30 presso posteggio adiacente rifugio Tassara a Bazena

14 luglio 2019 RIFUGIO BOZZI – Alta Valcamonica (BS) m 2478 di quota
L’area delle Alpi in cui si svolge questa escursione, è famosa per le bellezze naturali dei luoghi ma anche per essere stato teatro delle vicende belliche della Prima Guerra Mondiale. Il rifugio Bozzi è testimone di entrambi gli aspetti e “custode” delle memorie di quel periodo; infatti il villaggio militare, le trincee, le fortificazioni presenti sul posto sono state restaurate e formano un museo all’aperto di sicuro interesse storico. La salita al rifugio è semplice, necessita di circa due ore e venti minuti di cammino e si svolge prevalentemente su strada sterrata (di origine militare). Con altri 20 minuti oltre il rifugio, si può giungere alla forcella Montozzo, linea di confine del 15-18 e punto panoramico sul Trentino
Quota massima: 2620 m (Forcella Montozzo)
Dislivello: 700 m per il rifugio + altri 150 m a Forcella Montozzo
Difficoltà: E
Punto di partenza: Case di Viso (BS)
Orario e luogo d’incontro: ore 09,30 presso posteggio al termine della strada a Case di Viso

20 luglio 2019 RIFUGIO MALGA STAIN – Val Gallinera – Edolo (BS) m 1832 di quota
Il Rifugio Malga Stain è un punto d’appoggio per visitare la zona più selvaggia del Parco dell’Adamello e della sua Riserva Integrale; è anche un’ importante tappa della famosa Alta Via dell’Adamello. Meno di un’ora di cammino permette di arrivare all’altopiano del rifugio, situato al Monte Colmo, dal quale è possibile godere di una spettacolare vista panoramica che spazia dalla Val Camonica fino al Monte Rosa e al Bernina. Dal punto di ritrovo si percorreranno circa venti minuti d’auto per giungere a Preda da dove inizia questa affascinante e semplice escursione.
Quota massima: 1832 m
Dislivello: 250 m
Difficoltà: T
Punto di partenza: Località Preda (Edolo)
Orario e luogo d’incontro: ore 10,00 presso posteggio adiacente a Bar Linus in via marconi 157 Edolo (a fianco SS42)

28 luglio 2019 RIFUGIO VALMALZA – Alta Valcamonica (BS) m 1998 di quota
Attraverso una comoda strada agrosilvopastorale, con un’ora e trenta minuti di cammino si arriva a questo rifugio Valmalza caratterizzato da una gastronomia fatta da cucina tipica con prodotti locali e dolci fatti in casa. Il percorso è interamente situato nel Parco Nazionale dello Stelvio e attraversa una delle valli più belle di questa parte delle Alpi. Essa è contraddistinta dalla ricchezza delle cascate, da una flora molto colorata e dalla facilità di incrociare la tipica fauna della zona (cervi).
Dal Rifugio Valmalza continuando per circa un’ora e quarantacinque minuti, si arriva al suggestivo lago di Valmalza, in una zona molto selvaggia e integra dal punto di vista naturale.
Quota massima: 1198 m
Dislivello: 420 m per il rifugio + altri 550 m al Lago di Valmalza
Difficoltà: T al rifugio – E al lago
Punto di partenza: Area attrezzata Silizzi, Valle delle Messi (Ponte di Legno)
Orario e luogo d’incontro: ore 09,30 presso posteggio al termine di via Valle delle Messi in corrispondenza dell’area attrezzata Silizzi dove termina la strada

Legenda difficoltà

T = Turistico – Itinerario su stradine, mulattiere o larghi sentieri. I percorsi generalmente non sono lunghi, non presentano alcun problema di orientamento e non richiedono un allenamento specifico se non quello tipico della passeggiata.

E = Escursionisti – Itinerari su sentieri od evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie…). Sono generalmente segnalati con vernice od ometti (pietre impilate a forma piramidale che permettono di individuare il percorso anche da lontano). Possono svolgersi anche in ambienti innevati ma solo lievemente inclinati. Richiedono l’attrezzatura descritta nella parte dedicata all’escursionismo ed una sufficiente capacità di orientamento, allenamento alla camminata anche per qualche ora.

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Lug 6@14:00–18:00
Alla scoperta della Rocca d'Anfo @ Rocca d'Anfo | Anfo | Lombardia | Italia

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Ogni weekend è possibile visitare lo straordinario complesso militare-architettonico, uno dei monumenti storici più significativi del territorio bresciano. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra Regione Lombarda, Comunità montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo (Brescia)

Le visite guidate sono gestite dal Gruppo Azione Locale Garda-Valsabbia. Una guida specializzata accompagna gruppi di 30 persone in un percorso a piedi di circa 4 ore, che permette di scoprire in tutta sicurezza l’articolato complesso militare. Il percorso è stato arricchito e ampliato: le visite partiranno dal Comune di Anfo, includendo la passeggiata a lago che da Anfo porta alla Rocca. Tale collegamento faceva a suo tempo parte del complesso, tanto che è ancora possibile vedere i resti del percorso fortificato.

La visita richiede attrezzatura adeguata per un percorso di 4 ore in montagna (scarponcini, felpa, K-way, torcia e acqua) e si terrà anche in caso di maltempo in quanto gran parte del percorso si svolge all’interno di edifici

Durante la prenotazione della visita è possibile indicare la propria preferenza di orario, compatibilmente con le esigenze logistiche dell’organizzazione.
Le visite verranno effettuate con un minimo di 14 partecipanti adulti.

Visita completa:
• Biglietto adulto: 10 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 5 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Visita breve:
• Biglietto adulto: 8 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 4 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Aspettando il tramonto
Lug 6@17:30–21:30
Aspettando il tramonto @ ritrovo  parcheggio Iveco

Escursione aperta a tutti

Aspettando il tramonto nella Riserva Vallio del Mincio 

Gita in barca da Rivalta sul Mincio

Programma

Ritrovo alle ore 17,30 presso il parcheggio Iveco in via Volturno a Brescia – Partenza con auto proprie
in alternativa
Ritrovo alle ore 18,30 presso il porticciolo di Corte Mincio a Rivalta sul Mincio (Mn).

Trasferimento e ritrovo a Rivalta sul Mincio (Mn) presso il porticciolo situato in via Porto per imbarcarsi alle 18,45 circa sulla motobarca e iniziare la navigazione, guidata e spiegata da Fabio, nella Riserva delle Valli, procedendo in direzione di Mantova e del Lago Superiore attraverso percorsi scelti.

Escursione nella Riserva Naturale per osservare le diverse specie di uccelli acquatici che animano il fiume e per attraversare i canali dove un tempo l’uomo cacciava, pescava e raccoglieva le canne palustri.

Arrivo nel Lago Superiore, il primo dei tre laghi che circondano Mantova, noto per l’incantevole fioritura dei Loto che si rinnova ogni anno nei mesi estivi. In prossimità di Borgo Angeli, dopo aver ammirato il profilo della città, si riprenderà la rotta del ritorno costeggiando la località di Grazie, famosa per il suo singola Santuario dedicato alla Madonna.

Rientro al porticciolo previsto per le ore 21,00-21,30

Informazioni

Le imbarcazioni sono dotate di accessi facilitati e spazi idonei per le persone diversamente abili o con difficoltà motorie.

Gli attracchi dispongono nelle vicinanze di bar, servizi igienici, parcheggi e di ampi spazi verdi dove è possibile pranzare al sacco.

Numero minimo di partecipanti: 05
Numero massimo di partecipanti: 30

Quota di partecipazione: Soci Associazione Amici dei Parchi € 8,00 € 10,00 adulti non soci – € 7,00 per i bambini fino ai 12 anni compiuti

Abbigliamento: si consiglia un abbigliamento comodo.

Indispensabili macchina fotografica e binocolo.

Si comunica che l’Associazione declina ogni responsabilità per eventuali eventi da infortunio.

Lug
7
Dom
2019
Sebino Express
Lug 7@7:45–21:00
Sebino Express @ partenza stazione FS Palazzolo | Brescia | Lombardia | Italia

Ecco il programma del “Sebino Express” promosso da Fondazione FS e Regione Lombardia e Ferrovie Turiustiche

Viaggio attorno al lago d’Iseo a bordo di treni storici a vapore o littorine, Treno storico con carrozze degli anni ’30 “Centoporte” e locomotiva a vapore Gr. 740

Gratuito per ragazzi fino ai 14 anni non compiuti. E’ comunque necessario prenotare il biglietto gratuito per assicurarsi il posto a sedere.

Itinerari turistici al Lago d’Iseo viaggiando su un treno storico con carrozze “Centoporte” degli anni ‘30 e locomotiva a vapore Gr. 740.

I biglietti sono acquistabili attraverso tutti i canali Trenitalia:
www.trenitalia.com
• biglietterie e self service di stazione
• agenzie di viaggio abilitate
• a bordo treno senza maggiorazione (salvo disponibilità dei posti).

“Iseo Express” è una iniziativa della Fondazione FS, con il contributo della Regione Lombardia e in collaborazione con Ferrovie Nord, Trenord e Navigazione Lago d’Iseo.

Domenica 9 giugno 2019 – Giornata a tema con “Delitto sul Sebino Express”

Escursioni con la Polisportiva di Vobarno
Lug 7@8:00–17:30

2 giugno – Sentiero nella roccia a San Romedio
San Romedio si trova tra Sanzeno e Coredo in Val di Non, uno degli angoli più affascinanti della valle, e parte del percorso è un sentiero scavato nella roccia
Giunti all’Eremo è d’obbligo la salita della scalinata che porta al punto più alto dello sperone roccioso, dove sorge il Santuario con panorama sulla vallata.
Vicini vi sono anche i laghi di Coredo e Tavon, che si potranno costeggiare creando un anello con ritorno a Sanzeno.
La partenza è alle ore 8 dal Palazzetto dello Sport di Vobarno muniti di attrezzatura da media montagna con scarponcini, zaino e pranzo al sacco.
Il dislivello è di 280 metri, adatto anche per le famiglie.

Le prossime uscite:

escursioni-polisportiva-vobarno-2019

Estate nel Parco faunistico dell’Adamello
Lug 7@9:30–17:30
Estate nel Parco faunistico dell'Adamello @ Centro faunistico Parco dell'Adamello | Paspardo | Italia

Proposte all’interno della rassegna “Estate nel Parco 2019”

Domenica 30 giugno RICICLANDO
Un pomeriggio dedicato a laboratori manuali sul riciclo e il reimpiego dei materiali.
Ridurre, Riutilizzare, Riciclare, Recuperare: queste sono le 4R sulle quali si basa l’economia circolare.
Troppo spesso però, per superficialità o pigrizia, questi ci sembrano solo concetti teorici difficili da tradurre nella realtà di tutti i giorni. Ecco allora idee, spunti e suggerimenti per trasformare materiali “di scarto” in oggetti utili e sfiziosi, unici nel loro genere e personalizzabili in base all’estro creativo di ciascuno.
L’attività si svolgerà presso la Casa Museo di Cerveno a partire dalle ore 14,30.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 10 euro PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Domenica 7 luglio 2019 LA MAGIA DELLE ERBE
Il programma della giornata prevede:
 Ore 10.00 ritrovo presso il Museo della Riserva delle Incisioni Rupestri di Nadro escursione nei prati adiacenti le rocce incise dell’Area di Foppe di Nadro per la raccolta delle erbe e approfondimenti tematici sulle loro proprietà esoteriche e curative;
 Ore 12.00 pranzo al sacco presso il Museo di Nadro;
 Ore 13.00 – 16.00 preparazione di torce aromatiche purificatrici della casa.
QUOTA A PERSONA € 10.00 (sconto per famiglie)

Domenica 14 luglio Sulla Via Valeriana: da Breno a Capo di Ponte
Una giornata lungo la Via Valeriana. L’antico tracciato della Via Valeriana – che abbracciava e percorreva l’intera Valle Camonica, dal Lago d’Iseo fino a Edolo, biforcandosi in direzione Aprica e passo del Tonale – è stato portato a nuova vita quale itinerario paesaggistico, storico e culturale. Andrea Grava, uno dei due promotori della valorizzazione di questo cammino, ci accompagnerà lungo il tratto da Breno a Capo di Ponte alla scoperta delle bellezze naturali ed artistiche della Valle Camonica.
Il programma della giornata prevede:
 Ritrovo dei partecipanti alle ore 9.00 presso la stazione ferroviaria di Breno;
 Pranzo al sacco lungo il cammino;
 Arrivo a Capo di Ponte intorno alle ore 16.00 con possibilità per i partecipanti di fare ritorno a Breno con il treno delle 16.19

Dalla stazione di Breno, luogo del ritrovo, si giunge presso il paese di Malegno, da dove inizia ufficialmente la tappa del Cammino della Via Valeriana. Il percorso si snoda su leggeri pendii tra terrazzamenti coltivati, edicole votive e casolari. Ampi spazi aperti permettono di ammirare suggestivi scorci sul fondo valle e sul castello di Breno. La strada, rimanendo in quota, attraversa il centro storico degli abitati di Losine e Cerveno (quest’ultimo impreziosito dal Santuario della Via Crucis), con visuale sui monti Concarena e Pizzo Badile, definiti i “Monti Sacri della Valle Camonica”.
Un’agevole passeggiata tra vie medioevali ci porta all’ultimo tratto del percorso, fino al raggiungimento del paese di Ono San Pietro. Qui lasciamo la Via Valeriana e proseguiamo fino all’abitato di Cemmo e Capo di Ponte, dove terminiamo la nostra camminata.
La tappa – della lunghezza di 16 Km circa – si presenta di media difficoltà, con alcune salite ripide ed è considerata adatta a persone abituate a camminare in montagna.
Si consigliano abbigliamento a strati e scarponcini da trekking.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 5 euro

Da domenica 21 luglio a domenica 4 agosto ANIMALI NELL’ARTE
Un’opportunità per scoprire la fauna selvatica attraverso l’occhio attento e curioso dell’artista, in un connubio tra arte e natura. Domenica 21 luglio, in occasione dell’inaugurazione della mostra, verrà effettuato il rilascio di animali curati presso il CRAS, sensibilizzando così sull’importante ruolo che la struttura riveste. La mostra sarà visitabile durante gli orari d’apertura del Centro Faunistico.
EVENTO GRATUITO

Domenica 21 luglio Fiori ed erbe spontanee… per un pieno di bellezza
Un laboratorio sulle proprietà curative dei fiori con preparazione di oleoliti e creme ad uso cosmetico, a cura di Abbi Molinari, esperta raccoglitrice di erbe spontanee. Il programma della giornata prevede:  Ore 10.00 ritrovo presso Piazzale Marcolini a Paspardo escursione nei prati adiacenti il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello per la raccolta di fiori ed essenze;  Ore 12.00 pranzo al sacco presso il Centro Faunistico;  Ore 13.00 – 16.00 preparazione di oleoliti e creme.
QUOTA A PERSONA € 10,00

Domenica 28 luglio ESCURSIONE ORNITOLOGICA
Un’escursione tematica alla scoperta delle specie di uccelli tipiche dell’ambiente alpino. Paolo Trotti, ornitologo e responsabile del CRAS, accompagnerà i visitatori all’interno del bosco di pertinenza del Centro Faunistico, introducendoli ai concetti di base del birdwatching e focalizzando l’attenzione sulle specie ornitiche locali. Nell’occasione verrà effettuato il rilascio di animali curati presso il CRAS, sensibilizzando così sull’importante ruolo che la struttura riveste. L’attività prevede il ritrovo dei partecipanti alle ore 14,30 presso il Centro Faunistico a Paspardo in Località Fles.
Si consigliano scarpe da trekking.
EVENTO GRATUITO

Malghe aperte
Lug 7@10:00–16:00
Malghe aperte @ Malghe circuito Consorzio per la Tutela del Formaggio Silter | Pisogne | Lombardia | Italia

Il consorzio per la tutela del SILTER D.O.P. al fine di far conoscere il formaggio prodotto negli alpeggi con solo latte delle vacche al pascolo ed avvicinare tutti a questo mondo antico che è ancora vivo, promuove alcune giornate da giugno ad agosto in cui il personale d’alpe sarà attento e disponibile ad accogliere adulti e bambini che vorranno vedere come vengono condotte le vacche al pascolo, come vengono munte e come viene trasformato il latte in Silter D.O.P.
A seguire degustazione del Silter D.O.P. in abbinamento ad altri prodotti del territorio.

