fbpx

Calendar

Mar
21
Sab
2020
Settimana del Cervello
Mar 21 giorno intero
Settimana del Cervello @ Brescia e provincia

V edizione della Settimana del Cervello, la manifestazione di divulgazione scientifica più grande del mondo che si terrà dal 16 al 22 marzo 2020 a livello nazionale

Tutti gli psicologi, i professionisti della salute e i cultori della materia possono aderire alla campagna.
La mission è quella di informare il pubblico generale sul funzionamento del cervello, la ricerca e l’intervento in questo ambito.

Marzo

11 marzo – Orzinuovi – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)
16 marzo – Gavardo – Mr Cervello alla scoperta dei NeuroMiti
18 marzo – Rudiano – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)
19 marzo – Lonato del Garda – Cervello di mamma
20 marzo – Bresci – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)
21 marzo – Manerba del Garda – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)
28 marzo – Manerba del Garda – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)

Aprile

9 aprile – Manerba del Garda – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)
17 aprile – Botticino – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)
18 aprile – Salò – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)

Maggio

8 maggio – Salò – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)

Scopri tutti gli appuntamenti in programma

Mindfulness
Mar 21@14:00–Mar 22@18:00
Mindfulness @ Brescia | San Felice del Benaco | Lombardia | Italia

Fai fatica a dormire e non riesci a concentrarti?
Lo stress influenza il tuo stato di salute?

Partecipa ai 4 incontri del corso di Mindfulness

4 sabati a cadenza mensile
a partire dal 22 Febbraio 2020 dalle ore 14.00 alle 18:00

Imparerai ad affrontare la vita con maggior apertura equilibrio e compassione

Ma che cosa è la Mindfulness?

Mindfulness significa consapevolezza o presenza mentale.
Apprendere questa tecnica di meditazione significa allenare la propria mente a vivere l’esperienza del momento presente in modo aperto e non giudicante attraverso pratiche di attenzione al respiro e alle sensazioni corporee.
Si impara inoltre a coltivare un atteggiamento di gentilezza amorevole verso noi stessi e gli altri.
Con la Mindfulness è possibile migliorare l’equilibrio emotivo, alleviare ansia, dolore cronico e, come dimostrano studi scientifici, incrementare le difese immunitarie e migliorare la salute.

Tutte le date:
22 Febbraio
21 Marzo
18 Aprile
16 Maggio

Mar
22
Dom
2020
Giornata sulla neve
Mar 22@6:00–17:00
Giornata sulla neve @ partenza da comune di Paitone

Evento annullato

DOMENICA 22 MARZO 2020 passala in famiglia sulla neve del Monte Bondone (TN).

Ci aspetta l’ospitalità della Cristallo Maestri e Noleggio sci / snowboard, Negozio – Monte Bondone

RITROVO E PARTENZA DAL MUNICIPIO DI PAITONE: ORE 06.00
RITORNO PARTENZA DAL BONDONE ORE: 17.00 CA – ARRIVO ORE 19.00

Si può anche solo prenotare il servizio pullman A/R.

RACCOLTA ISCRIZIONI ENTRO E NON OLTRE IL 03/03 PRESSO:
– Biblioteca di Paitone – in orario di apertura – Tel 030-6915131
– Mamma Sportiva A.S.D. – Via C. Battisti, 33 Prevalle – Info:

L’iniziativa è organizzata dai Comuni di Paitone, Nuvolento, Nuvolera, Serle in collaborazione con Mamma Sportiva A.S.D.

Betania – Tempo e spazio a misura di coppia
Mar 22@8:30–18:30
Betania - Tempo e spazio a misura di coppia @ Eremo BETANIA | Pratello | Lombardia | Italia

Weekend formativi con metodologia attiva rivolti a coppie, occasioni di riflessione personale, di coppia e di gruppo; opportunità di valorizzazione delle competenze; interventi preventivi per affrontare le difficoltà che nel ciclo di vita le persone si trovano a vivere.

Il metodo offerto è di tipo esperienziale, improntato a una visione positiva della vita, alla valorizzazione delle risorse, a rafforzare la capacità di scelta, di assunzione di responsabilità, di miglioramento delle competenze e delle conoscenze con l’utilizzo di tecniche attive e coinvolgenti. Si avvale di schede, strutturate sul tema scelto, slide, immagini artistiche, brani musicali o poetici, spezzoni di film, visualizzazioni, spazi individuali e di coppia per la riflessione, scambio in gruppo di tipo esperienziale e non giudicante in cui la dimensione gruppale è il contesto che consideriamo migliore per sperimentare un’opportunità formativa e riflessiva.

Le proposte sono a cura della dott.ssa Montini Laura (assistente sociale, counsellor professionista, mediatrice familiare e formatrice di gruppi) che conduce gli incontri insieme a Bugatti Alberto.

Programma appuntamenti 2020:

22 marzo 2020 (domenica) ARMONIE FAMILIARI Laboratorio di Musicoterapia alla scoperta di sé in relazione armonica con chi ci sta intorno. Accompagna Paolo Bettinelli, Musicoterapista

24 – 26 aprile 2020 LE EREDITA’ INVISIBILI Siamo anelli di una catena di generazioni. Accompagnano Laura Montini e Alberto Bugatti

7 giugno 2020 (domenica) FESTEGGIAMO 10 ANNI DI PERCORSI CON LE COPPIE Giornata insieme in gratitudine e spensieratezza

3 -5 luglio 2020 PRENDITI CURA DI ME La cura come modo di stare in coppia e nel mondo. Accompagnano Laura Montini e Alberto Bugatti

21 -23 agosto 2020 ESSERE GENERATIVI IN COPPIA Desiderare e mettere al mondo cose nuove, non solo figli. Accompagnano Laura Montini e Alberto Bugatti

4 ottobre 2020 (domenica) “DONNE TU DU DU IN CERCA DI GUAI …” Come stanno le donne oggi? Accompagna Alessandra Nodari, psicologa e psicodrammatista

Booky
Mar 22@9:00–21:00
Booky @ ELNÒS Shopping | Roncadelle | Lombardia | Italia

Leggere non è mai stato così piacevole! BOOKY Book Lovers è lo spazio di ELNÒS Shopping dedicato al mondo della letteratura… per tutte le età!

Un weekend della settimana delle feste dedicato ai libri, alla geografia e al talento a 360 gradi

Venerdì 14 febbraio
. da ELNÒS Junior si celebrerà San Valentino con Dove c’è cuore, c’è amore! I più piccoli, insieme a Cupido, potranno scoccare la propria freccia e portare Amore a tutti.

Sabato 15 febbraio
. spazio al mondo della lettura: come ogni sabato, dalle ore 10 alle 12, nell’area Booky Book Lovers sarà attivo il servizio bibliotecario di iscrizione, prestito e restituzione libri in collaborazione con Rete Bibliotecaria Bresciana. In programma anche laboratori e momenti di lettura per bambini, a cura di Abibook.
. Funny Saturday Show, durante il quale i bambini potranno mostrare il proprio talento e vivere un pomeriggio da vere star.

Sabato 15 e domenica 16  si festeggia il Carnevale a tema “Il Baule delle Meraviglie”, a cura di CAUTO cooperativa sociale e in collaborazione con l’Istituto di Moda Mariano Fortuny.

Durante la festa delle maschere, la parola d’ordine è travestirsi. Per l’occasione, giocare con i vestiti diventerà possibile scoprendo il grande Baule delle Meraviglie, che contiene vestiti vecchi, stoffe e accessori come collane, cinture e cravatte non più riutilizzabili. I bambini, con l’aiuto dei genitori, presso il piccolo laboratorio di sartoria, potranno tagliuzzare i tessuti, unirli, giocare e creare il proprio costume di Carnevale: da una gonna lunga si confezionerà il vestito per la Principessa, con una maglietta si potrà disegnare il proprio Supereroe e con fiori finti e fiocchi, ci si potrà trasformare nella Fatina dei boschi.

Al termine del laboratorio, vi sarà anche la possibilità di sfilare, mettere in mostra le proprie creazioni o immortalarle nel piccolo set fotografico allestito.

Domenica 16 febbraio
. occasione di partecipare a Play&Fun, il gioco a squadre di ELNÒS Shopping.

Tutti gli eventi a ELNÒS Shopping sono liberi e gratuiti.

 

Fino al 23 febbraio, si potrà ammirare anche l’esposizione UPCYCLING: Fashion Solution, una selezione di abiti creativi realizzati con materiali di recupero, creati dagli alunni dell’Istituto di Moda Mariano Fortuny di Brescia.

Cose d’altri tempi
Mar 22@9:00–18:00
Cose d'altri tempi @ Darfo

Piccolo antiquariato, antiche cose usate, collezionismo, modernariato, motocicli ed automezzi d’epoca, pezzi di ricambio veicoli storici.