Giugno
30/06 – ore 10.00 – s. Apollonia Ponte di Legno – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Cuneo – Baccanelli Oscar tel.339.5650964
30/06 – ore 14.00 – Case di Viso – Ponte di Legno – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Cuneo – Bezzi Andrea tel.335.6921753

Luglio
07/07 – ore 10.00 – Foppella – Pisogne – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Brescia – Spandre Daniele tel. 340.8517553
07/07 – ore 14.00 – Guglielmo – Zone – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Brescia – Debora Quarantini tel.335.6837297
12/07 – ore 14.00 – Blumone Breno – degustazione presso rifugio Tita Secchi organizzata da «GIRARIFUGI» – Ducoli Giovanni tel.338.4646213
14/07 – ore 10.00 – Case di Viso – Ponte di Legno – passeggiata gastronomica «Mangia e Vai» e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Bezzi Andrea tel.335.6921753
14/07 – ore 14.00 – S. Apollonia – Ponte di Legno – passeggiata gastronomica «Mangia e Vai» – Baccanelli Oscar tel.339.5650964
21/07 – ore 10.00 – Guglielmo – Zone – Festa del Redentore e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Debora Quarantini tel.335.6837297
27/07 – ore 09.30 – Arcina – Bienno – incontro con l’Assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia – Bontempi Barbara tel. 349/3645047

Agosto
04/08 – ore 09.30 – Bassinale – Artogne – degustazione presso rifugio Rosello organizzata da «GIRARIFUGI» Andreoli Marta tel.338.3176780
04/08 – ore 14.00- Paglia – Gianico – visita guidata al Museo del SILTER e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Andreoli Italo tel.333.3292991
10/08 – ore 14.00- Cadino della Banca Breno – degustazione dei vini dell’Az. agr. La Muraca – Ducoli “Sviser” tel.360.278644
11/08 – ore 10.00 – Foppella – Pisogne – degustazione «Paniere dei prodotti tipici del lago d’Iseo» organizzata da Comunità Montana del Sebino Bresciano – Spandre Daniele tel 340.8517553
16/08 – ore 10.00 – Mortirolo – Monno – degustazione dei vini dell’Az. Agr. Togni Rebaioli – Antonioli Federico tel.339.8507470

Settembre
14/09 – dalle ore 10.00 alle ore 16.00- Case di Viso Ponte di Legno Open day in collaborazione con «caseificiagricoli.it» Bezzi Andrea tel.335.6921753
15/09 – dalle ore 10.00 alle ore 16.00- Case di Viso Ponte di Legno Open day in collaborazione con «caseificiagricoli.it» Bezzi Andrea tel.335.6921753

Trekking e avventura in miniera
Lug 7@10:00–16:30
Trekking e avventura in miniera @ Miniera S. Aloisio | Pezzaze | Lombardia | Italia

Esplora le gallerie abbandonate munito di caschetto con luce, un’esperienza immersiva su un percorso di 2.5km o sali sul parco avventura costruito nei vecchi impianti di trattamento del minerale.

Trekking Minerario – Un percorso sotterraneo di circa 2,5 km che consente, in condizioni di sicurezza, l’esplorazione a piedi della miniera “al naturale”, così come fu lasciata quando venne abbandonata l’attività estrattiva. L’intera visita si svolge a piedi, muniti di torce sopra i caschetti per illuminare.

Parco Avventura – Lanciati con la carrucola, percorri ponti tibetani e vivi l’avventura!
Ilpercorso originale e unico nel suo genere: consente di viaggiare all’interno delle imponenti strutture di superficie della vecchia miniera in condizioni di assoluta sicurezza, ripercorrendo in modo avventuroso il tragitto compiuto dal minerale di ferro, attraverso ponti tibetani, funi, passerelle e scale a pioli. Un percorso dove è necessario saper gestire il proprio corpo e le proprie sensazioni, in una sfida che concilia divertimento e cultura. Richiesta altezza minima 140cm

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Lug 7@14:00–18:00
Alla scoperta della Rocca d'Anfo @ Rocca d'Anfo | Anfo | Lombardia | Italia

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Ogni weekend è possibile visitare lo straordinario complesso militare-architettonico, uno dei monumenti storici più significativi del territorio bresciano. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra Regione Lombarda, Comunità montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo (Brescia)

Le visite guidate sono gestite dal Gruppo Azione Locale Garda-Valsabbia. Una guida specializzata accompagna gruppi di 30 persone in un percorso a piedi di circa 4 ore, che permette di scoprire in tutta sicurezza l’articolato complesso militare. Il percorso è stato arricchito e ampliato: le visite partiranno dal Comune di Anfo, includendo la passeggiata a lago che da Anfo porta alla Rocca. Tale collegamento faceva a suo tempo parte del complesso, tanto che è ancora possibile vedere i resti del percorso fortificato.

La visita richiede attrezzatura adeguata per un percorso di 4 ore in montagna (scarponcini, felpa, K-way, torcia e acqua) e si terrà anche in caso di maltempo in quanto gran parte del percorso si svolge all’interno di edifici

Durante la prenotazione della visita è possibile indicare la propria preferenza di orario, compatibilmente con le esigenze logistiche dell’organizzazione.
Le visite verranno effettuate con un minimo di 14 partecipanti adulti.

Visita completa:
• Biglietto adulto: 10 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 5 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Visita breve:
• Biglietto adulto: 8 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 4 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Esperienze in Miniera
Lug 7@14:00–17:00
Esperienze in Miniera @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli è uscita del letargo e ti aspetta per vivere un’esperienza unica!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!

Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Siamo aperti tutte le domeniche dalle ore 14, ultimo ingresso 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

A partire dal mese di marzo la miniera è sempre visitabile la domenica dalle 14.00 alle 17.00 e nei mesi di giugno, luglio e agosto anche la domenica mattina dalle 10.00 alle 12.00. Ad agosto anche di sabato!

Inoltre sono in programma Aperture straordinarie in occasione di: Pasquetta – 25 aprile – 1 maggio – 2 giugno- 15 agosto – 8 dicembre

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.

Marzo – domenica ore 14-16.30

Aprile – domenica ore 14-16.30

Maggio – domenica 10-12 e 14-16.30

Giugno – domenica 10-12 e 14-16.30

Luglio – domenica 10-12 e 14-16.30

Agosto (dall’1 al 5) – sab e dom 10-12 e 14-16.30

Agosto (dal 6 al 26) – tutti i giorni 10-12 e 14-16.30

Settembre domenica 10-12 e 14-16.30

Ottobre – domenica ore 14-16.30

Novembre – domenica ore 14-16.30

Dicembre – domenica ore 14-16.30

Tutti in natura
Lug 7@15:00–17:15
Tutti in natura @ Castello di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

IN CASTELLO, ESPLORANDO NUOVI MONDI

Speciali percorsi e laboratori per vivere in modo nuovo il Castello e gli spazi verdi che lo circondano
Nuovi appuntamento per trascorrere in modo creativo il proprio tempo libero tra arte, scienza e natura con gli speciali percorsi e laboratori. Il progetto nasce dalla collaborazione tra Fondazione Brescia Musei e il Museo di Scienze Naturali di Brescia e rappresenta una preziosa opportunità per conoscere ed esplorare con occhi nuovi la città attraverso i luoghi più rappresentativi.

19 maggio – Microviaggi
ore 15.00 laboratorio didattico “Il sole si fa arte”
Il sole è la stella più vicina a noi ecco perché è così luminoso! Nella pratica di laboratorio i partecipanti sperimentano la raffigurazione del sole utilizzando strumenti e tecniche artistiche diverse.

ore 16.15 passeggiata naturalistica per i giardini del Castello
Un coinvolgente incontro con un esperto geologo, porterà alla scoperta di inediti aspetti geologici, botanici, astronomici e meteorologici, preziosi spunti di interesse scientifico e naturalistico.

16 giugno – Ecoprinting: le tinture naturali
ore 15.00 laboratorio didattico alla scoperta delle tinture naturali
Arte e botanica si incontrano in un laboratorio che propone esperienze di tintura e di stampa naturali su tessuti. Attraverso l’utilizzo di ciò che la natura offre si sperimenta una tecnica la cui bellezza sta nella casualità e nell’imprevedibilità del risultato.
ore 16.15 il giardino del professore. Passeggiata naturalistica nei giardini del Castello
Un itinerario che si snoda tra i giardini del Castello tra i dolci suoni della natura e i canti degli uccelli, alla scoperta di nomi e caratteristiche di alberi e arbusti e di… antichissimi fossili di ammonite!

7 luglio – Il taccuino dell’artista
ore 15.00 laboratorio didattico
ore 16.15 passeggiata naturalistica per i giardini del Castello

A CHI SI RIVOLGE: a bambini dai 6 ai 13 anni accompagnati da adulti
COSTO: € 4,50 cad. adulti e bambini da 6 ai 13 anni (le passeggiate naturalistiche sono gratuite)
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Lug
11
Gio
2019
Path finder
Lug 11@6:00–20:30
Path finder @ Brescia

Serie di incontri rivolti a giovani dai 14 ai 25 anni  di Trekking, orienteering, arrampicata e pionieristica per scoprire e amare la montagna.
Gli incontri sono gratuiti, i costi assicurativi e quelli degli spostamenti sono a carico degli organizzatori.
Il materiale tecnico necessario per le attività è messo a disposizione dagli organizzatori (scarpe da escursione escluse).

In collaborazione con Circolo Rocciatori Ugolini Brescia

𝐏𝐫𝐨𝐠𝐫𝐚𝐦𝐦𝐚:

▪ Giovedì 27 giugno | h.16.00 | Polveriera, via Valle di Mompiano n.89
“𝗠𝘂𝗼𝘃𝗲𝗿𝘀𝗶 𝗶𝗻 𝗺𝗼𝗻𝘁𝗮𝗴𝗻𝗮” – Incontro di introduzione: percorsi, tecniche, materiali e app

▪ Giovedì 4 luglio | ore 8.30 | Piastra Pendolina, via ragazzi del ’99 n.5
“𝗔𝗿𝗿𝗮𝗺𝗽𝗶𝗰𝗮𝗿𝘀𝗶 𝗶𝗻 𝗳𝗮𝗹𝗲𝘀𝗶𝗮” – Sessione di arrampicata outdoor

▪ Giovedì 11 luglio | ore 21.00 | Sede Ugolini, via Antonio Marchetti n.1
“𝗥𝗶𝘀𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮𝗿𝗲 𝗹𝗮 𝗺𝗼𝗻𝘁𝗮𝗴𝗻𝗮” – Serata di formazione culturale sull’approccio ecologico all’outdoor

▪ Sabato 13 luglio | ore 6.00 | Piastra Pendolina, via ragazzi del ’99 n.5
“𝗥𝗮𝗴𝗴𝗶𝘂𝗻𝗴𝗲𝗿𝗲 𝗶𝗹 𝗿𝗶𝗳𝘂𝗴𝗶𝗼” – Escursione al Lago della Vacca e Rifugio Tita Secchi

▪ Sabato 20 luglio | ore 9.00 | Pieve di Urago Mella, via della Chiesa n.136
“𝗢𝗿𝗶𝗲𝗻𝘁𝗮𝗿𝘀𝗶 𝗳𝗿𝗮 𝗶 𝘀𝗲𝗻𝘁𝗶𝗲𝗿𝗶… 𝗰𝗼𝗻 𝗹𝗼 𝘀𝗺𝗮𝗿𝘁𝗽𝗵𝗼𝗻𝗲” – Sessione di orienteering al Parco delle Colline

In caso di maltempo gli incontri all’aperto potranno essere posticipati a sabato 27 luglio.

Il corso è gratuito e rivolto a giovani dai 14 ai 25 anni.
I costi assicurativi e quelli degli spostamenti sono a carico degli organizzatori.
Il materiale tecnico necessario per le attività è messo a disposizione dagli organizzatori (scarpe da escursione escluse).

☎ Per informazioni e iscrizioni: Gabriele 3336632994

Lug
12
Ven
2019
Malghe aperte
Lug 12@10:00–16:00
Malghe aperte @ Malghe circuito Consorzio per la Tutela del Formaggio Silter | Pisogne | Lombardia | Italia

Il consorzio per la tutela del SILTER D.O.P. al fine di far conoscere il formaggio prodotto negli alpeggi con solo latte delle vacche al pascolo ed avvicinare tutti a questo mondo antico che è ancora vivo, promuove alcune giornate da giugno ad agosto in cui il personale d’alpe sarà attento e disponibile ad accogliere adulti e bambini che vorranno vedere come vengono condotte le vacche al pascolo, come vengono munte e come viene trasformato il latte in Silter D.O.P.
A seguire degustazione del Silter D.O.P. in abbinamento ad altri prodotti del territorio.

Giugno
30/06 – ore 10.00 – s. Apollonia Ponte di Legno – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Cuneo – Baccanelli Oscar tel.339.5650964
30/06 – ore 14.00 – Case di Viso – Ponte di Legno – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Cuneo – Bezzi Andrea tel.335.6921753

Luglio
07/07 – ore 10.00 – Foppella – Pisogne – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Brescia – Spandre Daniele tel. 340.8517553
07/07 – ore 14.00 – Guglielmo – Zone – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Brescia – Debora Quarantini tel.335.6837297
12/07 – ore 14.00 – Blumone Breno – degustazione presso rifugio Tita Secchi organizzata da «GIRARIFUGI» – Ducoli Giovanni tel.338.4646213
14/07 – ore 10.00 – Case di Viso – Ponte di Legno – passeggiata gastronomica «Mangia e Vai» e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Bezzi Andrea tel.335.6921753
14/07 – ore 14.00 – S. Apollonia – Ponte di Legno – passeggiata gastronomica «Mangia e Vai» – Baccanelli Oscar tel.339.5650964
21/07 – ore 10.00 – Guglielmo – Zone – Festa del Redentore e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Debora Quarantini tel.335.6837297
27/07 – ore 09.30 – Arcina – Bienno – incontro con l’Assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia – Bontempi Barbara tel. 349/3645047

Agosto
04/08 – ore 09.30 – Bassinale – Artogne – degustazione presso rifugio Rosello organizzata da «GIRARIFUGI» Andreoli Marta tel.338.3176780
04/08 – ore 14.00- Paglia – Gianico – visita guidata al Museo del SILTER e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Andreoli Italo tel.333.3292991
10/08 – ore 14.00- Cadino della Banca Breno – degustazione dei vini dell’Az. agr. La Muraca – Ducoli “Sviser” tel.360.278644
11/08 – ore 10.00 – Foppella – Pisogne – degustazione «Paniere dei prodotti tipici del lago d’Iseo» organizzata da Comunità Montana del Sebino Bresciano – Spandre Daniele tel 340.8517553
16/08 – ore 10.00 – Mortirolo – Monno – degustazione dei vini dell’Az. Agr. Togni Rebaioli – Antonioli Federico tel.339.8507470

Settembre
14/09 – dalle ore 10.00 alle ore 16.00- Case di Viso Ponte di Legno Open day in collaborazione con «caseificiagricoli.it» Bezzi Andrea tel.335.6921753
15/09 – dalle ore 10.00 alle ore 16.00- Case di Viso Ponte di Legno Open day in collaborazione con «caseificiagricoli.it» Bezzi Andrea tel.335.6921753

Lug
13
Sab
2019
Path finder
Lug 13@6:00–20:30
Path finder @ Brescia

Serie di incontri rivolti a giovani dai 14 ai 25 anni  di Trekking, orienteering, arrampicata e pionieristica per scoprire e amare la montagna.
Gli incontri sono gratuiti, i costi assicurativi e quelli degli spostamenti sono a carico degli organizzatori.
Il materiale tecnico necessario per le attività è messo a disposizione dagli organizzatori (scarpe da escursione escluse).

In collaborazione con Circolo Rocciatori Ugolini Brescia

𝐏𝐫𝐨𝐠𝐫𝐚𝐦𝐦𝐚:

▪ Giovedì 27 giugno | h.16.00 | Polveriera, via Valle di Mompiano n.89
“𝗠𝘂𝗼𝘃𝗲𝗿𝘀𝗶 𝗶𝗻 𝗺𝗼𝗻𝘁𝗮𝗴𝗻𝗮” – Incontro di introduzione: percorsi, tecniche, materiali e app

▪ Giovedì 4 luglio | ore 8.30 | Piastra Pendolina, via ragazzi del ’99 n.5
“𝗔𝗿𝗿𝗮𝗺𝗽𝗶𝗰𝗮𝗿𝘀𝗶 𝗶𝗻 𝗳𝗮𝗹𝗲𝘀𝗶𝗮” – Sessione di arrampicata outdoor

▪ Giovedì 11 luglio | ore 21.00 | Sede Ugolini, via Antonio Marchetti n.1
“𝗥𝗶𝘀𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮𝗿𝗲 𝗹𝗮 𝗺𝗼𝗻𝘁𝗮𝗴𝗻𝗮” – Serata di formazione culturale sull’approccio ecologico all’outdoor

▪ Sabato 13 luglio | ore 6.00 | Piastra Pendolina, via ragazzi del ’99 n.5
“𝗥𝗮𝗴𝗴𝗶𝘂𝗻𝗴𝗲𝗿𝗲 𝗶𝗹 𝗿𝗶𝗳𝘂𝗴𝗶𝗼” – Escursione al Lago della Vacca e Rifugio Tita Secchi

▪ Sabato 20 luglio | ore 9.00 | Pieve di Urago Mella, via della Chiesa n.136
“𝗢𝗿𝗶𝗲𝗻𝘁𝗮𝗿𝘀𝗶 𝗳𝗿𝗮 𝗶 𝘀𝗲𝗻𝘁𝗶𝗲𝗿𝗶… 𝗰𝗼𝗻 𝗹𝗼 𝘀𝗺𝗮𝗿𝘁𝗽𝗵𝗼𝗻𝗲” – Sessione di orienteering al Parco delle Colline

In caso di maltempo gli incontri all’aperto potranno essere posticipati a sabato 27 luglio.

Il corso è gratuito e rivolto a giovani dai 14 ai 25 anni.
I costi assicurativi e quelli degli spostamenti sono a carico degli organizzatori.
Il materiale tecnico necessario per le attività è messo a disposizione dagli organizzatori (scarpe da escursione escluse).

☎ Per informazioni e iscrizioni: Gabriele 3336632994

Una giornata in Malga Vaia con Linfainmovimento
Lug 13@9:00–17:00
Una giornata in Malga Vaia con Linfainmovimento @ Malga Vaia

Una Giornata da Casaro a Malga Vaia

Una domenica nella natura, tra luoghi autentici dove la tradizione casearia e il paesaggio agreste saranno protagonisti!

La giornata in malga è un’occasione speciale per una passeggiata nella foresta di Vaia (ERSAF Lombardia) tra cascate e torrenti, la visita al pascolo e alla mandria, la possibilità di partecipare all’attività casearia e il pranzo in malga con prodotti tipici.

13 LUGLIO 2019 LAVORAZIONE DEL BURRO

27 LUGLIO 2019 LAVORAZIONE DEL FORMAGGIO

 

Quota di partecipazione adulti € 30 Quota di partecipazione bambini € 25

L’esperienza in malga sarà effettuata al raggiungimento di minimo 10 – massimo 20 partecipanti

L’iniziativa rientra ella programmazione del percorso Alla scoperta delle Terre Alte. Scopri tutte le attività in programma

Sull’alta via dei Sapori Camuni
Lug 13@9:30–18:00
Sull'alta via dei Sapori Camuni @ Residence La Splaza e della Pizzeria Valgrande | Casto | Lombardia | Italia

Tra boschi, malghe, pascoli e laghetti di alta montagna, questo percorso ci porterà alla scoperta degli antichi sapori camuni. Partiremo da 1.800 metri per raggiungere dopo vari saliscendi il Rifugio Tironi a quota 1.700m. Durante la camminata avremo modo di conoscere quel delicato equilibro che è nato nel corso dei secoli tra l’attività di pastorizia dell’uomo e la natura a tratti ancora selvaggia. Avremo modo di visitare una malga per conoscere la vita dei malgari che producono il formaggio D.O.P. Silter, eccellenza gastronomica della Val Camonica. Potremo poi fare un pranzo tipico in rifugio (per i dettagli vedere sotto la voce “Pranzo”) prima di ritornare a Montecampione.

ATTENZIONE: Se è molto che non cammini in montagna, hai problemi fisici o dubbi sull’itinerario contatta la guida prima di iscriverti così da valutare se questa gita è adatta a te.

Difficoltà – Medio
Dislivello – 400 m
Lunghezza – 12 km
Tempo Totale di cammino – 3 ore (escluse le soste)
Termine gita – La gita si concluderà attorno alle 16:00
Limitazioni – Non adatto a bambini minori di 6 anni
Partecipanti – Il limite massimo di partecipanti è 25. La gita verrà organizzata con un minimo di 7 partecipanti.
Pranzo – Pranzo libero. SE SI DESIDERA PRANZARE AL RIFUGIO E’ NECESSARIO INDICARLO NELLE NOTE DURANTE L’ISCRIZIONE.
Menù fisso 18€: antipasto a buffet con prodotti di malga, polenta e marmellate in accompagnamento, primo caldo, caffè, acqua, 1 bicchiere di vino Igt.
Equipaggiamento – Scarponcini da montagna o scarpe da trekking, 1 litro di acqua, snack, giacca o mantellina impermeabile, cappellino, occhiali da sole, pile o felpa.
Qualora la guida dovesse valutare come non adeguate le calzature può rifiutare la partecipazione alla gita anche alla partenza.

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Lug 13@14:00–18:00
Alla scoperta della Rocca d'Anfo @ Rocca d'Anfo | Anfo | Lombardia | Italia

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Ogni weekend è possibile visitare lo straordinario complesso militare-architettonico, uno dei monumenti storici più significativi del territorio bresciano. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra Regione Lombarda, Comunità montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo (Brescia)

Le visite guidate sono gestite dal Gruppo Azione Locale Garda-Valsabbia. Una guida specializzata accompagna gruppi di 30 persone in un percorso a piedi di circa 4 ore, che permette di scoprire in tutta sicurezza l’articolato complesso militare. Il percorso è stato arricchito e ampliato: le visite partiranno dal Comune di Anfo, includendo la passeggiata a lago che da Anfo porta alla Rocca. Tale collegamento faceva a suo tempo parte del complesso, tanto che è ancora possibile vedere i resti del percorso fortificato.

La visita richiede attrezzatura adeguata per un percorso di 4 ore in montagna (scarponcini, felpa, K-way, torcia e acqua) e si terrà anche in caso di maltempo in quanto gran parte del percorso si svolge all’interno di edifici

Durante la prenotazione della visita è possibile indicare la propria preferenza di orario, compatibilmente con le esigenze logistiche dell’organizzazione.
Le visite verranno effettuate con un minimo di 14 partecipanti adulti.

Visita completa:
• Biglietto adulto: 10 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 5 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Visita breve:
• Biglietto adulto: 8 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 4 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Lug
14
Dom
2019
Là su sulle montagne
Lug 14@9:00–18:00
Là su sulle montagne @ vedi testo

Venti escursioni sui monti della Lombardia dirette ai rifugi alpini ed oltre, gratuite e aperte a tutti: dalle famiglie con bambini ai neofiti che vogliano muovere i primi passi in montagna, ma anche a camminatori esperti curiosi di scoprire nuovi angoli di paradiso.

Le gite si svolgeranno 5 in provincia di Sondrio, 5 in provincia di Bergamo, 4 in provincia di Brescia, 3 in provincia di Lecco e 3 in provincia di Como. Ogni gita è diretta a un rifugio, per la maggior parte dell’associazione AssoRifugi Lombardia che è partner dell’iniziativa.

Una volta raggiunta la struttura alpina, chi vorrà poi potrà proseguire per una seconda tappa del percorso, sempre sotto la guida esperta dei professionisti della montagna, oppure fermarsi a godere il panorama, in attesa di rientrare con il resto del gruppo.

Le escursioni si distinguono per diverse durate e difficoltà, così che ciascuno possa scegliere quella più adatta alle proprie capacità e caratteristiche. Possono partecipare anche i minori dai 10 anni in su: i ragazzi tra i 10 e i 14 anni devono venire accompagnati da un genitore o da un tutore che ne faccia le veci, mentre dai 14 anni in su è sufficiente che presentino l’apposito modulo compilato e firmato dal genitore (disponibile sul sito del Collegio Guide Alpine Lombardia in tutte le pagine delle escursioni).

Le giornate sono completamente gratuite, l’iscrizione obbligatitoria

Ecco le escursioni bresciane

6 luglio 2019 RIFUGIO TITA SECCHI – Valle Sabbia (BS) m 2367 di quota
Situato al bordo del Lago della Vacca, ai piedi del Corno di Blumone e immerso nel Parco dell’Adamello dove la vegetazione e le differenti componenti rocciose creano un ambiente unico, il rifugio Tita Secchi è caratterizzato dagli aspetti naturali del luogo e dall’attenzione dei gestori per l’ecosostenibilità della struttura. Lo si può raggiungere con circa due ore e quarantacinque minuti di cammino su facile tracciato. Nella zona sono pure visibili resti di strutture costruite dagli Alpini durante la Prima Guerra Mondiale. Se si ha ancora voglia di camminare con altri quaranta minuti si giunge al Passo del Blumone da cui è possibile godere della vista migliore per il Lago della Vacca
Quota massima: 2663 m (Passo del Blumone)
Dislivello: 450 m per il rifugio + altri 250 m al Passo del Blumone
Difficoltà: E
Punto di partenza: Bazena posteggio rifugio Tassara
Orario e luogo d’incontro: ore 09,30 presso posteggio adiacente rifugio Tassara a Bazena

14 luglio 2019 RIFUGIO BOZZI – Alta Valcamonica (BS) m 2478 di quota
L’area delle Alpi in cui si svolge questa escursione, è famosa per le bellezze naturali dei luoghi ma anche per essere stato teatro delle vicende belliche della Prima Guerra Mondiale. Il rifugio Bozzi è testimone di entrambi gli aspetti e “custode” delle memorie di quel periodo; infatti il villaggio militare, le trincee, le fortificazioni presenti sul posto sono state restaurate e formano un museo all’aperto di sicuro interesse storico. La salita al rifugio è semplice, necessita di circa due ore e venti minuti di cammino e si svolge prevalentemente su strada sterrata (di origine militare). Con altri 20 minuti oltre il rifugio, si può giungere alla forcella Montozzo, linea di confine del 15-18 e punto panoramico sul Trentino
Quota massima: 2620 m (Forcella Montozzo)
Dislivello: 700 m per il rifugio + altri 150 m a Forcella Montozzo
Difficoltà: E
Punto di partenza: Case di Viso (BS)
Orario e luogo d’incontro: ore 09,30 presso posteggio al termine della strada a Case di Viso