PROGRAMMA 2020

Lunedì 6 gennaio

Domenica 22 marzo

Sabato 25 aprile

Domenica 24 maggio

Domenica 23 agosto

Domenica 22 novembre

Martedì 8 dicembre

Passeggiate con pony e cavalli
Mar 22@9:00–18:00
Passeggiate con pony e cavalli @ Lago delle Sette Fontane

Passeggiate Pony e Cavalli

La proposta ha l’intento di offrire un’alternativa alle famiglie, che all’interno della nostra struttura troveranno realtà e ambienti per trascorrere qualche ora o una giornata diversa.

Abbinato alle passeggiate con pony e cavalli per bambini e adulti, ci sarà la possibilità, portando il volantino o presentandolo con lo smartphone (che li ha indirizzati per questo evento) avranno la possibilità di usufruire di un pranzo completo ad un prezzo riservato per l’occasione, sia prima che dopo le passeggiate.

Per le passeggiate non è obbligatorio prenotare, per il pranzo si consiglia invece la prenotazione.

Data: Tutti i giorni fino al 5 Aprile
Dalle ore: dalle 9,00 – alle ore: alle 18,00

Gratuito? No, è a pagamento
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: proposta adatta a tutta la famiglia e bambini di ogni età

Emozione Natura – Perdersi nel bosco
Mar 22@9:15–18:15
Emozione Natura - Perdersi nel bosco @ vedi testo

PERDERSI NEL BOSCO PIANI DI VAGHEZZA – DOMENICA 22 marzo 2020
Escursione senza traccia nell’intimità di un bosco di faggi per conoscere regole, potenziali pericoli e sensazioni legate al cammino nei boschi.

Dove: Piani di Vaghezza, Marmentino (BS).
Impegno: 4,30 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 150 m, lunghezza ca. 2,5 km, 40% in piano, 40% in salita, 20% in discesa.
Difficoltà: escursione su stradine sterrate e sentieri per lo più pianeggianti e tratti senza traccia attraverso il bosco, richiede abitudine a camminare su terreno sconnesso.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E4 e A3 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Piani di Vaghezza (1200 m) h 9,00.

Quota di partecipazione: 20 €/persona adulti (non adatta ai bambini)
La quota comprende: accompagnamento escursionistico e divulgativo con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E. con copertura assicurativa RCT.
Prenotazione: obbligatoria entro venerdì 20 marzo 2020 ore 20.00 con modulo di iscrizione.
Numero minimo di partecipanti: 5 persone
Numero massimo di partecipanti: 10 persone

A chi è rivolta: escursione rivolta a escursionisti adulti con sufficiente allenamento fisico, buone condizioni di salute e sufficiente esperienza. Si richiede anche capacità di sostenere la fatica fisica e di camminare su terreno naturale in assenza di traccia. La presenza di cani in questa escursione non è ammessa.

Descrizione: dal parcheggio dei Piani di Vaghezza, entro le ore 9,15, avrà inizio l’escursione che ci vedrà impegnati in un primo tratto di sentiero e strada sterrata, per poi inoltrarci in un bosco di faggi in cui sperimentare la ricerca di una tracia da seguire e l’orientamento a vista e in base all’orografia, tenendo presenti i potenziali pericoli che un bosco può presentare.

Difficoltà: escursione su stradine sterrate e sentieri per lo più pianeggianti e tratti senza traccia attraverso il bosco, tempo necessario 4 h andata e ritorno comprese alcune soste per interventi divulgativi.

Impegno fisico: dislivello in salita andata e ritorno ca. 150 m, lunghezza ca. 2,5 km, 40% in piano, 40% in salita, 20% in discesa.

Livello di esperienza e allenamento richiesti: E4 e A4 (vedere ultima pagina)

Dotazioni obbligatorie richieste per i partecipanti:
– abbigliamento adeguato a strati (pantaloni da trekking, pile, giacca a vento, berretto, guanti)
– scarponi da montagna o trekking con suola scolpita, buona tenuta e aderenza, assolutamente no scarpe da tennis o scarpe lisce o scarpe basse da trekking
– borraccia con acqua (non fredda) o thè caldo (1 litro)
– bastoncini da trekking se abituati ad utilizzarli

Favole al telefono… al telefono
Mar 22@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

Giornate nella natura per bambini
Mar 22@10:00–16:00
Giornate nella natura per bambini @ Scuderia Cà D'Abra Puegnago | Puegnago del Garda | Lombardia | Italia

Giornate nella natura per bambini organizzate per conoscere e stare a contatto con il cavallo e il cane

Sono adatte a bambini dai 3 ai 10 anni.

Per partecipare è necessario indossare scarponcini o stivaletti e pantaloni lunghi.
E’ consigliabile portare un cambio

Attività a cavallo

– visita guidata alla scuderia
– pulizia e bardatura di cavali e pony
– messa in sella e giochi a cavallo
– passeggiate in campagna e nel bosco con pic-nic
– laboratori e giochi di gruppo

Attività con i cani

– approccio al cane
– comunicazione e conoscenza del cane
– giochi, percorsi e ricerche per divertirsi

In caso di maltempo la giornata sarà annullata.
Meglio contattare direttamente gli organizzatori

Costo:
€ 25 giornata intera (con pranzo al sacco)
€ 15 mezza giornata

Prenotazione entro 5 giorni dalla data desiderata

WeekendinArte: Museo in Famiglia
Mar 22@10:30–17:00
WeekendinArte: Museo in Famiglia @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

DEDICATO AI BAMBINI CHE ACCOMPAGNANO I GENITORI AL MUSEO WEEKENDINARTE

Serie di attività che Fondazione Brescia Musei offre alle famiglie con un calendario come sempre denso di proposte stimolanti, alla scoperta delle collezioni museali e delle mostre in programma.
Ogni appuntamento si concentra sul linguaggio espressivo di artisti contemporanei messi in relazione con le opere conservate nel museo attraverso pratiche sperimentali che trovano la propria conclusione in un percorso tra le sale, i chiostri e i giardini. Si vuole così favorire la creatività e sollecitare l’interesse verso il patrimonio culturale nei bambini accompagnati dai propri famigliari e guidati dalla figura esperta dell’operatore didattico.
I laboratori permettono di trascorrere piacevolmente il tempo libero nei Musei cittadini, in un confronto dialettico tra le antiche testimonianze e le regole e le tecniche che distinguono il linguaggio artistico contemporaneo.

Il progetto Over Five è dedicato ai genitori che intendono favorire la creatività e sollecitare l’interesse verso il patrimonio culturale nei bambini dai 5 agli 11 anni!

SABATO 5 OTTOBRE 2019 ORE 10.00
– Pinacoteca Tosio Martinengo
VERDI PATATE, GIALLE INSALATE…
Un omaggio al grande Bruno Munari. Un laboratorio creativo e divertente per tutte le età. Nonni e nipoti alla ricerca delle immagini segrete nascoste negli ortaggi: basterà un po’ di colore per scatenare la fantasia!

DOMENICA 13 OTTOBRE 2019 ORE 10.30
– Museo di Santa Giulia
FUTUR-MITI
In occasione di FAMU
I racconti mitologici rievocati da alcuni materiali esposti in Museo, sono frutto della fantasia dei popoli antichi. Ma cosa succederebbe se la Vittoria alata o le Amazzoni fossero ideate dall’uomo moderno? Scateniamo la fantasia in un’attività tra il serio e l’ironico per giocare con storie di ieri e di oggi.

VENERDÌ 1 NOVEMBRE ORE 15.30
– Museo di Santa Giulia
SMORFIE, LINGUACCE E ALTRE MOSTRUOSITA’
In occasione di Halloween
Un appuntamento ‘mostruoso’ al museo per giocare con l’antica festa pagana di Halloween ma..a regola d’arte! Un viaggio nella stravaganza: da Keith Haring ai grandi faccioni grotteschi inventati dagli artisti rinascimentali.

DOMENICA 17 NOVEMBRE 2019 ORE 10.30
– Pinacoteca Tosio Martinengo
UN EROE PER 12 FATICHE!
In occasione di Kid Pass
La storia di un antico eroe, Eracle, è il punto di partenza per addentrarci nell’inquietante mondo dei mostri della mitologia antica. . Piume come coltelli, pelli indistruttibili, artigli affilati come lame, cani infernali saranno i protagonisti di questo viaggio che ci porterà alla scoperta del più antico reperto conservato in Pinacoteca: l’anfora di Vulci.