20 luglio 2019 RIFUGIO MALGA STAIN – Val Gallinera – Edolo (BS) m 1832 di quota
Il Rifugio Malga Stain è un punto d’appoggio per visitare la zona più selvaggia del Parco dell’Adamello e della sua Riserva Integrale; è anche un’ importante tappa della famosa Alta Via dell’Adamello. Meno di un’ora di cammino permette di arrivare all’altopiano del rifugio, situato al Monte Colmo, dal quale è possibile godere di una spettacolare vista panoramica che spazia dalla Val Camonica fino al Monte Rosa e al Bernina. Dal punto di ritrovo si percorreranno circa venti minuti d’auto per giungere a Preda da dove inizia questa affascinante e semplice escursione.
Quota massima: 1832 m
Dislivello: 250 m
Difficoltà: T
Punto di partenza: Località Preda (Edolo)
Orario e luogo d’incontro: ore 10,00 presso posteggio adiacente a Bar Linus in via marconi 157 Edolo (a fianco SS42)

28 luglio 2019 RIFUGIO VALMALZA – Alta Valcamonica (BS) m 1998 di quota
Attraverso una comoda strada agrosilvopastorale, con un’ora e trenta minuti di cammino si arriva a questo rifugio Valmalza caratterizzato da una gastronomia fatta da cucina tipica con prodotti locali e dolci fatti in casa. Il percorso è interamente situato nel Parco Nazionale dello Stelvio e attraversa una delle valli più belle di questa parte delle Alpi. Essa è contraddistinta dalla ricchezza delle cascate, da una flora molto colorata e dalla facilità di incrociare la tipica fauna della zona (cervi).
Dal Rifugio Valmalza continuando per circa un’ora e quarantacinque minuti, si arriva al suggestivo lago di Valmalza, in una zona molto selvaggia e integra dal punto di vista naturale.
Quota massima: 1198 m
Dislivello: 420 m per il rifugio + altri 550 m al Lago di Valmalza
Difficoltà: T al rifugio – E al lago
Punto di partenza: Area attrezzata Silizzi, Valle delle Messi (Ponte di Legno)
Orario e luogo d’incontro: ore 09,30 presso posteggio al termine di via Valle delle Messi in corrispondenza dell’area attrezzata Silizzi dove termina la strada

Legenda difficoltà

T = Turistico – Itinerario su stradine, mulattiere o larghi sentieri. I percorsi generalmente non sono lunghi, non presentano alcun problema di orientamento e non richiedono un allenamento specifico se non quello tipico della passeggiata.

E = Escursionisti – Itinerari su sentieri od evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie…). Sono generalmente segnalati con vernice od ometti (pietre impilate a forma piramidale che permettono di individuare il percorso anche da lontano). Possono svolgersi anche in ambienti innevati ma solo lievemente inclinati. Richiedono l’attrezzatura descritta nella parte dedicata all’escursionismo ed una sufficiente capacità di orientamento, allenamento alla camminata anche per qualche ora.

Visite alla Pieve della Mitria
Lug 14@9:00–17:00
Visite alla Pieve della Mitria @ Pieve della Mitria | Nave | Lombardia | Italia

APERTURE ESTIVE DEL COMPLESSO DELLA MITRIA e VISITE GUIDATE

Per tutta l’estate, fino ad Ottobre, il complesso della Pieve della Mitria viene aperta ai visitatori la domenica e nella festività con le seguenti modalità

Dopo l’apertura per la sagra della Mitria, domenica 26 maggio è possibile visitare la Pieve con visita guidata la mattina alle ore 9, dopo la Messa delle ore 8.

Da giugno fino ad ottobre il complesso della Pieve (chiesa e raccolte archeologica ed etnografica) è visitabile tutte le domeniche, con esclusione della prima del mese, con il seguente orario: il mattino con visita con inizio alle ore 9; nel pomeriggio con visite con inizio alle ore 15,30 e alle 17.

I visitatori singoli e i piccoli gruppi (fino a 10 persone), devono presentarsi all’orario di inizio della visita.
I gruppi con più di dieci persone sono pregati di avvertire circa la visita.
I gruppi oltre le quindici 15 possono concordare altri orari di visita.
E’ raggiungibile comodamente c on mezzi propri motorizzati che possono parcheggiare nell’ampio spiazzo antistante , con la bicicletta o con mezzi pubblici (autolinea extraurbana di Brescia linea 7 per Caino) con fermata a cento metri dalla Pieve.

Divertimento al Parco delle Fucine
Lug 14@9:30–18:00
Divertimento al Parco delle Fucine @ Parco Fucine Casto | Casto | Lombardia | Italia

Questa gita si compone di due parti: un’escursione di trekking con l’accompagnamento della nostra guida (al mattino) e una parte di attività libere, sportive o rilassanti, nel parco delle fucine (al pomeriggio).

MATTINA Durante la mattina la nostra guida ci porterà alla scoperta del Parco delle Fucine di Casto. Percorreremo i boschi della riserva dove ammireremo le antiche fucine e scopriremo le fasi di lavorazione del ferro che avveniva nei secoli scorsi. Attraverseremo la bellissima cascata del Pisot per raggiungere infine l’antico borgo di Alone.

POMERIGGIO L’escursione guidata terminerà verso le 14.00 per lasciare tempo libero ai partecipanti per dedicarsi alla diverse attività possibili nella riserva. I più avventurosi potranno cimentarsi nelle attività di zip-line o sui ponti tibetani (l’ingresso è gratuito ma occorre noleggiare l’attrezzatura: 7€ o 10€). Altrimenti si può scegliere di fare il bagno nei laghetti dalle acque trasparenti, prendere il sole sulle rive del torrente, o fare un giro libero sulle ferrate. Le attività pomeridiane non saranno seguite dalla guida di Gite in Lombardia.

ATTENZIONE: Se è molto che non cammini in montagna, hai problemi fisici o dubbi sull’itinerario contatta la guida prima di iscriverti così da valutare se questa gita è adatta a te.

Difficoltà – Medio Facile
Dislivello – 300 m
Lunghezza – 7 km
Tempo Totale di cammino – 5 ore (escluse le soste)
Termine gita – La gita si concluderà attorno alle 16:00
Limitazioni – Non adatto a bambini minori di 6 anni
Partecipanti – Il limite massimo di partecipanti è 30. La gita verrà organizzata con un minimo di 7 partecipanti.
Pranzo – Pranzo al sacco.
Equipaggiamento – Scarponcini da montagna o scarpe da trekking, 1 litro di acqua, snack, giacca o mantellina impermeabile, cappellino, occhiali da sole, pile o felpa.
Bambini – I bambini con meno di 2 anni che verranno portati dai genitori nell’apposito zaino non pagano e non sono da inserire nell’iscrizione. Ti preghiamo di comunicare la loro presenza nel campo note che troverai al termine dell’iscrizione.

Estate nel Parco faunistico dell’Adamello
Lug 14@9:30–17:30
Estate nel Parco faunistico dell'Adamello @ Centro faunistico Parco dell'Adamello | Paspardo | Italia

Proposte all’interno della rassegna “Estate nel Parco 2019”

Domenica 30 giugno RICICLANDO
Un pomeriggio dedicato a laboratori manuali sul riciclo e il reimpiego dei materiali.
Ridurre, Riutilizzare, Riciclare, Recuperare: queste sono le 4R sulle quali si basa l’economia circolare.
Troppo spesso però, per superficialità o pigrizia, questi ci sembrano solo concetti teorici difficili da tradurre nella realtà di tutti i giorni. Ecco allora idee, spunti e suggerimenti per trasformare materiali “di scarto” in oggetti utili e sfiziosi, unici nel loro genere e personalizzabili in base all’estro creativo di ciascuno.
L’attività si svolgerà presso la Casa Museo di Cerveno a partire dalle ore 14,30.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 10 euro PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Domenica 7 luglio 2019 LA MAGIA DELLE ERBE
Il programma della giornata prevede:
 Ore 10.00 ritrovo presso il Museo della Riserva delle Incisioni Rupestri di Nadro escursione nei prati adiacenti le rocce incise dell’Area di Foppe di Nadro per la raccolta delle erbe e approfondimenti tematici sulle loro proprietà esoteriche e curative;
 Ore 12.00 pranzo al sacco presso il Museo di Nadro;
 Ore 13.00 – 16.00 preparazione di torce aromatiche purificatrici della casa.
QUOTA A PERSONA € 10.00 (sconto per famiglie)

Domenica 14 luglio Sulla Via Valeriana: da Breno a Capo di Ponte
Una giornata lungo la Via Valeriana. L’antico tracciato della Via Valeriana – che abbracciava e percorreva l’intera Valle Camonica, dal Lago d’Iseo fino a Edolo, biforcandosi in direzione Aprica e passo del Tonale – è stato portato a nuova vita quale itinerario paesaggistico, storico e culturale. Andrea Grava, uno dei due promotori della valorizzazione di questo cammino, ci accompagnerà lungo il tratto da Breno a Capo di Ponte alla scoperta delle bellezze naturali ed artistiche della Valle Camonica.
Il programma della giornata prevede:
 Ritrovo dei partecipanti alle ore 9.00 presso la stazione ferroviaria di Breno;
 Pranzo al sacco lungo il cammino;
 Arrivo a Capo di Ponte intorno alle ore 16.00 con possibilità per i partecipanti di fare ritorno a Breno con il treno delle 16.19

Dalla stazione di Breno, luogo del ritrovo, si giunge presso il paese di Malegno, da dove inizia ufficialmente la tappa del Cammino della Via Valeriana. Il percorso si snoda su leggeri pendii tra terrazzamenti coltivati, edicole votive e casolari. Ampi spazi aperti permettono di ammirare suggestivi scorci sul fondo valle e sul castello di Breno. La strada, rimanendo in quota, attraversa il centro storico degli abitati di Losine e Cerveno (quest’ultimo impreziosito dal Santuario della Via Crucis), con visuale sui monti Concarena e Pizzo Badile, definiti i “Monti Sacri della Valle Camonica”.
Un’agevole passeggiata tra vie medioevali ci porta all’ultimo tratto del percorso, fino al raggiungimento del paese di Ono San Pietro. Qui lasciamo la Via Valeriana e proseguiamo fino all’abitato di Cemmo e Capo di Ponte, dove terminiamo la nostra camminata.
La tappa – della lunghezza di 16 Km circa – si presenta di media difficoltà, con alcune salite ripide ed è considerata adatta a persone abituate a camminare in montagna.
Si consigliano abbigliamento a strati e scarponcini da trekking.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 5 euro

Da domenica 21 luglio a domenica 4 agosto ANIMALI NELL’ARTE
Un’opportunità per scoprire la fauna selvatica attraverso l’occhio attento e curioso dell’artista, in un connubio tra arte e natura. Domenica 21 luglio, in occasione dell’inaugurazione della mostra, verrà effettuato il rilascio di animali curati presso il CRAS, sensibilizzando così sull’importante ruolo che la struttura riveste. La mostra sarà visitabile durante gli orari d’apertura del Centro Faunistico.
EVENTO GRATUITO

Domenica 21 luglio Fiori ed erbe spontanee… per un pieno di bellezza
Un laboratorio sulle proprietà curative dei fiori con preparazione di oleoliti e creme ad uso cosmetico, a cura di Abbi Molinari, esperta raccoglitrice di erbe spontanee. Il programma della giornata prevede:  Ore 10.00 ritrovo presso Piazzale Marcolini a Paspardo escursione nei prati adiacenti il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello per la raccolta di fiori ed essenze;  Ore 12.00 pranzo al sacco presso il Centro Faunistico;  Ore 13.00 – 16.00 preparazione di oleoliti e creme.
QUOTA A PERSONA € 10,00

Domenica 28 luglio ESCURSIONE ORNITOLOGICA
Un’escursione tematica alla scoperta delle specie di uccelli tipiche dell’ambiente alpino. Paolo Trotti, ornitologo e responsabile del CRAS, accompagnerà i visitatori all’interno del bosco di pertinenza del Centro Faunistico, introducendoli ai concetti di base del birdwatching e focalizzando l’attenzione sulle specie ornitiche locali. Nell’occasione verrà effettuato il rilascio di animali curati presso il CRAS, sensibilizzando così sull’importante ruolo che la struttura riveste. L’attività prevede il ritrovo dei partecipanti alle ore 14,30 presso il Centro Faunistico a Paspardo in Località Fles.
Si consigliano scarpe da trekking.
EVENTO GRATUITO

Malghe aperte
Lug 14@10:00–16:00
Malghe aperte @ Malghe circuito Consorzio per la Tutela del Formaggio Silter | Pisogne | Lombardia | Italia

Il consorzio per la tutela del SILTER D.O.P. al fine di far conoscere il formaggio prodotto negli alpeggi con solo latte delle vacche al pascolo ed avvicinare tutti a questo mondo antico che è ancora vivo, promuove alcune giornate da giugno ad agosto in cui il personale d’alpe sarà attento e disponibile ad accogliere adulti e bambini che vorranno vedere come vengono condotte le vacche al pascolo, come vengono munte e come viene trasformato il latte in Silter D.O.P.
A seguire degustazione del Silter D.O.P. in abbinamento ad altri prodotti del territorio.