SABATO 30 NOVEMBRE 2019 ORE 16.00
– Museo di Santa Giulia
IN UNA MACCHIA…IL MONDO
Laboratorio per famiglie con bambini dai 5 agli 8 anni
Il laboratorio affronta una delle tecniche con le quali Zhera Doǧan si è confrontata durante il periodo di reclusione a Tarso: senza mezzi tradizionali per dipingere è riuscita a dare vita ad opere sorprendenti che partivano dalle emozioni forti e confuse che stava provando, alle quali ha cercato di dare ordine e forma. La macchia non come sporcatura ma come via d’accesso all’immagine, strada misteriosa nella quale incontrare figure sorprendenti e inattese.
Durata: visita h 1,30
Costo: biglietto d’ingresso gratuito + € 4 di contributo per l’attività

SABATO 7 DICEMBRE ORE 16.00
– Museo di Santa Giulia
LE EMOZIONI IN UNA NOTIZIA!
Laboratorio per famiglie con figli dai 9 ai 12 anni
I quotidiani sono lo strumento attraverso il quale riceviamo ogni giorno informazioni sul nostro paese e su ciò che accade nel mondo. Alle notizie rispondiamo con opinioni e stati d’animo che spesso rimangono taciute o semplicemente condivise a parole. Partendo da una pratica molto utilizzata dall’artista Zehra Doǧan, tracceremo direttamente sulle pagine immagini, segni e altri testi per rappresentare la nostra personale e intima risposta ai fatti collettivi riportati dai giornalisti.
Durata: ore 1,30
Costo: biglietto d’ingresso + € 4 di contributo per l’attività

SABATO 14 DICEMBRE ORE 16.00
– Museo di Santa Giulia
IN UNA MACCHIA…IL MONDO
Laboratorio per famiglie con bambini dai 5 agli 8 anni
Il laboratorio affronta una delle tecniche con le quali Zhera Doǧan si è confrontata durante il periodo di reclusione a Tarso: senza mezzi tradizionali per dipingere è riuscita a dare vita ad opere sorprendenti che partivano dalle emozioni forti e confuse che stava provando, alle quali ha cercato di dare ordine e forma. La macchia non come sporcatura ma come via d’accesso all’immagine, strada misteriosa nella quale incontrare figure sorprendenti e inattese.
Durata: visita h 1,30
Costo: biglietto d’ingresso gratuito + € 4 di contributo per l’attività

MARTEDÌ 24 DICEMBRE 2019 ORE 10.30
– Museo di Santa Giulia
POLVERE DI STELLE
in occasione de Il Museo per il tuo Natale
Il cielo notturno, con le sue costellazioni, fin dall’antichità ha affascinato l’uomo. Anche gli artisti non hanno saputo resistere al loro fascino. Cieli notturni, simbolici o reali fanno da sfondo a molti dipinti. In laboratorio si lavorerà alla realizzazione di una grande opera collettiva, una pioggia di stelle polimateriche applicate ad un grande cielo blu d’oltremare.

SABATO 28 DICEMBRE ORE 16.00
– Museo di Santa Giulia
LE EMOZIONI IN UNA NOTIZIA!
Laboratorio per famiglie con figli dai 9 ai 12 anni

SABATO 25 GENNAIO ORE 16.00
– Museo di Santa Giulia
IN UNA MACCHIA…IL MONDO
Laboratorio per famiglie con bambini dai 5 agli 8 anni
Il laboratorio affronta una delle tecniche con le quali Zhera Doǧan si è confrontata durante il periodo di reclusione a Tarso: senza mezzi tradizionali per dipingere è riuscita a dare vita ad opere sorprendenti che partivano dalle emozioni forti e confuse che stava provando, alle quali ha cercato di dare ordine e forma. La macchia non come sporcatura ma come via d’accesso all’immagine, strada misteriosa nella quale incontrare figure sorprendenti e inattese.
Durata: visita h 1,30
Costo: biglietto d’ingresso gratuito + € 4 di contributo per l’attività

DOMENICA 26 GENNAIO 2020 ORE 10.30
– Museo di Santa Giulia
CAPPELLI O CAPITELLI?
Il museo di Santa Giulia è pieno di capitelli! Un percorso per scoprire quanti e di quanti tipi sono questi curiosi “cappelli” delle colonne. Dopo una prima fase di catalogazione tra le sale dell’antico monastero, si darà spazio alla creatività per creare il proprio stravagante “capitello-cappello”

SABATO 8 FEBBRAIO ORE 16.00
LE EMOZIONI IN UNA NOTIZIA
laboratorio per famiglie con ragazzi e ragazze dai 9 ai 12 anni
I quotidiani sono lo strumento attraverso il quale riceviamo ogni giorno informazioni sul nostro paese e su ciò che accade nel mondo. Alle notizie rispondiamo con opinioni e stati d’animo che spesso rimangono taciute o semplicemente condivise a parole. Partendo da una pratica molto utilizzata dall’artista Zehra Doǧan, tracceremo direttamente sulle pagine immagini, segni e altri testi per rappresentare la nostra personale e intima risposta ai fatti collettivi riportati dai giornalisti.

DOMENICA 23 FEBBRAIO 2020 ORE 10.30
– Parco archeologico di Brescia Romana
MARIONETTE E BURATTINI
In occasione del Carnevale
Marionette, burattini e maschere, sono i personaggi in miniatura che mettono in scena storie divertenti e folli. Gioppino, Colombina, Arlecchino, da secoli divertono i bambini con le loro buffe avventure.
In laboratorio si costruirà il proprio burattino con argilla, legno e tessuti.

DOMENICA 22 MARZO 2020 ORE 10.30
– Museo di Santa Giulia
AIUTO! MIO PAPÀ È IL MINOTAURO!
In occasione della Festa del Papà (con figli di 4 e 5 anni)
Partendo dalle suggestive descrizioni di antiche creature mostruose che popolano i miti antichi, un laboratorio divertente per trasformare il papà in una figura “leggendaria”. Sarà un centauro o il minotauro? La scelta è dei bambini!

DOMENICA 26 APRILE 2020 ORE 10.30
– Museo delle Armi Luigi Marzoli
UN MUSEO CHE NON T’ASPETTI
Una visita speciale per tutta la famiglia con tante attività e sorprese. Aguzzate la vista, accendete l’ingegno, liberate la fantasia per creare la vostra personale guida del Museo!

DOMENICA 24 MAGGIO 2020 ORE 10.30
– Museo di Santa Giulia
GIARDINI INCANTEVOLI
Un laboratorio per progettare e simulare il proprio “giardino segreto”, un luogo dove stare bene in armonia con la natura. Il percorso si conclude nel viridarium, l’antico giardino romano del Museo di Santa Giulia per scoprire alcune delle straordinarie storie che si nascondono tra le foglie degli alberi.

⇒Prenotazione obbligatoria.
⇒Costo: 6,50€ adulti – 3€ bambini – gratuito con il Passaporto culturale

A pranzo con Masha e i suoi amici al Sottobosco
Mar 22@11:00–14:30
A pranzo con  Masha e i suoi amici al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Tutti i Sabati e le domeniche d’inverno alle ore 11.00 Masha ci terra compagnia con i suoi meravigliosi laboratori, animazione, truccabimbi e visita guidata nel bosco a conoscere i nostri amici animali.

Ingresso libero e con prenotazione!

Inoltre possibilità di fare aperipranzo ( con menù adulti e menù bimbo)

Viaggio nel cuore della montagna – Esperienze in Miniera
Mar 22@14:00–17:00
Viaggio nel cuore della montagna - Esperienze in Miniera @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli è uscita del letargo e ti aspetta per vivere un’esperienza unica!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!
Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Aperta tutte le domeniche dalle ore 14 con ultimo ingresso alle ore 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

A partire dal mese di marzo la miniera è sempre visitabile la domenica dalle 14.00 alle 17.00 e nei mesi di giugno, luglio e agosto anche la domenica mattina dalle 10.00 alle 12.00. Ad agosto anche di sabato!

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.

La Torre delle Favole – Raperonzolo
Mar 22@14:30–18:00
La Torre delle Favole - Raperonzolo @ Torre Avogadro Lumezzane | Lumezzane | Lombardia | Italia

Le attività della Torre delle Favole rimangono sospese fino al 3 aprile.
È il momento di restare a casa. Per il bene di tutti, tutti abbiamo il dovere di essere prudenti e responsabili.
Seguiamo le indicazioni, rispettiamo le ordinanze, proteggiamo noi stessi e gli altri!

Torna la nuova edizione della Torre delle Favole dedicata all’esperienza di una nuova fiaba.

RAPERONZOLO
fiaba illustrata da Marina Marcolin

C’era una volta… una torre. E nella torre c’era una bambina. Si chiamava Raperonzolo. Era stata richiusa lì dentro da una Maga. Finché un bel giorno…

È l’inizio del racconto di RAPERONZOLO, protagonista della 17a edizione della Torre delle Favole. La fiaba ha radici antiche, dal mito greco della giovane Danae rinchiusa dal padre ai racconti popolari tramandati nella tradizione orale. La versione scritta più antica è quella di Giambattista Basile con Petrosinella, che ha ispirato diversi autori, tra cui Calvino con la sua Prezzemolina, fino alla più celebre: Raperonzolo (Rapunzel) dei fratelli Grimm. Pubblicazioni, serie tv, film d’animazione confermano il successo di un mito che mantiene inalterato il suo potere nel tempo, anche se, per fortuna, le cose cambiano e con lui il personaggio. La nostra Raperonzolo cresce e dimostra che la dolcezza non esclude la determinazione, la forza di volontà, la capacità di reagire. La versione della Torre delle Favole è liberamente ispirata a Basile e ai Grimm. Rinchiusa in una torre da cui sembra impossibile uscire, Raperonzolo conquisterà la libertà grazie alle sue forze e al potere dell’amore. Un amore nato sulle note di una melodia che avvicina e lega fin da subito in empatia due ragazzi, che si salveranno a vicenda. Un copione con notevoli motivi d’interesse e temi da poter sviluppare. Una fiaba con molti elementi di magia e di fascinazione: una voce che incanta e lunghi capelli apparentemente fragili ma, uniti in una meravigliosa treccia dorata, talmente forti da fungere da scala da cui salire e scendere. E andare incontro alla vita.