Giugno
30/06 – ore 10.00 – s. Apollonia Ponte di Legno – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Cuneo – Baccanelli Oscar tel.339.5650964
30/06 – ore 14.00 – Case di Viso – Ponte di Legno – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Cuneo – Bezzi Andrea tel.335.6921753

Luglio
07/07 – ore 10.00 – Foppella – Pisogne – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Brescia – Spandre Daniele tel. 340.8517553
07/07 – ore 14.00 – Guglielmo – Zone – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Brescia – Debora Quarantini tel.335.6837297
12/07 – ore 14.00 – Blumone Breno – degustazione presso rifugio Tita Secchi organizzata da «GIRARIFUGI» – Ducoli Giovanni tel.338.4646213
14/07 – ore 10.00 – Case di Viso – Ponte di Legno – passeggiata gastronomica «Mangia e Vai» e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Bezzi Andrea tel.335.6921753
14/07 – ore 14.00 – S. Apollonia – Ponte di Legno – passeggiata gastronomica «Mangia e Vai» – Baccanelli Oscar tel.339.5650964
21/07 – ore 10.00 – Guglielmo – Zone – Festa del Redentore e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Debora Quarantini tel.335.6837297
27/07 – ore 09.30 – Arcina – Bienno – incontro con l’Assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia – Bontempi Barbara tel. 349/3645047

Agosto
04/08 – ore 09.30 – Bassinale – Artogne – degustazione presso rifugio Rosello organizzata da «GIRARIFUGI» Andreoli Marta tel.338.3176780
04/08 – ore 14.00- Paglia – Gianico – visita guidata al Museo del SILTER e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Andreoli Italo tel.333.3292991
10/08 – ore 14.00- Cadino della Banca Breno – degustazione dei vini dell’Az. agr. La Muraca – Ducoli “Sviser” tel.360.278644
11/08 – ore 10.00 – Foppella – Pisogne – degustazione «Paniere dei prodotti tipici del lago d’Iseo» organizzata da Comunità Montana del Sebino Bresciano – Spandre Daniele tel 340.8517553
16/08 – ore 10.00 – Mortirolo – Monno – degustazione dei vini dell’Az. Agr. Togni Rebaioli – Antonioli Federico tel.339.8507470

Settembre
14/09 – dalle ore 10.00 alle ore 16.00- Case di Viso Ponte di Legno Open day in collaborazione con «caseificiagricoli.it» Bezzi Andrea tel.335.6921753
15/09 – dalle ore 10.00 alle ore 16.00- Case di Viso Ponte di Legno Open day in collaborazione con «caseificiagricoli.it» Bezzi Andrea tel.335.6921753

Trekking e avventura in miniera
Lug 14@10:00–16:30
Trekking e avventura in miniera @ Miniera S. Aloisio | Pezzaze | Lombardia | Italia

Esplora le gallerie abbandonate munito di caschetto con luce, un’esperienza immersiva su un percorso di 2.5km o sali sul parco avventura costruito nei vecchi impianti di trattamento del minerale.

Trekking Minerario – Un percorso sotterraneo di circa 2,5 km che consente, in condizioni di sicurezza, l’esplorazione a piedi della miniera “al naturale”, così come fu lasciata quando venne abbandonata l’attività estrattiva. L’intera visita si svolge a piedi, muniti di torce sopra i caschetti per illuminare.

Parco Avventura – Lanciati con la carrucola, percorri ponti tibetani e vivi l’avventura!
Ilpercorso originale e unico nel suo genere: consente di viaggiare all’interno delle imponenti strutture di superficie della vecchia miniera in condizioni di assoluta sicurezza, ripercorrendo in modo avventuroso il tragitto compiuto dal minerale di ferro, attraverso ponti tibetani, funi, passerelle e scale a pioli. Un percorso dove è necessario saper gestire il proprio corpo e le proprie sensazioni, in una sfida che concilia divertimento e cultura. Richiesta altezza minima 140cm

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Lug 14@14:00–18:00
Alla scoperta della Rocca d'Anfo @ Rocca d'Anfo | Anfo | Lombardia | Italia

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Ogni weekend è possibile visitare lo straordinario complesso militare-architettonico, uno dei monumenti storici più significativi del territorio bresciano. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra Regione Lombarda, Comunità montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo (Brescia)

Le visite guidate sono gestite dal Gruppo Azione Locale Garda-Valsabbia. Una guida specializzata accompagna gruppi di 30 persone in un percorso a piedi di circa 4 ore, che permette di scoprire in tutta sicurezza l’articolato complesso militare. Il percorso è stato arricchito e ampliato: le visite partiranno dal Comune di Anfo, includendo la passeggiata a lago che da Anfo porta alla Rocca. Tale collegamento faceva a suo tempo parte del complesso, tanto che è ancora possibile vedere i resti del percorso fortificato.

La visita richiede attrezzatura adeguata per un percorso di 4 ore in montagna (scarponcini, felpa, K-way, torcia e acqua) e si terrà anche in caso di maltempo in quanto gran parte del percorso si svolge all’interno di edifici

Durante la prenotazione della visita è possibile indicare la propria preferenza di orario, compatibilmente con le esigenze logistiche dell’organizzazione.
Le visite verranno effettuate con un minimo di 14 partecipanti adulti.

Visita completa:
• Biglietto adulto: 10 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 5 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Visita breve:
• Biglietto adulto: 8 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 4 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Esperienze in Miniera
Lug 14@14:00–17:00
Esperienze in Miniera @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli è uscita del letargo e ti aspetta per vivere un’esperienza unica!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!

Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Siamo aperti tutte le domeniche dalle ore 14, ultimo ingresso 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

A partire dal mese di marzo la miniera è sempre visitabile la domenica dalle 14.00 alle 17.00 e nei mesi di giugno, luglio e agosto anche la domenica mattina dalle 10.00 alle 12.00. Ad agosto anche di sabato!

Inoltre sono in programma Aperture straordinarie in occasione di: Pasquetta – 25 aprile – 1 maggio – 2 giugno- 15 agosto – 8 dicembre

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.

Marzo – domenica ore 14-16.30

Aprile – domenica ore 14-16.30

Maggio – domenica 10-12 e 14-16.30

Giugno – domenica 10-12 e 14-16.30

Luglio – domenica 10-12 e 14-16.30

Agosto (dall’1 al 5) – sab e dom 10-12 e 14-16.30

Agosto (dal 6 al 26) – tutti i giorni 10-12 e 14-16.30

Settembre domenica 10-12 e 14-16.30

Ottobre – domenica ore 14-16.30

Novembre – domenica ore 14-16.30

Dicembre – domenica ore 14-16.30

Lug
20
Sab
2019
Weekend Montessori in famiglia con Linfainmovimento
Lug 20–Lug 21 giorno intero
Weekend Montessori in famiglia con Linfainmovimento @ Casa Saoghe

Un’occasione speciale per approcciare il metodo Montessori nel meraviglioso scenario naturale di Marmentino. Attività e laboratori saranno gestiti da maestre montessoriane.
Nel primo pomeriggio di sabato, adulti e bambini faranno una prima attività di nomenclatura e riconoscimento dei fiori spontanei che crescono nelle nostre Valli. Un laboratorio in famiglia!
Cena in compagnia a Casa Saoghe con prelibatezze del territorio.
Domenica mattina adulti e bambini potranno cimentarsi in vere e proprie attività montessoriane: lo spazio a disposizione per il laboratorio sarà diviso in aree distinte e sia bambini che adulti potranno provare i diversi materiali. Pranzo Valli lunch con prodotti tipici.

Il pernottamento a Casa Saoghe è previsto in camere da 4/6 letti con bagno condiviso con gli altri partecipanti.
La proposta è garantita al raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto; previa richiesta sarà possibile prevedere l’itinerario su base privata in formula individuale.

Quota a persona € 150
Quota bambino € 80

Il pacchetto include: attività coadiuvate da educatrici professionali, materiali montessoriani, cena in famiglia, colazione autogestita con prodotti tipici, pranzo al sacco Valli lunch. E’ possibile prevedere la sola partecipazioni ai laboratori della domenica € 70 con pranzo Valli lunch incluso.
Da aggiungere quota d’iscrizione e assicurazione polizza medico – bagaglio € 20 a persona Proposta garantita con minimo 10 – massimo 19 partecipanti con pernottamento a Casa Saoghe.

Su richiesta è disponibile la formula “solo laboratorio”

L’iniziativa rientra ella programmazione del percorso Alla scoperta delle Terre Alte. Scopri tutte le attività in programma

Path finder
Lug 20@6:00–20:30
Path finder @ Brescia

Serie di incontri rivolti a giovani dai 14 ai 25 anni  di Trekking, orienteering, arrampicata e pionieristica per scoprire e amare la montagna.
Gli incontri sono gratuiti, i costi assicurativi e quelli degli spostamenti sono a carico degli organizzatori.
Il materiale tecnico necessario per le attività è messo a disposizione dagli organizzatori (scarpe da escursione escluse).

In collaborazione con Circolo Rocciatori Ugolini Brescia

𝐏𝐫𝐨𝐠𝐫𝐚𝐦𝐦𝐚:

▪ Giovedì 27 giugno | h.16.00 | Polveriera, via Valle di Mompiano n.89
“𝗠𝘂𝗼𝘃𝗲𝗿𝘀𝗶 𝗶𝗻 𝗺𝗼𝗻𝘁𝗮𝗴𝗻𝗮” – Incontro di introduzione: percorsi, tecniche, materiali e app

▪ Giovedì 4 luglio | ore 8.30 | Piastra Pendolina, via ragazzi del ’99 n.5
“𝗔𝗿𝗿𝗮𝗺𝗽𝗶𝗰𝗮𝗿𝘀𝗶 𝗶𝗻 𝗳𝗮𝗹𝗲𝘀𝗶𝗮” – Sessione di arrampicata outdoor

▪ Giovedì 11 luglio | ore 21.00 | Sede Ugolini, via Antonio Marchetti n.1
“𝗥𝗶𝘀𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮𝗿𝗲 𝗹𝗮 𝗺𝗼𝗻𝘁𝗮𝗴𝗻𝗮” – Serata di formazione culturale sull’approccio ecologico all’outdoor

▪ Sabato 13 luglio | ore 6.00 | Piastra Pendolina, via ragazzi del ’99 n.5
“𝗥𝗮𝗴𝗴𝗶𝘂𝗻𝗴𝗲𝗿𝗲 𝗶𝗹 𝗿𝗶𝗳𝘂𝗴𝗶𝗼” – Escursione al Lago della Vacca e Rifugio Tita Secchi

▪ Sabato 20 luglio | ore 9.00 | Pieve di Urago Mella, via della Chiesa n.136
“𝗢𝗿𝗶𝗲𝗻𝘁𝗮𝗿𝘀𝗶 𝗳𝗿𝗮 𝗶 𝘀𝗲𝗻𝘁𝗶𝗲𝗿𝗶… 𝗰𝗼𝗻 𝗹𝗼 𝘀𝗺𝗮𝗿𝘁𝗽𝗵𝗼𝗻𝗲” – Sessione di orienteering al Parco delle Colline

In caso di maltempo gli incontri all’aperto potranno essere posticipati a sabato 27 luglio.

Il corso è gratuito e rivolto a giovani dai 14 ai 25 anni.
I costi assicurativi e quelli degli spostamenti sono a carico degli organizzatori.
Il materiale tecnico necessario per le attività è messo a disposizione dagli organizzatori (scarpe da escursione escluse).

☎ Per informazioni e iscrizioni: Gabriele 3336632994

Là su sulle montagne
Lug 20@9:00–18:00
Là su sulle montagne @ vedi testo

Venti escursioni sui monti della Lombardia dirette ai rifugi alpini ed oltre, gratuite e aperte a tutti: dalle famiglie con bambini ai neofiti che vogliano muovere i primi passi in montagna, ma anche a camminatori esperti curiosi di scoprire nuovi angoli di paradiso.

Le gite si svolgeranno 5 in provincia di Sondrio, 5 in provincia di Bergamo, 4 in provincia di Brescia, 3 in provincia di Lecco e 3 in provincia di Como. Ogni gita è diretta a un rifugio, per la maggior parte dell’associazione AssoRifugi Lombardia che è partner dell’iniziativa.

Una volta raggiunta la struttura alpina, chi vorrà poi potrà proseguire per una seconda tappa del percorso, sempre sotto la guida esperta dei professionisti della montagna, oppure fermarsi a godere il panorama, in attesa di rientrare con il resto del gruppo.

Le escursioni si distinguono per diverse durate e difficoltà, così che ciascuno possa scegliere quella più adatta alle proprie capacità e caratteristiche. Possono partecipare anche i minori dai 10 anni in su: i ragazzi tra i 10 e i 14 anni devono venire accompagnati da un genitore o da un tutore che ne faccia le veci, mentre dai 14 anni in su è sufficiente che presentino l’apposito modulo compilato e firmato dal genitore (disponibile sul sito del Collegio Guide Alpine Lombardia in tutte le pagine delle escursioni).

Le giornate sono completamente gratuite, l’iscrizione obbligatitoria

Ecco le escursioni bresciane

6 luglio 2019 RIFUGIO TITA SECCHI – Valle Sabbia (BS) m 2367 di quota
Situato al bordo del Lago della Vacca, ai piedi del Corno di Blumone e immerso nel Parco dell’Adamello dove la vegetazione e le differenti componenti rocciose creano un ambiente unico, il rifugio Tita Secchi è caratterizzato dagli aspetti naturali del luogo e dall’attenzione dei gestori per l’ecosostenibilità della struttura. Lo si può raggiungere con circa due ore e quarantacinque minuti di cammino su facile tracciato. Nella zona sono pure visibili resti di strutture costruite dagli Alpini durante la Prima Guerra Mondiale. Se si ha ancora voglia di camminare con altri quaranta minuti si giunge al Passo del Blumone da cui è possibile godere della vista migliore per il Lago della Vacca
Quota massima: 2663 m (Passo del Blumone)
Dislivello: 450 m per il rifugio + altri 250 m al Passo del Blumone
Difficoltà: E
Punto di partenza: Bazena posteggio rifugio Tassara
Orario e luogo d’incontro: ore 09,30 presso posteggio adiacente rifugio Tassara a Bazena

14 luglio 2019 RIFUGIO BOZZI – Alta Valcamonica (BS) m 2478 di quota
L’area delle Alpi in cui si svolge questa escursione, è famosa per le bellezze naturali dei luoghi ma anche per essere stato teatro delle vicende belliche della Prima Guerra Mondiale. Il rifugio Bozzi è testimone di entrambi gli aspetti e “custode” delle memorie di quel periodo; infatti il villaggio militare, le trincee, le fortificazioni presenti sul posto sono state restaurate e formano un museo all’aperto di sicuro interesse storico. La salita al rifugio è semplice, necessita di circa due ore e venti minuti di cammino e si svolge prevalentemente su strada sterrata (di origine militare). Con altri 20 minuti oltre il rifugio, si può giungere alla forcella Montozzo, linea di confine del 15-18 e punto panoramico sul Trentino
Quota massima: 2620 m (Forcella Montozzo)
Dislivello: 700 m per il rifugio + altri 150 m a Forcella Montozzo
Difficoltà: E
Punto di partenza: Case di Viso (BS)
Orario e luogo d’incontro: ore 09,30 presso posteggio al termine della strada a Case di Viso

20 luglio 2019 RIFUGIO MALGA STAIN – Val Gallinera – Edolo (BS) m 1832 di quota
Il Rifugio Malga Stain è un punto d’appoggio per visitare la zona più selvaggia del Parco dell’Adamello e della sua Riserva Integrale; è anche un’ importante tappa della famosa Alta Via dell’Adamello. Meno di un’ora di cammino permette di arrivare all’altopiano del rifugio, situato al Monte Colmo, dal quale è possibile godere di una spettacolare vista panoramica che spazia dalla Val Camonica fino al Monte Rosa e al Bernina. Dal punto di ritrovo si percorreranno circa venti minuti d’auto per giungere a Preda da dove inizia questa affascinante e semplice escursione.
Quota massima: 1832 m
Dislivello: 250 m
Difficoltà: T
Punto di partenza: Località Preda (Edolo)
Orario e luogo d’incontro: ore 10,00 presso posteggio adiacente a Bar Linus in via marconi 157 Edolo (a fianco SS42)

28 luglio 2019 RIFUGIO VALMALZA – Alta Valcamonica (BS) m 1998 di quota
Attraverso una comoda strada agrosilvopastorale, con un’ora e trenta minuti di cammino si arriva a questo rifugio Valmalza caratterizzato da una gastronomia fatta da cucina tipica con prodotti locali e dolci fatti in casa. Il percorso è interamente situato nel Parco Nazionale dello Stelvio e attraversa una delle valli più belle di questa parte delle Alpi. Essa è contraddistinta dalla ricchezza delle cascate, da una flora molto colorata e dalla facilità di incrociare la tipica fauna della zona (cervi).
Dal Rifugio Valmalza continuando per circa un’ora e quarantacinque minuti, si arriva al suggestivo lago di Valmalza, in una zona molto selvaggia e integra dal punto di vista naturale.
Quota massima: 1198 m
Dislivello: 420 m per il rifugio + altri 550 m al Lago di Valmalza
Difficoltà: T al rifugio – E al lago
Punto di partenza: Area attrezzata Silizzi, Valle delle Messi (Ponte di Legno)
Orario e luogo d’incontro: ore 09,30 presso posteggio al termine di via Valle delle Messi in corrispondenza dell’area attrezzata Silizzi dove termina la strada

Legenda difficoltà

T = Turistico – Itinerario su stradine, mulattiere o larghi sentieri. I percorsi generalmente non sono lunghi, non presentano alcun problema di orientamento e non richiedono un allenamento specifico se non quello tipico della passeggiata.