La proposta è pensata per bambini 4-8 anni con idea di portare bambini nell’arte e in un percorso che permette di immergerli bambini nell’arte in modo divertente

Per l’ingresso è necessario l’acquisto libro (per gruppi di massimo 6 persone) perchè dopo l’esperienza rimane il libro

——

All’interno della Torre delle Favole è possibile partecipare a:

PERCORSO TEATRALIZZATO
Animatori-attori accompagnano i bambini nelle sale di Torre Avogadro, dove la storia si trasforma in una messa in scena avvincente e divertente.
Le visite teatralizzate sono in programma la domenica e i giorni festivi nel pomeriggio negli orari 15-16-17 fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Prenotazione obbligatoria
La partecipazione alla visita teatralizzata della Torre delle Favole è vincolata all’acquisto del libro per ogni gruppo familiare (visite festive, gruppo di un massimo di 6 persone).

TAPPETO MAGICO e allestimento scenografico-multimediale
Tra le scenografie interattive inserite del percorso immancabile è  Tappeto Magico  con suggestioni visive pensate per coinvolgere i piccoli e i loro accompagnatori, per quest’edizione in versione speciale. Un palcoscenico virtuale con suggestioni visive fino a scatenare la festa finale.

TAPPETO-GIOCO e il selfie con la treccia
Elemento principale di questa edizione è la treccia di Raperonzono cui viene dedicata una versione speciale del gioco dell’oca ed un angolo selfie per farsi ritrarre come Raperonzolo.

LA BIBLIOTECA DELLE FAVOLE 
Ampliata nelle sale al piano terra la biblioteca delle Favole presenta la produzione editoriale dell’artista e un’articolata selezione tematica. Dopo la chiusura della manifestazione in Torre Avogadro, la mostra bibliografica circuiterà in vari comuni del territorio.

Possibile prenotare anche visita di sabato, solo per gruppi

Prenotazioni visite teatralizzate della domenica:

Scopri anche gli appuntamenti collaterali all’esterno della Torre:

I giovedì in biblioteca – Letture e laboratori per bambini

Incontro con l’illustratrice – Occasione per conoscere l’illustratrice

La favole del cielo  – Appuntamenti al Planetario di Lumezzane

La sera in Torre… – Speciali visite teatralizzate per adulti

Laboratori con gli Amici dell’Arte – Appuntamenti creativi per bambini e famiglie

Passeggiata tra i profumi – Percorso animato tra le erbe officinali alla Catena Rossa di Sarezzo

⇒ Scarica qui il pieghevole con tutti i dettagli

Workshop Tangram, a tutta arte! [marzo]
Mar 22@14:30–19:00
Workshop Tangram, a tutta arte! [marzo] @ Progetto Tangram | Brescia | Lombardia | Italia

Workshop Tangram, a tutta arte!

Workshop e laboratori di una giornata per approfondire o scoprire aspetti dell’arte

Marzo

SCRITTURA URBANA
21 marzo
18 aprile
23 maggio
14:30-19:00
Possibilità di iscriversi anche ai singoli incontri.

GHIRLANDA DI PRIMAVERA
Domenica 22 marzo 15-18

Proposte per ragazzi a partire dai 14 anni e adulti. I corsi si attivano al raggiungimento del minimo necessario, quindi contattare gli organizzatori per verificare eventuali variazioni o spostamenti!

Battesimo della Sella
Mar 22@15:00–17:00
Battesimo della Sella @ ASD Mountain Pass Zone

Battesimo della Sella

Per tutte le bimbe ed i bimbi che desiderano approcciarsi al mondo dell’equitazione o soltanto provare la sensazione di stare in groppa ad un pony, il maneggio Mountain Pass organizza un Battesimo della Sella aperto a tutte/tutti!

Data: 22/03/2020
Dalle ore: 15:00 – alle ore: 17:00

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: € 5,00

Serve prenotare?No, accesso libero
Le modalità di prenotazione:

Destinatari: bambini a partire dai 3 anni

Tipologia di evento: Equitazione, Battesimo della sella, pony

Annotazioni da sapere: Un’occasione speciale come primo approccio al mondo dell’equitazione per tutte le bimbe ed i bimbi!
Si raccomanda un abbigliamento consono all’evento, la struttura mette a disposizione gratuitamente i dispositivi di sicurezza obbligatori (casco e corpetto di protezione).

La casa delle Fate
Mar 22@15:00–15:45
La casa delle Fate @ Catena Rossa in diretta Facebook | Lombardia | Italia

SPECIALE SMEMO!

Tutti sintonizzati alle h 15,00 tutti in diretta Facebook con la CASA DELLE FATE.

Conoscete già il daino Temistocle, l’anatra Giri e la gallina Coco’?
E cosa fare in questi giorni con le scuole chiuse?

Meno male la Smemorina è pronta a spaciugare con voi da casa.

Appuntamento tutti i giorni !

Stare insieme si può anche da posti diversi!

Basta connettersi alla Pagina Facebook di Fata Smemorina

La prima luna
Mar 22@15:00–18:00
La prima luna @ Absolu.M Iseo

Il menarca rappresenta il passaggio da fanciulla a donna.
È un momento molto delicato che, se affrontato con positività e serenità può portare a un aumento della stima in sé stessa e a un miglior rapporto con il proprio corpo.

L’incontro si propone di accompagnare madri e figlie (dai 9 ai 13 anni) verso il momento della prima mestruazione, spiegandone la fisiologia e l’importanza di vivere questo passaggio con la giusta attenzione e consapevolezza.

Alternando momenti di confronto, di condivisione e di attività creative, andremo a scoprire i poteri che la natura ciclica ci offre.

Si consiglia abbigliamento comodo e calze antiscivolo.

L’evento sarà tenuto da Isabella Iorio, ostetrica con la collaborazione di Valeria Zanini artista

Costo: 20 euro madre + figlia, 25 euro madre + 2 figlie.

Scopri di più sui servizi di Marama

Le domeniche al MarteS
Mar 22@15:00–17:00

Laboratori pratici e creativi per le famiglie, che coinvolgono insieme bambini e adulti

A partire dal 26 gennaio, ogni quarta domenica del mese con eccezione dei mesi estivi, si propongono al MarteS attività destinate ai bambini e alle loro famiglie.
L’iniziativa ha lo scopo di avvicinare le famiglie al museo attraverso laboratori pratici e creativi che coinvolgeranno insieme bambini e adulti alla scoperta di alcuni dipinti della collezione.

L’attività al museo prevede una breve visita alla collezione con la presentazione di alcuni dipinti scelti. A seguire un laboratorio con attività divertenti volti ad approfondire le tematiche introdotte durante la visita.

Il filo rosso che unirà tutte le domeniche sarà la voglia di far raccontare ai personaggi dipinti le proprie storie: storie di cavalieri, di eroine, di dei, di donne e di uomini del passato e far rivivere le loro gesta e le loro vite ai bambini.

Particolare risalto sarà dato alle protagoniste al femminile presenti nei dipinti della Collezione Sorlini, secondo il programma 2020 intitolato “Venus in MarteS”.

Durante l’attività a supporto delle narrazioni verranno utilizzati alcuni volumi per bambini che verranno sfogliati e letti dall’operatore didattico e che serviranno a far rivivere le storie dei protagonisti dei dipinti, raccontare altre vicende e aprire nuovi mondi alla fantasia dei bambini. I libri sono stati scelti fra quelli presenti nel catalogo della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese, offrendo la possibilità alle famiglie di poterne fare richiesta di prestito presso la propria biblioteca e continuare a scoprire a casa le storia raccontate nelle domeniche al MarteS.

Durata di ogni singola attività 1,5/2 ore.
Costo 3 euro a partecipante (bambini solo accompagnati).
Turno unico con inizio alle ore 15.00.
Attività su prenotazione entro il giorno precedente ai contatti indicati.
Età consigliata dai 5 anni..

Date e attività:

Domenica 26 gennaio 2020 – Storie di donne, di cavalier, d’arme e di amori Scopri. Costruisci la spada

Sabato 22 febbraio 2020 – Dogi e dogaresse. Una grande festa del Cinquecento a Venezia Osserva. Interpreta il ruolo

Domenica 22 marzo 2020 – Storie di eroine ed eroi dell’antichità. Ascolta. Crea il tuo libro

Domenica 26 aprile 2020 – Storie di… Mamme e figli. Osserva. Crea un regalo

Domenica 24 maggio 2020 – Il mestiere delle arti. La storia di una pittrice: Rosalba Carriera Osserva. Crea con i pastelli

Domenica 27 settembre 2020 Raccontami come si viveva… Con i nonni al museo

Domenica 25 ottobre 2020 – Le stagioni nell’arte. Scopri. Crea con la natura

Domenica 22 novembre 2020 – Venere, Marte & C. storie, miti e leggende dall’Antichità. Scopri. Crea un mito

Domenica 27 dicembre 2020 – Storia di… San Nicola e il Natale. Osserva. Crea la festa

Febbraio-2020-domeniche-famiglia-martes

Storie per volare – Teatro per bambini a Manerbio
Mar 22@15:00–18:00

Teatro per bambini a Manerbio

In arrivo a Manerbio quattro domeniche da favola!
Quattro spettacoli colorati e divertenti, quattro pomeriggi di allegria volti a portare gioia e buonumore a tutta la famiglia.
 “Storie per volare… viaggi, sogni, avventure”.

Signori, benvenuti a teatro, un luogo in cui ogni magia può accadere, dove tutto è finto, ma niente è falso.

Un luogo con alberi di legno, cielo di tela, nuvole di cartapesta e trucchi di ogni tipo, ma che comunque rimane il paese del vero, perché gli ingranaggi che fanno muovere questa grande macchina sono i cuori e le emozioni umane, che si trovano dietro le quinte, sul palco, nella sala e nel pubblico. Quale modo migliore per far vivere questa magica esperienza a grandi e piccoli, se non a teatro?

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Manerbio (BS) si sta infatti preparando per ospitare una serie tre di spettacoli teatrali nel Piccolo Teatro “Memo Bortolozzi” (Piazza C. Battisti, 2), con l’aggiunta di un grande musical conclusivo nel teatro Politeama. Ma c’è una novita! Quest’anno la rassegna teatrale sarà presentata e gestita dalla COMPAGNIA TEATRALE QUELLI DEL VENERDÌ di Orzinuovi, formata da ragazzi e ragazze giovanissimi, che quest’anno si sono messi in gioco per offrire tre spettacoli inediti ed originali, che sicuramente piaceranno ai più piccoli, ma che sapranno coinvolgere ed intrattenere anche gli adulti.

I primi tre spettacolo solo al teatro Memo Bertolozzi, mentre l’ultimo a l Teatro Politeama
Per ogni spettacolo replica alle ore 15.00 e alle ore 17.00

Possibilità di abbonamento ai tre spettacoli a € 15

E’ possibile prenotare l’abbonamento o il singolo biglietto presso la Biblioteca civica negli orari di apertura.

1 dicembre 2019 – Il Lupo racconta

16 febbraio 2019 – Le maschere di Mangiafuoco

22 marzo – Corpo di mille balene… che storia!

25 aprile – Solo chi sogna può volare   presso teatro Politeama!

Per ogni data sono previste due repliche: una alle ore 15:00 e una alle ore 17:00. Il prezzo per ogni singolo evento sarà di 6€, ma è consigliabile fare un piccolo abbonamento dal costo di 15€ che garantirà l’entrata per tutte e tre le date.

L’abbonamento e i biglietti potranno essere prenotati in Biblioteca anche nei giorni precedenti allo spettacolo.

maschere-mangiafuoco-teatro-manerbio-storie-per-volare

Alimenti.amo
Mar 22@16:00–19:00
Alimenti.amo @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

Alimenti.amo Wonder.Food.World

è il nuovo percorso espositivo di AmbienteParco sull’alimentazione sostenibile realizzato in collaborazione con il Comune di Brescia. In linea con le tematiche Expo2015 e le sue modalità operative, Alimenti.amo si inserisce nella mission di AmbienteParco e in piena complementarietà con i percorsi precedenti.

Alcuni dei temi trattati:

alimenti.amo la salute: l’apparato digerente,  i 5 sensi
alimenti.amo le risorse: suolo aria acqua tempo e lavoro, il land grabbini, i paesaggi del cibo, la filiera agroalimentare, la piramide alimentare/ambientale
alimenti.amo il consumo consapevole: gli imballaggi, la biodiversità, le proteine della soia, la pesca e il consumo sostenibile di pesce in Natur.acqua, materiali e metodi di cottura nella Casa Eco.Logica

Cinema sotto zero a Chiari
Mar 22@16:00–22:30
Cinema sotto zero a Chiari @ Auditorium Primarie

A Chiari arriva «Cinema Sotto Zero!».
L’Amministrazione comunale e il gruppo informale ‘Cinema Sotto Zero’ propongono un ricco calendario di film da proiettare durante il periodo invernale: un’accurata selezione di titoli – alcuni per ragazzi e giovani, altri per bambini e famiglie – pensata per tutti

Il gruppo di giovani clarensi ‘Cinema Sotto Zero’ aveva partecipato al bando «Pensogiovane 2019» proponendo appunto delle proiezioni di film durante il periodo invernale (da qui Sotto Zero).

La proposta è una di quelle non premiate dal bando, ma finanziate dall’Amministrazione comunale perché ritenuta meritevole.

Ecco allora questa programmazione, frutto del lavoro congiunto tra i ragazzi e l’Assessorato alla Cultura e alle Politiche giovanili: una possibilità di svago e di incontro anche durante la stagione invernale, in attesa del Cinema Teatro e del Cinema in Rocca.

INGRESSO: 4 EURO
INGRESSO BAMBINI (FINO A 12 ANNI e ACCOMPAGNATI): GRATIS

Date:
6 febbraio ore 21.00 – Yesterday
9 febbraio ore 16.00 – Mio fratello rincorre i dinosauri
27 febbraio ore 21.00 – Spiderman – Far from home

19 marzo ore 21.00 -Joker (VM14)
22 marzo ore 16.00 – Frozen

2 aprile ore 21.00 – L’ufficiale e la spia
5 aprile ore 16.00 – Maleficient
23 aprile ore 21.00 – Tolo Tolo

Mate.land
Mar 22@16:00–19:00
Mate.land @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

PAZZI PER LA MATEMATICA

CERCHI UN APPROCCIO O UN APPROFONDIMENTO SCIENTIFICO E GIOCOSO ALLA MATEMATICA?

Scegli Mate.land!

Studiato per ogni ordine e grado scolastico, Mate.land offre uno stimolo divertente alla matematica, un percorso accompagnato dai nostri operatori scientifici dove ognuno ci mette la testa e… le mani, vietato NON toccare!

Un laboratorio scientifico che rapisce alunni e famiglie da cui è difficile andare via

Dopo avere ospitato MateFitness, uno dei progetti del CNR-PSC di Genova ecco  questo nuovo e stimolante percorso matematico

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: €  7
Ridotta: €  5    per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
                               Convenzioni:  Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini:    €14   due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: €  7   un genitore con figli (max 14 anni)

 

Oppure visita le atre esposizioni di Ambiente Parco

Natur.acqua e Gioco.Lab
Mar 22@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…Esposizione Natur.acqua

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Pressione Bassa – Spettacoli teatro ragazzi
Mar 22@16:00–17:30
Pressione Bassa - Spettacoli teatro ragazzi @ Vedi testo | Desenzano del Garda | Lombardia | Italia

Spettacoli di teatro per bambini, ragazzi e famiglie all’interno della ricca programmazione della Rassegna Impronte teatrali – Pressione Bassa 

domenica 27 ottobre h 17.00 Biblioteca Comunale – Lonato
domenica 17 novembre h 17.00 Sala Consiliare – Castel Mella
Luna e l’altra Il gioco dei sensi e degli elementi

Due attrici mamme – si calano per divertimento nei panni di due bambine. LUNA è alta e L’ALTRA è bassina, una apparentemente più sofisticata, una più estroversa e spontanea. Ed eccole lì, in spiaggia. Durante l’arco di un’intera giornata, le due bambine manifesteranno tutta la loro essenza, le loro differenze con l’inconsapevole pensiero di essere l’una il meglio dell’altra. Questo porterà agli inevitabili e comici litigi tipici dei bambini. Ma gli spunti che i sensi e gli elementi naturali offrono alle due rivali, daranno loro la possibilità di ritrovarsi amiche, di giocare insieme e di condividere le emozioni e le fantasie che gli elementi e i sensi stessi le suggeriscono. In un esilarante susseguirsi di situazioni comiche le due bambine scopriranno il caldo fuoco del sole, il fresco suono del vento, e ancora i primi tentativi di volo, la profondità dell’acqua e del mare, le voci degli animali.
ingresso gratuito

domenica 10 novembre h 17.00 Biblioteca di Lonato
Io sono io
Spesso i bimbi credono di dover assomigliare a qualcuno. Così dimenticano di essere individui unici e splendidi esattamente come sono! In questa narrazione teatrale si racconta una storia semplice, fatta di ricerca e di incontri “Particolari”, una storia in cui si scopre che per essere se stessi basta ascoltare il cuore che batte nel proprio petto e che ci rende unici. Pezzettino è in cerca della propria identità. È talmente piccolino, infatti, in confronto ai suoi amici – tutti grandi e grossi, capaci di volare, nuotare, arrampicarsi – che si convince di essere un pezzetto di qualcun’ altro. Così comincia una ricerca che, alla fine, lo porterà a esclamare al colmo dello stupore e della felicità: “Io sono Io!” Un racconto esemplare, poetico, sensibile…
ingresso gratuito

sabato 30 novembre h 17.00 Teatro Agorà – Ospitaletto
Acquestorie

Nello spettacolo Acquestorie due gocce d’acqua, Plic e Ploc, cadute all’improvviso da un nuvolone, accompagnano i bambini alla scoperta di alcune storie riguardanti l’acqua: storie antiche e attuali, reali e fantastiche; incontriamo cosi Noè che racconta la sua incredibile avventura, Fatima, che attraversa il deserto per dissetare i suoi figli, la stellina innamorata del mare, la timida conchiglia… E il grande profondo mare colmo di strane creature, luogo eletto per il gioco, ma anche per le paure dei più piccini. Ed è proprio al mare che Plic e Ploc arrivano alla fine del loro viaggio; un viaggio che non finisce lì, perché ancora una volta il sole le chiama e tornano ad essere nuvola, pronte a ripartire per un’altra fantastica avventura. Ci sono racconti e oggetti che ci parlano, che ci “bagnano” che ci fanno comprendere la ricchezza e il valore di questo elemento fondamentale per la vita e per lo spirito dell’uomo e della terra.
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 1 dicembre h 14.30 Scuola dell’Infanzia – Ome
domenica 8 dicembre h 17.30 Teatro Ideal – Castenedolo