E = Escursionisti – Itinerari su sentieri od evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie…). Sono generalmente segnalati con vernice od ometti (pietre impilate a forma piramidale che permettono di individuare il percorso anche da lontano). Possono svolgersi anche in ambienti innevati ma solo lievemente inclinati. Richiedono l’attrezzatura descritta nella parte dedicata all’escursionismo ed una sufficiente capacità di orientamento, allenamento alla camminata anche per qualche ora.

Marcia dei Calsù
Lug 20@9:30–14:00
Marcia dei Calsù @ ritrovo località Saletti | Lombardia | Italia

Passeggiata gastronomica, attraverso la Val d’Avio, non competitiva, per famiglie e non con degustazione di prodotti tipici locali, musica dal vivo, intrattenimenti teatrali , artisti di strada, acrobati, giochi e molto altro.

Ritrovo a Temù in località Saletti (partenza segg. Roccolo Ventura), a seguire pranzo a base di calsù c/o il Teatro Tenda

Monte Stino: oasi di natura e storia
Lug 20@9:30–16:30
Monte Stino: oasi di natura e storia @ ritrovo al l Museo dei Reperti Bellici | Capovalle | Lombardia | Italia

Questa escursione ci condurrà sulla vetta del Monte Stino lungo i sentieri della Grande Guerra. Inizieremo la giornata visitando il piccolo Museo dei reperti bellici così da comprendere la storia del conflitto sulle pendici dell’Adamello.
Inizieremo poi la camminata arrivando in breve tempo ai resti delle trincee e agli appostamenti militari. Durante la camminata potremo ammirare panorami mozzafiato sul Lago d’Idro e conoscere qualche curiosità sulla flora che caratterizza i prati che attraverseremo.

Se si desidera pranzare al rifugio è necessario indicarlo nelle note durante l’iscrizione.

ATTENZIONE: Se è molto che non cammini in montagna, hai problemi fisici o dubbi sull’itinerario contatta la guida prima di iscriverti così da valutare se questa gita è adatta a te.

Difficoltà: Medio-impegnativo
Dislivello: 600 m (quota massima raggiunta 1467m).
Distanza: circa 8 km
Durata: 5 ore. Il ritorno al parcheggio è previsto per le h 16.30
Equipaggiamento obbligatorio: borraccia da 1 litro/thermos, calze e scarponi da trekking, occhiali da sole, crema solare, cappellino, zaino, giacca o mantellina impermeabile.
Equipaggiamento facoltativo: bastoncini da trekking.
Pranzo: E’ possibile scegliere se pranzare al sacco o presso il Rifugio Monte Stino a prezzo convenzionato di 15€ (tagliatelle al capriolo o ragù, trittico di arrosto con contorno, acqua, vino e caffé).

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Lug 20@14:00–18:00
Alla scoperta della Rocca d'Anfo @ Rocca d'Anfo | Anfo | Lombardia | Italia

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Ogni weekend è possibile visitare lo straordinario complesso militare-architettonico, uno dei monumenti storici più significativi del territorio bresciano. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra Regione Lombarda, Comunità montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo (Brescia)

Le visite guidate sono gestite dal Gruppo Azione Locale Garda-Valsabbia. Una guida specializzata accompagna gruppi di 30 persone in un percorso a piedi di circa 4 ore, che permette di scoprire in tutta sicurezza l’articolato complesso militare. Il percorso è stato arricchito e ampliato: le visite partiranno dal Comune di Anfo, includendo la passeggiata a lago che da Anfo porta alla Rocca. Tale collegamento faceva a suo tempo parte del complesso, tanto che è ancora possibile vedere i resti del percorso fortificato.

La visita richiede attrezzatura adeguata per un percorso di 4 ore in montagna (scarponcini, felpa, K-way, torcia e acqua) e si terrà anche in caso di maltempo in quanto gran parte del percorso si svolge all’interno di edifici

Durante la prenotazione della visita è possibile indicare la propria preferenza di orario, compatibilmente con le esigenze logistiche dell’organizzazione.
Le visite verranno effettuate con un minimo di 14 partecipanti adulti.

Visita completa:
• Biglietto adulto: 10 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 5 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Visita breve:
• Biglietto adulto: 8 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 4 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Spiedo nel bosco incantato con Linfainmovimento
Lug 20@18:30–22:30
Spiedo nel bosco incantato con Linfainmovimento @ Le Fratte

Nei pressi de Le Fratte c’è un bosco incantato, è una radura protetta in riva al torrente. In questo luogo speciale amiamo trascorrere le nostre giornate “lontano dal mondo” e abbiamo scelto di condividere la nostra passione per il Re dei piatti tipici della cucina bresciana: lo spiedo! Sotto gli alberi centenari ascolteremo le leggende del bosco gustando questo piatto tipico in compagnia.

Quota di partecipazione adulto € 30
Quota di partecipazione bambini € 25
L’esperienza sarà effettuata al raggiungimento di minimo 8 – massimo 20 partecipanti.

L’iniziativa rientra ella programmazione del percorso Alla scoperta delle Terre Alte. Scopri tutte le attività in programma

Lug
21
Dom
2019
Mirtilli e Margherite con Linfainmovimento
Lug 21@9:00–17:00
Mirtilli e Margherite con Linfainmovimento @ partenza da Bovegno

Una domenica immersi nelle Prealpi Bresciane alla scoperta di piccoli frutti e prove di mungitura!

Si parte dal confine dell’abitato di Bovegno e passeggiando nella natura si raggiunge l’Agriturismo Chichimela dove sarà possibile assaggiare un’eccezionale confettura di mirtilli.

Gli amici di Zerma, azienda agricola poco distante, indicheranno la strada per l’Alpe dove si potranno assaggiare le produzioni locali di salumi, formaggi, latte fresco e la tipica polenta bresciana!

Per i più piccoli sarà possibile imparare a mungere una simpatica capretta

Quota di partecipazione adulti e bambini € 30

L’esperienza sarà effettuata al raggiungimento di minimo 10 partecipant

L’iniziativa rientra ella programmazione del percorso Alla scoperta delle Terre Alte. Scopri tutte le attività in programma

Visite alla Pieve della Mitria
Lug 21@9:00–17:00
Visite alla Pieve della Mitria @ Pieve della Mitria | Nave | Lombardia | Italia

APERTURE ESTIVE DEL COMPLESSO DELLA MITRIA e VISITE GUIDATE

Per tutta l’estate, fino ad Ottobre, il complesso della Pieve della Mitria viene aperta ai visitatori la domenica e nella festività con le seguenti modalità

Dopo l’apertura per la sagra della Mitria, domenica 26 maggio è possibile visitare la Pieve con visita guidata la mattina alle ore 9, dopo la Messa delle ore 8.

Da giugno fino ad ottobre il complesso della Pieve (chiesa e raccolte archeologica ed etnografica) è visitabile tutte le domeniche, con esclusione della prima del mese, con il seguente orario: il mattino con visita con inizio alle ore 9; nel pomeriggio con visite con inizio alle ore 15,30 e alle 17.

I visitatori singoli e i piccoli gruppi (fino a 10 persone), devono presentarsi all’orario di inizio della visita.
I gruppi con più di dieci persone sono pregati di avvertire circa la visita.
I gruppi oltre le quindici 15 possono concordare altri orari di visita.
E’ raggiungibile comodamente c on mezzi propri motorizzati che possono parcheggiare nell’ampio spiazzo antistante , con la bicicletta o con mezzi pubblici (autolinea extraurbana di Brescia linea 7 per Caino) con fermata a cento metri dalla Pieve.

Estate nel Parco faunistico dell’Adamello
Lug 21@9:30–17:30
Estate nel Parco faunistico dell'Adamello @ Centro faunistico Parco dell'Adamello | Paspardo | Italia

Proposte all’interno della rassegna “Estate nel Parco 2019”

Domenica 30 giugno RICICLANDO
Un pomeriggio dedicato a laboratori manuali sul riciclo e il reimpiego dei materiali.
Ridurre, Riutilizzare, Riciclare, Recuperare: queste sono le 4R sulle quali si basa l’economia circolare.
Troppo spesso però, per superficialità o pigrizia, questi ci sembrano solo concetti teorici difficili da tradurre nella realtà di tutti i giorni. Ecco allora idee, spunti e suggerimenti per trasformare materiali “di scarto” in oggetti utili e sfiziosi, unici nel loro genere e personalizzabili in base all’estro creativo di ciascuno.
L’attività si svolgerà presso la Casa Museo di Cerveno a partire dalle ore 14,30.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 10 euro PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Domenica 7 luglio 2019 LA MAGIA DELLE ERBE
Il programma della giornata prevede:
 Ore 10.00 ritrovo presso il Museo della Riserva delle Incisioni Rupestri di Nadro escursione nei prati adiacenti le rocce incise dell’Area di Foppe di Nadro per la raccolta delle erbe e approfondimenti tematici sulle loro proprietà esoteriche e curative;
 Ore 12.00 pranzo al sacco presso il Museo di Nadro;
 Ore 13.00 – 16.00 preparazione di torce aromatiche purificatrici della casa.
QUOTA A PERSONA € 10.00 (sconto per famiglie)

Domenica 14 luglio Sulla Via Valeriana: da Breno a Capo di Ponte
Una giornata lungo la Via Valeriana. L’antico tracciato della Via Valeriana – che abbracciava e percorreva l’intera Valle Camonica, dal Lago d’Iseo fino a Edolo, biforcandosi in direzione Aprica e passo del Tonale – è stato portato a nuova vita quale itinerario paesaggistico, storico e culturale. Andrea Grava, uno dei due promotori della valorizzazione di questo cammino, ci accompagnerà lungo il tratto da Breno a Capo di Ponte alla scoperta delle bellezze naturali ed artistiche della Valle Camonica.
Il programma della giornata prevede:
 Ritrovo dei partecipanti alle ore 9.00 presso la stazione ferroviaria di Breno;
 Pranzo al sacco lungo il cammino;
 Arrivo a Capo di Ponte intorno alle ore 16.00 con possibilità per i partecipanti di fare ritorno a Breno con il treno delle 16.19

Dalla stazione di Breno, luogo del ritrovo, si giunge presso il paese di Malegno, da dove inizia ufficialmente la tappa del Cammino della Via Valeriana. Il percorso si snoda su leggeri pendii tra terrazzamenti coltivati, edicole votive e casolari. Ampi spazi aperti permettono di ammirare suggestivi scorci sul fondo valle e sul castello di Breno. La strada, rimanendo in quota, attraversa il centro storico degli abitati di Losine e Cerveno (quest’ultimo impreziosito dal Santuario della Via Crucis), con visuale sui monti Concarena e Pizzo Badile, definiti i “Monti Sacri della Valle Camonica”.
Un’agevole passeggiata tra vie medioevali ci porta all’ultimo tratto del percorso, fino al raggiungimento del paese di Ono San Pietro. Qui lasciamo la Via Valeriana e proseguiamo fino all’abitato di Cemmo e Capo di Ponte, dove terminiamo la nostra camminata.
La tappa – della lunghezza di 16 Km circa – si presenta di media difficoltà, con alcune salite ripide ed è considerata adatta a persone abituate a camminare in montagna.
Si consigliano abbigliamento a strati e scarponcini da trekking.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 5 euro

Da domenica 21 luglio a domenica 4 agosto ANIMALI NELL’ARTE
Un’opportunità per scoprire la fauna selvatica attraverso l’occhio attento e curioso dell’artista, in un connubio tra arte e natura. Domenica 21 luglio, in occasione dell’inaugurazione della mostra, verrà effettuato il rilascio di animali curati presso il CRAS, sensibilizzando così sull’importante ruolo che la struttura riveste. La mostra sarà visitabile durante gli orari d’apertura del Centro Faunistico.
EVENTO GRATUITO

Domenica 21 luglio Fiori ed erbe spontanee… per un pieno di bellezza
Un laboratorio sulle proprietà curative dei fiori con preparazione di oleoliti e creme ad uso cosmetico, a cura di Abbi Molinari, esperta raccoglitrice di erbe spontanee. Il programma della giornata prevede:  Ore 10.00 ritrovo presso Piazzale Marcolini a Paspardo escursione nei prati adiacenti il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello per la raccolta di fiori ed essenze;  Ore 12.00 pranzo al sacco presso il Centro Faunistico;  Ore 13.00 – 16.00 preparazione di oleoliti e creme.
QUOTA A PERSONA € 10,00

Domenica 28 luglio ESCURSIONE ORNITOLOGICA
Un’escursione tematica alla scoperta delle specie di uccelli tipiche dell’ambiente alpino. Paolo Trotti, ornitologo e responsabile del CRAS, accompagnerà i visitatori all’interno del bosco di pertinenza del Centro Faunistico, introducendoli ai concetti di base del birdwatching e focalizzando l’attenzione sulle specie ornitiche locali. Nell’occasione verrà effettuato il rilascio di animali curati presso il CRAS, sensibilizzando così sull’importante ruolo che la struttura riveste. L’attività prevede il ritrovo dei partecipanti alle ore 14,30 presso il Centro Faunistico a Paspardo in Località Fles.
Si consigliano scarpe da trekking.
EVENTO GRATUITO

Malghe aperte
Lug 21@10:00–16:00
Malghe aperte @ Malghe circuito Consorzio per la Tutela del Formaggio Silter | Pisogne | Lombardia | Italia

Il consorzio per la tutela del SILTER D.O.P. al fine di far conoscere il formaggio prodotto negli alpeggi con solo latte delle vacche al pascolo ed avvicinare tutti a questo mondo antico che è ancora vivo, promuove alcune giornate da giugno ad agosto in cui il personale d’alpe sarà attento e disponibile ad accogliere adulti e bambini che vorranno vedere come vengono condotte le vacche al pascolo, come vengono munte e come viene trasformato il latte in Silter D.O.P.
A seguire degustazione del Silter D.O.P. in abbinamento ad altri prodotti del territorio.