Peter Pan o il ragazzo che non voleva crescere
Peter Pan è uno spettacolo leggero e divertente, sostenuto innanzitutto da una scena che si apre su un grande libro. In questo grande libro si aprono scenari sorprendenti, e finestre che mai verranno chiuse, come crediamo non debba essere chiusa la finestra sulla capacità di essere ancora bambini e ritrovare le qualità dell’infanzia: lo stupore, la fiducia, l’attitudine a giocare e sognare, qualità che troviamo quantomai necessarie al giorno d’oggi. Sulla scena si muovono un attore e due attrici che coprono di volta in volta i vari ruoli utilizzando pupazzi ed oggetti scenografici ed interagendo con il grande libro che fa da scenografia. Musiche ed effetti sonori sottolineano i momenti salienti della storia.
Ingresso gratuito

sabato 14 dicembre h 17.00 Teatro Comunale – Cellatica
Hansel e Gretel
Un viaggio di due bambini abbandonati nel bosco che, attraverso la luce, le ombre e il buio, ritrovano la strada per tornare a casa. Con semplici dialoghi, brevi narrazioni e canti si ricrea lo spazio del teatro, al di fuori del teatro classico, in una stanza illuminata da una candela. La continua trasformazione dei due attori, che di volta in volta diventano narratori, Hansel, Gretel, genitori e strega, tiene viva l’attenzione dello spettatore e lo coinvolge nel viaggio dei due protagonisti, aiutandoli a trovare le risposte di fronte alle difficoltà della crescita. Uno spettacolo sospeso tra favola e realtà che offre più di uno spunto di riflessione, portando l’attenzione sull’importanza delle piccole cose. Gli oggetti, nella loro precarietà, richiamano la semplicità e la povertà della fiaba. L’utilizzo dell’ombra inoltre rappresenta oggetti, corpi e gesti, lasciando ai bambini il desiderio di allungare una mano per entrare a far parte di quel mondo in cui, attraverso un piccolo personaggio, ognuno può raccontare e raccontarsi.
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 15 dicembre h 17.00 Teatro Zanardelli – Gottolengo
Fata Vigilia e le renne di Babbo Natale
Che disastro!! Il Natale è in pericolo… Tutte le renne di Babbo hanno una malattia misteriosa che toglie loro il potere di volare. Così Fata Vigilia lascia il Polo Nord per scoprire cos’è accaduto… Viaggiando incontra bambini ai quali svela i segreti di Babbo, le abitudini degli elfi giocattolai, il carattere di Fulmine, Freccia e Saltarello… (queste ultime sono le renne di cui Fata Vigilia si occupa). Parlando comincia a capire: sono i sorrisi dei bambini, la gioia di sognare la medicina giusta! E allora avanti bambini, facciamo un coro, giochiamo alle renne, divertiamoci con gioia e la nostra energia viaggerà fino al Polo e guarirà le nostre nuove amiche!!
intero 5€ – ridotto 3€

lunedì 6 gennaio h 17.00 Teatro Comunale – Cellatica
Lingua Blu – Streghe
Lo spettacolo narra la fiaba di una bambina orfana che vive con una nonna molto speciale in un luogo dove le leggende si fondono spesso con la realtà. Dai racconti della nonna, la bambina impara tutto quello che c’è da sapere sulle streghe, su come riconoscerle, perchè le apparenze dicono sempre poco o niente della sostanza delle cose, e naturalmente su come difendersi. Casualmente, durante una vacanza, la bambina scopre che nel suo albergo le streghe tengono un convegno per pianificare un terribile progetto: con una pozione vogliono trasformare tutti i bambini in topi. Ma sarà proprio la bambina, pur trasformata in topo, a salvare il mondo dell’infanzia dal piano delle streghe, usando contro di esse la loro stessa pozione. La condivisione fra la nonna e la nipotina topolino diventa complicità, adattamento e accettazione, e pur continuando a regalare momenti esilaranti, commuove per il rispetto e l’amore che si allarga verso ogni forma di vita. Anche quella più discutibile. Tutti i personaggi della storia, ricca di emozioni, sono evocati dalla recitazione poliedrica della narratrice, in un ritmo incalzante, sempre tesa a restituire le emozioni del racconto.
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 19 gennaio h 17.00 Sala Civica Togni – Gussago
Tre Quarti
Lo spettacolo ha inizio, ma c’è un’assenza, come riuscire a continuare? Come colmare questo vuoto? I tre non possono fare altro che aspettare e nel frattempo ingannare l’attesa intrattenendo il pubblico. E così, mentre il tempo passa, il fare viene sostituito dai ricordi e dai desideri. Ed è in questo tempio di attesa che si alternano numeri di grande comicità e abilità a spazi di immaginazione e poesia, spazi in cui anche lo spettatore trova possibilità di dialogo e in cui il teatro si manifesta nella sua essenza di relazione tra attori e spettatori e di condivisione di un’esperienza che nella fragilità trova la sua forza. Si sopravvive, in equilibrio sospesi sul filo di quel che è stato, confusi nel cercare di capire se la rabbia infuocata che lascia l’assenza vada fatta bruciare o sia da spegnere dal soffio leggero di un compagno. Così in un rocambolesco rincorrersi di gerarchie e traversie l’Ensemble tenterà di mettere in scena, ancora una volta, il proprio spettacolo: pochissime parole, tanta musica e poesia. Mesdames et messieurs lasciatevi stupire e sbirciate dietro al sipario dove umanità e spettacolo si uniscono.
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 2 febbraio h 17.00 Teatro Agorà – Ospitaletto
domenica 1 marzo h 17.00 Auditorium G. Gaber – Castel Mella
domenica 22 marzo h 17.00 Centro Culturale S. Giorgio – Dello
Diabou n’Dao Storie africane
“Non perdete il vostro tempo ad ascoltare, sono solo delle Fiabe!” amava dire Mamaduo Diallo – grande Griot africano. Gli piaceva molto raccontare ma prima di iniziare le storie voleva sentire battere il cuore di chi lo ascoltava. Battere, battere forte… allora domandava: “Un racconto?” e tutti rispondevano “Racconta, racconta”. Un tappeto accoglie il pubblico, i suoi colori ci conducono nelle terre africane, davanti a noi un telo dietro il quale nascono in ombra i personaggi delle storie: tamburi che suonano, tamburi che danno vita ad un piccolo villaggio, nel quale incontreremo Diabou n’Dao la bambina temeraria che sfida il leone faccia a faccia. Maleing l’ippopotamo che gioca con bambini e bambine. Mariama, la bella fanciulla che si innamora di un giovane guerriero che in realtà è il pitone boa; Bouki, la iena che vuole diventare erbivora a tutti i costi. L’attrice suona lo Djembè – il cui ritmo, battito dopo battito, diventa passo, corsa, cavalcata.
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 9 febbraio h 17.00 Castello di Padernello – Borgo S. Giacomo
domenica 16 febbraio h 16.00 Auditorium Celesti – Desenzano del Garda
Minipin
Magico, meraviglioso, fantastico Roald Dahl… Come non apprezzare questo autore, capace di cambiare la realtà in un attimo, di far sognare tremende vendette, di farci esplorare mondi sorprendenti… Eternamente dalla parte dei bambini, costretti a subire le angherie di qualche sciocco adulto, Dahl confeziona racconti incantevoli ed esilaranti nei quali ci si ritrova a fare il tifo per il protagonista che riesce sempre a trovare una fantasiosa via d’uscita. “La mamma non faceva che dire a Piccolo Bill cosa gli era permesso di fare e cosa no. Ma tutte le cose permesse erano noiose e tutte le cose proibite erano affascinanti. Una delle cose ASSOLUTAMENTE proibite, la più affascinante di tutte, era uscire da solo dal cancello del giardino per esplorare il mondo che si estendeva al di là esso…”. Si racconta ai bambini il suo ultimo romanzo i Minipin. “Solo chi non crede nei prodigi non li scoprirà mai” La storia è arricchita da oggetti scenici: personaggi, alberi, cigni maestosi, piccoli omini e un misterioso Sgranocchione Vomitafuoco… chissà come sarà fatto?…
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 16 febbraio h 17.00 Sala Civica Togni – Gussago
Aladino e il genio della lampada
Una fiaba molto conosciuta ma poco raccontata. La magia che avvolge il mistero della lampada magica e del suo genio diventa la fortuna del giovane protagonista che, per raggiungerla, compie un viaggio nel profondo delle viscere di una caverna. Questo percorso verso le profondità della grotta ha stimolato la nostra fantasia ed abbiamo allestito uno spettacolo con scenografie che portano lo spettatore fanciullo e l’adulto sempre più all’interno della storia seguendo un viaggio immaginario al centro della terra. Dalla Casbah dove vive la povera famiglia di Aladino, al bosco, alla caverna. Raggiunto il punto più oscuro: c’è la rinascita, si torna indietro fino a raggiungere nuovamente la casbah, la reggia del sultano Sinan Gapudan Pascia’ e l’amore di Raggio di Sole.
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 29 marzo h 17.00 Castello Padernello – Borgo S. Giacomo – ANNULLATO
Baule Vagamondo
Un baule, una vela, una nave, due viaggiatori e un vagone di storie: storie di mare, storie di incontri, storie per amare ciò che è lontano e ciò che è vicino; ciò che è diverso e ciò che è uguale. Storie di mani, storie di sguardi, storie danzate e cantate e parlate. Storie che sanno di gioco, risate e avventura. Perché un baule è un baule, ma un baule con una vela è un baule e una nave, e un baule-nave-vela con due viaggiatori è un baule di sogni. Un baule approda con due viaggiatori, la gente si avvicina, la vela si spiega: il viaggioracconto comincia. È un viaggio di meraviglia, che va dalle Eolie al fondo del mare, e ancora nel deserto e in terre lontane; un viaggio che trasforma una lampada in una montagna, una mano in un bambino, un pupazzo in un ricordo, un toulle in un onda che ci porta via. È un viaggio che sogna un mondo senza confini, dove il desiderio è la tua strada e le scelte sono vicino a te. È un viaggio per bambini con cuori curiosi e adulti con cuori bambini. Un grazie a Sandro Onassi per la storia “Sotto lo stesso cielo”
intero 5€ – ridotto 3€

 

Scopri tutti gli spettacoli della Rassegna

Storie in Famiglia
Mar 22@16:30–17:30

STORIE IN FAMIGLIA è la sezione di STORIE STORIE STORIE dedicata alle famiglie e bambini anche piccolissimi.
La rassegna prevede 21 date ci cui 10 a Brescia e le altre in provincia per avvicinare il teatro già dai 2/3 anni

La mucca e l’uccellino

Pandemonium Teatro
Teatro d’attore e pupazzi

C’era una volta una mucca senza vitellino.
C’era una volta un uccellino caduto dal nido.
Quando si incontrano, la mucca trova un figlio e l’uccellino una mamma. Però l’uccellino non sa di essere un uccellino, crede di essere una mucca e non vuole volare. La mucca, invece, consapevole della natura di suo figlio, vuole insegnargli a farlo.

Ci riuscirà?
Lo spettacolo utilizza un linguaggio prevalentemente non verbale e, con una serie di gag buffe e tenere, racconta il rapporto d’amore fra genitori e figli, biologici o adottivi che siano

dai 2 anni

Calendario rassegna completa⇓

programma-storie-storie-storie-telaio-2019

_circuito contemporaneo Carpenedolo – spettacoli per bambini
Mar 22@17:00–18:30

Spettacoli per bambini e ragazzi all’interno ella rassegna Circuito Contemporaneo a Toscolano Maderno

23 novembre 2019 – Il piccolo Principe
La meravigliosa storia di Saint-Exupéry trasformata in versione teatrale per grandi e bambini
Un viaggio nel mondo dell’infanzia accompagnati da musica e teatro per capire meglio il mondo egli adulti
Un meraviglioso racconto carico di simboli che ciascuna persona incontra nel proprio cammino

22 marzo 2020 – Come Gaicomino dal lago salvò il pianoforte del maestro Puccini
Un racconto molto suggestivo ed intrigante che parla di storia, di arte e dello speciale legame di Giacomin con Torre del Lago Puccini piccolo paesello diviso tra mare e lago sulle sponde del lago Massaciuccoli vicino a Viareggio
Riuscirà Giacomino con l’aiuto del Linchetto a salvare, entro l’alba il pianoforte di Puccini dal pericoloso Feldmarschall?

piccolo-principe-carpenedolo-circuito-contemporaneo

Voce alle donne – Marzo in Val Trompia
Mar 22@19:30–22:30
Voce alle donne - Marzo in Val Trompia @ Paesi della Val Trompia

VOCE ALLE DONNE: INIZIATIVE DI MARZO DEDICATE ALLE DONNE.

GIOVEDÌ 27 FEBBRAIO
18,30 – CONCESIO – Biblioteca, Via E. Mattei, 99 Inaugurazione della mostra “Iran, non solo nero” (fino al 14 marzo) Ingresso gratuito

SABATO 29 FEBBRAIO
21,00 – TAVERNOLE S/M – Museo Il Forno, Via Forno Fusorio, 1 Infanzia felice. Una fiaba per adulti (Proposta 2020) Ingresso € 7 – ridotto € 5

DOMENICA 1 MARZO
8,30 – CONCESIO – Pala 53, Via Marconi “Palestre53 Concesio in Rosa” in collaborazione con l’Assessorato Pari Opportunità corsa e camminata non competitiva
9,45 – COLLEBEATO Visita guidata alla mostra di Zehra Dogan, artista e attivista curda – (Museo Santa Giulia, BS) Iscrizioni presso la Biblioteca Comunale (€ 4 visita+€ 4 biglietto)

MARTEDÌ 3 MARZO
20,30 – GARDONE V.T. – Biblioteca, Via XX Settembre 31 Proiezione del film di Maysaloun Hamoud “Libere disobbedienti innamorate” Ingresso gratuito

MERCOLEDÌ 4 MARZO
21,00 – CAINO – Biblioteca, Via Folletto “Voce alle Donne”: presentazione del libro “Non mi resta che essere felice” di Nunzia Baresi, dialogo con l’autrice Ingresso gratuito A seguire presentazione e distribuzione Violentometro

MERCOLEDÌ 4, 11, 18, 25 MARZO 20,00 – GARDONE V.T. – Palestra Canossi, Via Canossi, 1 “Donna in difesa” – corso di difesa personale metodo kravmaga ikmf Contributo minimo € 15 Iscrizioni presso la Biblioteca comunale

GIOVEDÌ 5 MARZO
18,30 – CONCESIO – Biblioteca, Via E. Mattei, 99 “I volti del rinascimento”, incontro a cura di Letizia Barozzi Ingresso gratuito

SABATO 7 MARZO
18,00 – GARDONE V.T. – Biblioteca, Via XX Settembre 31 “LE DONNE RACCONTANO”: presentazione del libro “Non mi resta che essere felice” di Nunzia Baresi Ingresso gratuito
20,30 – LODRINO – Cinema parrocchiale San Luigi, Vicolo Prandini 1 Proiezione del film “Piccole donne” (anche domenica 8 marzo) Ingresso Intero € 5 – ridotto € 4

DOMENICA 8 MARZO
10,00 – CAREGNO – Parcheggio Loc. Caregno “Trekpink” trekking dedicato alle donne. Segue rinfresco presso l’Azienda agricola Pesei. Il ricavato sarà devoluto all’Associazione Paola cammina con noi
17,00 – VILLA CARCINA – Sala ExCinema, Via Manzoni n.2 Spettacolo “La chimica invisibile” di Andrea Albertini – Regia Bruno Frusca Ingresso gratuito
La Chimica Invisibile” racconta la figura di alcune geniali donne del passato che hanno contribuito a scoperte straordinarie, partecipando in modo decisivo al progresso scientifico dell’intero genero umano. Sei donne, le loro vite e il loro straordinario contributo al mondo della scienza, un mondo che spesso le ha ignorate, un mondo abituato a declamare i successi maschili ed affossare quelli femminili, un mondo che non poteva accettare che una donna eguagliasse, se non addirittura superasse, un uomo, come se la virilità fosse garanzia di successo. Questo spettacolo dimostra che anche le donne possono avere un pensiero critico applicato alla scienza, alla fisica, alla tecnica, alla matematica, discipline che sono da sempre sembrate fortemente maschili. Donne coraggiose e geniali le hanno esplorate con successo, ma questo successo spesso è rimasto sordo, dentro le loro pance, come un figlio mai nato, o un figlio illegittimo. Il riconoscimento al loro ingegno talvolta è avvenuto a posteriori, talvolta mai. Nonostante questo, non è mai mancata loro la forza di rialzarsi, né la paura di fallire e di rialzarsi ancora, con una generosità tipica femminile. A ognuno dei sei monologhi sono affidate le vite di altrettante scienziate
20,45 – LUMEZZANE – Teatro comunale Odeon, Via Marconi 5 Spettacolo teatrale “Bibbiù” di e con Achille Platto. Le figure femminili nella celebre riscrittura dei testi biblici in dialetto bresciano. Ingresso gratuito
PEZZAZE – Mondaro Illuminazione torre medievale