Giugno
30/06 – ore 10.00 – s. Apollonia Ponte di Legno – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Cuneo – Baccanelli Oscar tel.339.5650964
30/06 – ore 14.00 – Case di Viso – Ponte di Legno – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Cuneo – Bezzi Andrea tel.335.6921753

Luglio
07/07 – ore 10.00 – Foppella – Pisogne – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Brescia – Spandre Daniele tel. 340.8517553
07/07 – ore 14.00 – Guglielmo – Zone – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Brescia – Debora Quarantini tel.335.6837297
12/07 – ore 14.00 – Blumone Breno – degustazione presso rifugio Tita Secchi organizzata da «GIRARIFUGI» – Ducoli Giovanni tel.338.4646213
14/07 – ore 10.00 – Case di Viso – Ponte di Legno – passeggiata gastronomica «Mangia e Vai» e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Bezzi Andrea tel.335.6921753
14/07 – ore 14.00 – S. Apollonia – Ponte di Legno – passeggiata gastronomica «Mangia e Vai» – Baccanelli Oscar tel.339.5650964
21/07 – ore 10.00 – Guglielmo – Zone – Festa del Redentore e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Debora Quarantini tel.335.6837297
27/07 – ore 09.30 – Arcina – Bienno – incontro con l’Assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia – Bontempi Barbara tel. 349/3645047

Agosto
04/08 – ore 09.30 – Bassinale – Artogne – degustazione presso rifugio Rosello organizzata da «GIRARIFUGI» Andreoli Marta tel.338.3176780
04/08 – ore 14.00- Paglia – Gianico – visita guidata al Museo del SILTER e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Andreoli Italo tel.333.3292991
10/08 – ore 14.00- Cadino della Banca Breno – degustazione dei vini dell’Az. agr. La Muraca – Ducoli “Sviser” tel.360.278644
11/08 – ore 10.00 – Foppella – Pisogne – degustazione «Paniere dei prodotti tipici del lago d’Iseo» organizzata da Comunità Montana del Sebino Bresciano – Spandre Daniele tel 340.8517553
16/08 – ore 10.00 – Mortirolo – Monno – degustazione dei vini dell’Az. Agr. Togni Rebaioli – Antonioli Federico tel.339.8507470

Settembre
14/09 – dalle ore 10.00 alle ore 16.00- Case di Viso Ponte di Legno Open day in collaborazione con «caseificiagricoli.it» Bezzi Andrea tel.335.6921753
15/09 – dalle ore 10.00 alle ore 16.00- Case di Viso Ponte di Legno Open day in collaborazione con «caseificiagricoli.it» Bezzi Andrea tel.335.6921753

Trekking e avventura in miniera
Lug 21@10:00–16:30
Trekking e avventura in miniera @ Miniera S. Aloisio | Pezzaze | Lombardia | Italia

Esplora le gallerie abbandonate munito di caschetto con luce, un’esperienza immersiva su un percorso di 2.5km o sali sul parco avventura costruito nei vecchi impianti di trattamento del minerale.

Trekking Minerario – Un percorso sotterraneo di circa 2,5 km che consente, in condizioni di sicurezza, l’esplorazione a piedi della miniera “al naturale”, così come fu lasciata quando venne abbandonata l’attività estrattiva. L’intera visita si svolge a piedi, muniti di torce sopra i caschetti per illuminare.

Parco Avventura – Lanciati con la carrucola, percorri ponti tibetani e vivi l’avventura!
Ilpercorso originale e unico nel suo genere: consente di viaggiare all’interno delle imponenti strutture di superficie della vecchia miniera in condizioni di assoluta sicurezza, ripercorrendo in modo avventuroso il tragitto compiuto dal minerale di ferro, attraverso ponti tibetani, funi, passerelle e scale a pioli. Un percorso dove è necessario saper gestire il proprio corpo e le proprie sensazioni, in una sfida che concilia divertimento e cultura. Richiesta altezza minima 140cm

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Lug 21@14:00–18:00
Alla scoperta della Rocca d'Anfo @ Rocca d'Anfo | Anfo | Lombardia | Italia

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Ogni weekend è possibile visitare lo straordinario complesso militare-architettonico, uno dei monumenti storici più significativi del territorio bresciano. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra Regione Lombarda, Comunità montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo (Brescia)

Le visite guidate sono gestite dal Gruppo Azione Locale Garda-Valsabbia. Una guida specializzata accompagna gruppi di 30 persone in un percorso a piedi di circa 4 ore, che permette di scoprire in tutta sicurezza l’articolato complesso militare. Il percorso è stato arricchito e ampliato: le visite partiranno dal Comune di Anfo, includendo la passeggiata a lago che da Anfo porta alla Rocca. Tale collegamento faceva a suo tempo parte del complesso, tanto che è ancora possibile vedere i resti del percorso fortificato.

La visita richiede attrezzatura adeguata per un percorso di 4 ore in montagna (scarponcini, felpa, K-way, torcia e acqua) e si terrà anche in caso di maltempo in quanto gran parte del percorso si svolge all’interno di edifici

Durante la prenotazione della visita è possibile indicare la propria preferenza di orario, compatibilmente con le esigenze logistiche dell’organizzazione.
Le visite verranno effettuate con un minimo di 14 partecipanti adulti.

Visita completa:
• Biglietto adulto: 10 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 5 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Visita breve:
• Biglietto adulto: 8 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 4 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Esperienze in Miniera
Lug 21@14:00–17:00
Esperienze in Miniera @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli è uscita del letargo e ti aspetta per vivere un’esperienza unica!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!

Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Siamo aperti tutte le domeniche dalle ore 14, ultimo ingresso 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

A partire dal mese di marzo la miniera è sempre visitabile la domenica dalle 14.00 alle 17.00 e nei mesi di giugno, luglio e agosto anche la domenica mattina dalle 10.00 alle 12.00. Ad agosto anche di sabato!

Inoltre sono in programma Aperture straordinarie in occasione di: Pasquetta – 25 aprile – 1 maggio – 2 giugno- 15 agosto – 8 dicembre

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.

Marzo – domenica ore 14-16.30

Aprile – domenica ore 14-16.30

Maggio – domenica 10-12 e 14-16.30

Giugno – domenica 10-12 e 14-16.30

Luglio – domenica 10-12 e 14-16.30

Agosto (dall’1 al 5) – sab e dom 10-12 e 14-16.30

Agosto (dal 6 al 26) – tutti i giorni 10-12 e 14-16.30

Settembre domenica 10-12 e 14-16.30

Ottobre – domenica ore 14-16.30

Novembre – domenica ore 14-16.30

Dicembre – domenica ore 14-16.30

Lug
27
Sab
2019
Una giornata in Malga Vaia con Linfainmovimento
Lug 27@9:00–17:00
Una giornata in Malga Vaia con Linfainmovimento @ Malga Vaia

Una Giornata da Casaro a Malga Vaia

Una domenica nella natura, tra luoghi autentici dove la tradizione casearia e il paesaggio agreste saranno protagonisti!

La giornata in malga è un’occasione speciale per una passeggiata nella foresta di Vaia (ERSAF Lombardia) tra cascate e torrenti, la visita al pascolo e alla mandria, la possibilità di partecipare all’attività casearia e il pranzo in malga con prodotti tipici.

13 LUGLIO 2019 LAVORAZIONE DEL BURRO

27 LUGLIO 2019 LAVORAZIONE DEL FORMAGGIO

 

Quota di partecipazione adulti € 30 Quota di partecipazione bambini € 25

L’esperienza in malga sarà effettuata al raggiungimento di minimo 10 – massimo 20 partecipanti

L’iniziativa rientra ella programmazione del percorso Alla scoperta delle Terre Alte. Scopri tutte le attività in programma

Alla scoperta di Rovato
Lug 27@9:30–12:30
Alla scoperta di Rovato

Ogni ultimo sabato del mese, a partire dal 30 Marzo al 26 Ottobre, l’Associazione Liberi Libri, in collaborazione con la Confraternita del Manzo all’Olio di Rovato, organizza Visite Guidate alla scoperta delle bellezze storiche, artistiche ed architettoniche della città di Rovato.

I percorsi di visita saranno due e si svolgeranno a mesi alterni. Possibilità di degustare il menu del Manzo all’Olio di Rovato.

Percorso Rovato Centro: Sabato 30 Marzo, Sabato 25 Maggio, Sabato 27 Luglio, Sabato 28 Settembre

Percorso Monte Orfano: Sabato 27 Aprile, Sabato 29 Giugno, Sabato 31 Agosto , Sabato 26 Ottobre

A pagamento su prenotazione.

Malghe aperte
Lug 27@10:00–16:00
Malghe aperte @ Malghe circuito Consorzio per la Tutela del Formaggio Silter | Pisogne | Lombardia | Italia

Il consorzio per la tutela del SILTER D.O.P. al fine di far conoscere il formaggio prodotto negli alpeggi con solo latte delle vacche al pascolo ed avvicinare tutti a questo mondo antico che è ancora vivo, promuove alcune giornate da giugno ad agosto in cui il personale d’alpe sarà attento e disponibile ad accogliere adulti e bambini che vorranno vedere come vengono condotte le vacche al pascolo, come vengono munte e come viene trasformato il latte in Silter D.O.P.
A seguire degustazione del Silter D.O.P. in abbinamento ad altri prodotti del territorio.

Giugno
30/06 – ore 10.00 – s. Apollonia Ponte di Legno – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Cuneo – Baccanelli Oscar tel.339.5650964
30/06 – ore 14.00 – Case di Viso – Ponte di Legno – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Cuneo – Bezzi Andrea tel.335.6921753

Luglio
07/07 – ore 10.00 – Foppella – Pisogne – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Brescia – Spandre Daniele tel. 340.8517553
07/07 – ore 14.00 – Guglielmo – Zone – visita con la delegazione esperti assaggiatori ONAF Brescia – Debora Quarantini tel.335.6837297
12/07 – ore 14.00 – Blumone Breno – degustazione presso rifugio Tita Secchi organizzata da «GIRARIFUGI» – Ducoli Giovanni tel.338.4646213
14/07 – ore 10.00 – Case di Viso – Ponte di Legno – passeggiata gastronomica «Mangia e Vai» e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Bezzi Andrea tel.335.6921753
14/07 – ore 14.00 – S. Apollonia – Ponte di Legno – passeggiata gastronomica «Mangia e Vai» – Baccanelli Oscar tel.339.5650964
21/07 – ore 10.00 – Guglielmo – Zone – Festa del Redentore e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Debora Quarantini tel.335.6837297
27/07 – ore 09.30 – Arcina – Bienno – incontro con l’Assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia – Bontempi Barbara tel. 349/3645047

Agosto
04/08 – ore 09.30 – Bassinale – Artogne – degustazione presso rifugio Rosello organizzata da «GIRARIFUGI» Andreoli Marta tel.338.3176780
04/08 – ore 14.00- Paglia – Gianico – visita guidata al Museo del SILTER e degustazione prodotti Biodistretto Valle Camonica – Andreoli Italo tel.333.3292991
10/08 – ore 14.00- Cadino della Banca Breno – degustazione dei vini dell’Az. agr. La Muraca – Ducoli “Sviser” tel.360.278644
11/08 – ore 10.00 – Foppella – Pisogne – degustazione «Paniere dei prodotti tipici del lago d’Iseo» organizzata da Comunità Montana del Sebino Bresciano – Spandre Daniele tel 340.8517553
16/08 – ore 10.00 – Mortirolo – Monno – degustazione dei vini dell’Az. Agr. Togni Rebaioli – Antonioli Federico tel.339.8507470

Settembre
14/09 – dalle ore 10.00 alle ore 16.00- Case di Viso Ponte di Legno Open day in collaborazione con «caseificiagricoli.it» Bezzi Andrea tel.335.6921753
15/09 – dalle ore 10.00 alle ore 16.00- Case di Viso Ponte di Legno Open day in collaborazione con «caseificiagricoli.it» Bezzi Andrea tel.335.6921753

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Lug 27@14:00–18:00
Alla scoperta della Rocca d'Anfo @ Rocca d'Anfo | Anfo | Lombardia | Italia

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Ogni weekend è possibile visitare lo straordinario complesso militare-architettonico, uno dei monumenti storici più significativi del territorio bresciano. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra Regione Lombarda, Comunità montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo (Brescia)

Le visite guidate sono gestite dal Gruppo Azione Locale Garda-Valsabbia. Una guida specializzata accompagna gruppi di 30 persone in un percorso a piedi di circa 4 ore, che permette di scoprire in tutta sicurezza l’articolato complesso militare. Il percorso è stato arricchito e ampliato: le visite partiranno dal Comune di Anfo, includendo la passeggiata a lago che da Anfo porta alla Rocca. Tale collegamento faceva a suo tempo parte del complesso, tanto che è ancora possibile vedere i resti del percorso fortificato.

La visita richiede attrezzatura adeguata per un percorso di 4 ore in montagna (scarponcini, felpa, K-way, torcia e acqua) e si terrà anche in caso di maltempo in quanto gran parte del percorso si svolge all’interno di edifici

Durante la prenotazione della visita è possibile indicare la propria preferenza di orario, compatibilmente con le esigenze logistiche dell’organizzazione.
Le visite verranno effettuate con un minimo di 14 partecipanti adulti.

Visita completa:
• Biglietto adulto: 10 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 5 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Visita breve:
• Biglietto adulto: 8 €
• Biglietto Bambino (5-15 anni): 4 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

Lug
28
Dom
2019
Là su sulle montagne
Lug 28@9:00–18:00
Là su sulle montagne @ vedi testo

Venti escursioni sui monti della Lombardia dirette ai rifugi alpini ed oltre, gratuite e aperte a tutti: dalle famiglie con bambini ai neofiti che vogliano muovere i primi passi in montagna, ma anche a camminatori esperti curiosi di scoprire nuovi angoli di paradiso.

Le gite si svolgeranno 5 in provincia di Sondrio, 5 in provincia di Bergamo, 4 in provincia di Brescia, 3 in provincia di Lecco e 3 in provincia di Como. Ogni gita è diretta a un rifugio, per la maggior parte dell’associazione AssoRifugi Lombardia che è partner dell’iniziativa.

Una volta raggiunta la struttura alpina, chi vorrà poi potrà proseguire per una seconda tappa del percorso, sempre sotto la guida esperta dei professionisti della montagna, oppure fermarsi a godere il panorama, in attesa di rientrare con il resto del gruppo.

Le escursioni si distinguono per diverse durate e difficoltà, così che ciascuno possa scegliere quella più adatta alle proprie capacità e caratteristiche. Possono partecipare anche i minori dai 10 anni in su: i ragazzi tra i 10 e i 14 anni devono venire accompagnati da un genitore o da un tutore che ne faccia le veci, mentre dai 14 anni in su è sufficiente che presentino l’apposito modulo compilato e firmato dal genitore (disponibile sul sito del Collegio Guide Alpine Lombardia in tutte le pagine delle escursioni).

Le giornate sono completamente gratuite, l’iscrizione obbligatitoria

Ecco le escursioni bresciane

6 luglio 2019 RIFUGIO TITA SECCHI – Valle Sabbia (BS) m 2367 di quota
Situato al bordo del Lago della Vacca, ai piedi del Corno di Blumone e immerso nel Parco dell’Adamello dove la vegetazione e le differenti componenti rocciose creano un ambiente unico, il rifugio Tita Secchi è caratterizzato dagli aspetti naturali del luogo e dall’attenzione dei gestori per l’ecosostenibilità della struttura. Lo si può raggiungere con circa due ore e quarantacinque minuti di cammino su facile tracciato. Nella zona sono pure visibili resti di strutture costruite dagli Alpini durante la Prima Guerra Mondiale. Se si ha ancora voglia di camminare con altri quaranta minuti si giunge al Passo del Blumone da cui è possibile godere della vista migliore per il Lago della Vacca
Quota massima: 2663 m (Passo del Blumone)
Dislivello: 450 m per il rifugio + altri 250 m al Passo del Blumone
Difficoltà: E
Punto di partenza: Bazena posteggio rifugio Tassara
Orario e luogo d’incontro: ore 09,30 presso posteggio adiacente rifugio Tassara a Bazena

14 luglio 2019 RIFUGIO BOZZI – Alta Valcamonica (BS) m 2478 di quota
L’area delle Alpi in cui si svolge questa escursione, è famosa per le bellezze naturali dei luoghi ma anche per essere stato teatro delle vicende belliche della Prima Guerra Mondiale. Il rifugio Bozzi è testimone di entrambi gli aspetti e “custode” delle memorie di quel periodo; infatti il villaggio militare, le trincee, le fortificazioni presenti sul posto sono state restaurate e formano un museo all’aperto di sicuro interesse storico. La salita al rifugio è semplice, necessita di circa due ore e venti minuti di cammino e si svolge prevalentemente su strada sterrata (di origine militare). Con altri 20 minuti oltre il rifugio, si può giungere alla forcella Montozzo, linea di confine del 15-18 e punto panoramico sul Trentino
Quota massima: 2620 m (Forcella Montozzo)
Dislivello: 700 m per il rifugio + altri 150 m a Forcella Montozzo
Difficoltà: E
Punto di partenza: Case di Viso (BS)
Orario e luogo d’incontro: ore 09,30 presso posteggio al termine della strada a Case di Viso

20 luglio 2019 RIFUGIO MALGA STAIN – Val Gallinera – Edolo (BS) m 1832 di quota
Il Rifugio Malga Stain è un punto d’appoggio per visitare la zona più selvaggia del Parco dell’Adamello e della sua Riserva Integrale; è anche un’ importante tappa della famosa Alta Via dell’Adamello. Meno di un’ora di cammino permette di arrivare all’altopiano del rifugio, situato al Monte Colmo, dal quale è possibile godere di una spettacolare vista panoramica che spazia dalla Val Camonica fino al Monte Rosa e al Bernina. Dal punto di ritrovo si percorreranno circa venti minuti d’auto per giungere a Preda da dove inizia questa affascinante e semplice escursione.
Quota massima: 1832 m
Dislivello: 250 m
Difficoltà: T
Punto di partenza: Località Preda (Edolo)
Orario e luogo d’incontro: ore 10,00 presso posteggio adiacente a Bar Linus in via marconi 157 Edolo (a fianco SS42)

28 luglio 2019 RIFUGIO VALMALZA – Alta Valcamonica (BS) m 1998 di quota
Attraverso una comoda strada agrosilvopastorale, con un’ora e trenta minuti di cammino si arriva a questo rifugio Valmalza caratterizzato da una gastronomia fatta da cucina tipica con prodotti locali e dolci fatti in casa. Il percorso è interamente situato nel Parco Nazionale dello Stelvio e attraversa una delle valli più belle di questa parte delle Alpi. Essa è contraddistinta dalla ricchezza delle cascate, da una flora molto colorata e dalla facilità di incrociare la tipica fauna della zona (cervi).
Dal Rifugio Valmalza continuando per circa un’ora e quarantacinque minuti, si arriva al suggestivo lago di Valmalza, in una zona molto selvaggia e integra dal punto di vista naturale.
Quota massima: 1198 m
Dislivello: 420 m per il rifugio + altri 550 m al Lago di Valmalza
Difficoltà: T al rifugio – E al lago
Punto di partenza: Area attrezzata Silizzi, Valle delle Messi (Ponte di Legno)
Orario e luogo d’incontro: ore 09,30 presso posteggio al termine di via Valle delle Messi in corrispondenza dell’area attrezzata Silizzi dove termina la strada

Legenda difficoltà

T = Turistico – Itinerario su stradine, mulattiere o larghi sentieri. I percorsi generalmente non sono lunghi, non presentano alcun problema di orientamento e non richiedono un allenamento specifico se non quello tipico della passeggiata.

E = Escursionisti – Itinerari su sentieri od evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie…). Sono generalmente segnalati con vernice od ometti (pietre impilate a forma piramidale che permettono di individuare il percorso anche da lontano). Possono svolgersi anche in ambienti innevati ma solo lievemente inclinati. Richiedono l’attrezzatura descritta nella parte dedicata all’escursionismo ed una sufficiente capacità di orientamento, allenamento alla camminata anche per qualche ora.

Visite alla Pieve della Mitria
Lug 28@9:00–17:00
Visite alla Pieve della Mitria @ Pieve della Mitria | Nave | Lombardia | Italia

APERTURE ESTIVE DEL COMPLESSO DELLA MITRIA e VISITE GUIDATE

Per tutta l’estate, fino ad Ottobre, il complesso della Pieve della Mitria viene aperta ai visitatori la domenica e nella festività con le seguenti modalità

Dopo l’apertura per la sagra della Mitria, domenica 26 maggio è possibile visitare la Pieve con visita guidata la mattina alle ore 9, dopo la Messa delle ore 8.

Da giugno fino ad ottobre il complesso della Pieve (chiesa e raccolte archeologica ed etnografica) è visitabile tutte le domeniche, con esclusione della prima del mese, con il seguente orario: il mattino con visita con inizio alle ore 9; nel pomeriggio con visite con inizio alle ore 15,30 e alle 17.

I visitatori singoli e i piccoli gruppi (fino a 10 persone), devono presentarsi all’orario di inizio della visita.
I gruppi con più di dieci persone sono pregati di avvertire circa la visita.
I gruppi oltre le quindici 15 possono concordare altri orari di visita.
E’ raggiungibile comodamente c on mezzi propri motorizzati che possono parcheggiare nell’ampio spiazzo antistante , con la bicicletta o con mezzi pubblici (autolinea extraurbana di Brescia linea 7 per Caino) con fermata a cento metri dalla Pieve.

Estate nel Parco faunistico dell’Adamello
Lug 28@9:30–17:30
Estate nel Parco faunistico dell'Adamello @ Centro faunistico Parco dell'Adamello | Paspardo | Italia

Proposte all’interno della rassegna “Estate nel Parco 2019”

Domenica 30 giugno RICICLANDO
Un pomeriggio dedicato a laboratori manuali sul riciclo e il reimpiego dei materiali.
Ridurre, Riutilizzare, Riciclare, Recuperare: queste sono le 4R sulle quali si basa l’economia circolare.
Troppo spesso però, per superficialità o pigrizia, questi ci sembrano solo concetti teorici difficili da tradurre nella realtà di tutti i giorni. Ecco allora idee, spunti e suggerimenti per trasformare materiali “di scarto” in oggetti utili e sfiziosi, unici nel loro genere e personalizzabili in base all’estro creativo di ciascuno.
L’attività si svolgerà presso la Casa Museo di Cerveno a partire dalle ore 14,30.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 10 euro PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Domenica 7 luglio 2019 LA MAGIA DELLE ERBE
Il programma della giornata prevede:
 Ore 10.00 ritrovo presso il Museo della Riserva delle Incisioni Rupestri di Nadro escursione nei prati adiacenti le rocce incise dell’Area di Foppe di Nadro per la raccolta delle erbe e approfondimenti tematici sulle loro proprietà esoteriche e curative;
 Ore 12.00 pranzo al sacco presso il Museo di Nadro;
 Ore 13.00 – 16.00 preparazione di torce aromatiche purificatrici della casa.
QUOTA A PERSONA € 10.00 (sconto per famiglie)

Domenica 14 luglio Sulla Via Valeriana: da Breno a Capo di Ponte
Una giornata lungo la Via Valeriana. L’antico tracciato della Via Valeriana – che abbracciava e percorreva l’intera Valle Camonica, dal Lago d’Iseo fino a Edolo, biforcandosi in direzione Aprica e passo del Tonale – è stato portato a nuova vita quale itinerario paesaggistico, storico e culturale. Andrea Grava, uno dei due promotori della valorizzazione di questo cammino, ci accompagnerà lungo il tratto da Breno a Capo di Ponte alla scoperta delle bellezze naturali ed artistiche della Valle Camonica.
Il programma della giornata prevede:
 Ritrovo dei partecipanti alle ore 9.00 presso la stazione ferroviaria di Breno;
 Pranzo al sacco lungo il cammino;
 Arrivo a Capo di Ponte intorno alle ore 16.00 con possibilità per i partecipanti di fare ritorno a Breno con il treno delle 16.19

Dalla stazione di Breno, luogo del ritrovo, si giunge presso il paese di Malegno, da dove inizia ufficialmente la tappa del Cammino della Via Valeriana. Il percorso si snoda su leggeri pendii tra terrazzamenti coltivati, edicole votive e casolari. Ampi spazi aperti permettono di ammirare suggestivi scorci sul fondo valle e sul castello di Breno. La strada, rimanendo in quota, attraversa il centro storico degli abitati di Losine e Cerveno (quest’ultimo impreziosito dal Santuario della Via Crucis), con visuale sui monti Concarena e Pizzo Badile, definiti i “Monti Sacri della Valle Camonica”.
Un’agevole passeggiata tra vie medioevali ci porta all’ultimo tratto del percorso, fino al raggiungimento del paese di Ono San Pietro. Qui lasciamo la Via Valeriana e proseguiamo fino all’abitato di Cemmo e Capo di Ponte, dove terminiamo la nostra camminata.
La tappa – della lunghezza di 16 Km circa – si presenta di media difficoltà, con alcune salite ripide ed è considerata adatta a persone abituate a camminare in montagna.
Si consigliano abbigliamento a strati e scarponcini da trekking.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 5 euro

Da domenica 21 luglio a domenica 4 agosto ANIMALI NELL’ARTE
Un’opportunità per scoprire la fauna selvatica attraverso l’occhio attento e curioso dell’artista, in un connubio tra arte e natura. Domenica 21 luglio, in occasione dell’inaugurazione della mostra, verrà effettuato il rilascio di animali curati presso il CRAS, sensibilizzando così sull’importante ruolo che la struttura riveste. La mostra sarà visitabile durante gli orari d’apertura del Centro Faunistico.
EVENTO GRATUITO

Domenica 21 luglio Fiori ed erbe spontanee… per un pieno di bellezza
Un laboratorio sulle proprietà curative dei fiori con preparazione di oleoliti e creme ad uso cosmetico, a cura di Abbi Molinari, esperta raccoglitrice di erbe spontanee. Il programma della giornata prevede:  Ore 10.00 ritrovo presso Piazzale Marcolini a Paspardo escursione nei prati adiacenti il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello per la raccolta di fiori ed essenze;  Ore 12.00 pranzo al sacco presso il Centro Faunistico;  Ore 13.00 – 16.00 preparazione di oleoliti e creme.
QUOTA A PERSONA € 10,00

Domenica 28 luglio ESCURSIONE ORNITOLOGICA
Un’escursione tematica alla scoperta delle specie di uccelli tipiche dell’ambiente alpino. Paolo Trotti, ornitologo e responsabile del CRAS, accompagnerà i visitatori all’interno del bosco di pertinenza del Centro Faunistico, introducendoli ai concetti di base del birdwatching e focalizzando l’attenzione sulle specie ornitiche locali. Nell’occasione verrà effettuato il rilascio di animali curati presso il CRAS, sensibilizzando così sull’importante ruolo che la struttura riveste. L’attività prevede il ritrovo dei partecipanti alle ore 14,30 presso il Centro Faunistico a Paspardo in Località Fles.
Si consigliano scarpe da trekking.
EVENTO GRATUITO

© 2019 Copyright Bresciabimbi 2019.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987.