GIOVEDÌ 12 MARZO
19,00 – LODRINO – Centro ricreativo pensionati V. Bettinsoli, Via Roma Festa della donna, cena per over 65

VENERDÌ 13 MARZO
21,00 – CAINO – Teatro Parrocchiale Sala della Comunità, Via Folletto Spettacolo teatrale “Finisce per A” Storia di Alfonsina Strada, unica donna che sfida gli uomini al Giro d’Italia del 1924. (Proposta 2020) Ingresso Intero € 7 – ridotto € 5 Infopoint Centro VivaDonna
20,30 – COLLEBEATO – Palazzo Martinengo, Via Martinengo, 57 Hazal Koyuncer, portavoce della comunità curda a MI, dialoga con Andrea Cegna, giornalista Ingresso gratuito

SABATO 14 MARZO
17,00 – VILLA CARCINA – Villa Glisenti, Via Italia Inaugurazione della mostra della pittrice P. Bonomelli “Questa sono io! “- Sottovoce”-” (fino 29 marzo) Ingresso gratuito
17,00 – LUMEZZANE – Galleria del Centro Noal, Via Monte Grappa, 84 Inaugurazione mostra “Non si nasce donna lo si diventa!” (fino al 28 marzo)
20,30 – LUMEZZANE – Auditorium Fondaz. Le Rondini, Via cav. Gnutti, 4 Recital “Noi leggevamo un giorno per diletto” di e con Marta Ossoli

DOMENICA 15 MARZO
14,00 – SAREZZO Visita guidata alla mostra “Donne nell’arte” (Palazzo Martinengo, Brescia) Ingresso: € 15 a persona

VENERDÌ 20 MARZO
20,30 – GARDONE V.T. – Sala Consiliare, Via Mazzini 2 “Per una buona semina” Gardone in ricordo di Flavia Bolis, a cura di Amministrazione comunale e ACLI
20,30 – LUMEZZANE – Casa della giovane, Via Don De Giacomi, 1 Conferenza “Donne in carriera: quali sfide e quali opportunità”
21,00 – CONCESIO – Auditorium scuola media S. Andrea, Via Camerate, 1 Spettacolo teatrale “Mamma a carico. Mia figlia ha 90 anni” (Proposta 2020) Ingresso Intero € 7 – ridotto € 5

DOMENICA 22 MARZO
16,30 – GARDONE V.T. – Biblioteca, Via XX Settembre 31 Poppate in biblioteca. Inaugurazione del punto allattamento e presentazione del servizio a “casa dopo il parto” Ingresso gratuito

14,20 e 17,00 – CONCESIO Visita guidata alla mostra “Le donne nell’arte” (Palazzo Martinengo, Brescia) Iscrizioni presso le 3 sedi ACLI entro il 2 marzo

VENERDÌ 27 MARZO
20,30 – SAREZZO – Cinema San Faustino, Via IV Novembre La Consulta Pari Opportunità di Valle Trompia organizza il convegno: Codice Rosso: otto mesi di luci e ombre sulla Legge n. 69 del 19/07/19 per la tutela delle donne, dei bambini e delle bambine Ingresso gratuito

SABATO 28 MARZO
14,30 – LUMEZZANE – Palalumenergia, Via Cefalonia 18 Partita del cuore “Donne e sport generazioni in campo: pallavolo dal 1965 ad oggi”. In collaborazione con Valvolley Lumezzane e Resto del Maury… Magica follia di un sorriso
17,30 – GARDONE V.T. – Circolo culturale Futura, Via Gramsci, 1/3 Inaugurazione mostra “Vis a vis” con sculture di Federico Severino e dipinti di William Fantini (fino al 18 aprile)

DOMENICA 29 MARZO
BRIONE Camminata in rosa

 

I Comuni aderenti alla Consulta per le Pari Opportunità di Valle Trompia sostengono la campagna “Per molte donne la violenza è pane quotidiano”. Nel mese di marzo il pane sarà distribuito negli appositi sacchetti donati dai Comuni

Henri e il paese di Noiavia
Mar 22@21:00–23:00
Henri e il paese di Noiavia @ Teatro Palazzolo | Palazzolo sull'Oglio | Lombardia | Italia

Domenica 22 Marzo ore 21:00

HENRI E IL PAESE DI NOIAVIA
Filodirame
di e con Marco Perazzetti, Mario Pontoglio, Martina Pilenga
Musica dal vivo di Mario Pontoglio
Coreografie Martina Pilenga

C’era una volta un paese grigio dove la noia imperversava.

Tutti erano assorbiti da quel grigiume che rendeva ogni cosa simile all’altra, indistinta e noiosa.
Ma gli abitanti di quel paese, invece di reagire e trovare un modo per sfuggire a quello stato triste e assonnato, finivano per vivere in un mondo dimenticato.

Finché arrivò Henri che con la sua curiosità portò il colore in quella città.

Tra mondi incantati e quadri colorati si racconta di come un bimbo e la sua voglia di colore può cambiare un paese, la sua vita ed il nostro umore.

Mar
23
Lun
2020
Passeggiate con pony e cavalli
Mar 23@9:00–18:00
Passeggiate con pony e cavalli @ Lago delle Sette Fontane

Passeggiate Pony e Cavalli

La proposta ha l’intento di offrire un’alternativa alle famiglie, che all’interno della nostra struttura troveranno realtà e ambienti per trascorrere qualche ora o una giornata diversa.

Abbinato alle passeggiate con pony e cavalli per bambini e adulti, ci sarà la possibilità, portando il volantino o presentandolo con lo smartphone (che li ha indirizzati per questo evento) avranno la possibilità di usufruire di un pranzo completo ad un prezzo riservato per l’occasione, sia prima che dopo le passeggiate.

Per le passeggiate non è obbligatorio prenotare, per il pranzo si consiglia invece la prenotazione.

Data: Tutti i giorni fino al 5 Aprile
Dalle ore: dalle 9,00 – alle ore: alle 18,00

Gratuito? No, è a pagamento
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: proposta adatta a tutta la famiglia e bambini di ogni età

Favole al telefono… al telefono
Mar 23@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

Letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi di Brescia
Mar 23@10:30–11:30
Letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi di Brescia @ pagina Facebook | Brescia | Lombardia | Italia

Attenendosi alle nuove disposizioni, abbiamo deciso di interrompere ogni tipo di attività fino al 3 aprile, anche quelle per piccoli gruppi di persone, e di intensificare ulteriormente ogni misura di sicurezza.

La Liberia dei Ragazzi vuole continuare ad essere un presidio contro la solitudine, l’ansia e il vuoto che tanti ragazzi stanno vivendo.

Per stare vicini ai lettori vengono inaugurate le letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi la mattina alle 10.30 sulla pagina Facebook due letture una per i piccoli e una per i grandi.

Facciamo colazione, poi ci si sintonizza per #restiamoviciniconlestorie!

Da qui puoi accedere alla Pagina Facebook della Libreria dei Ragazzi di Brescia dove puoi ritrovare tutte le letture!

La casa delle Fate
Mar 23@15:00–15:45
La casa delle Fate @ Catena Rossa in diretta Facebook | Lombardia | Italia

SPECIALE SMEMO!

Tutti sintonizzati alle h 15,00 tutti in diretta Facebook con la CASA DELLE FATE.

Conoscete già il daino Temistocle, l’anatra Giri e la gallina Coco’?
E cosa fare in questi giorni con le scuole chiuse?

Meno male la Smemorina è pronta a spaciugare con voi da casa.

Appuntamento tutti i giorni !

Stare insieme si può anche da posti diversi!

Basta connettersi alla Pagina Facebook di Fata Smemorina

Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani
Mar 23@15:00–18:30
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani @ Associazione Gioco di Mani

Mondo creativo a misura di bambino

Speciali pomeriggi dedicati alle creatività dove è possibile trovare e sperimentare:

– gioco-laboratori di conoscenza e approfondimento tecniche di manualità creativa all’insegna della libera interpretazione, fantariciclo, conoscenza approfondimento e mescolanza tecniche
– spazio ludoteca…uno spazio per grandi e piccini per socializzare e giocare insieme
– l’angolo delle favole…dove si può sognare ascoltando, leggendo, rielaborando o interpretando una storia
– spazio famiglie…esperienze gioco-laboratorio per il bambino e la famiglia

I pomeriggi di gioco-laboratori sono adatta a bambini a partire dai 5 anni compiuti.

Sono a disposizione due turni:

– 1° turno dalle 15.00 alle 16.45
– 2° turno dalle 16.45 alle 18.30

La prima esperienza è sempre gratuita

Sono poi in programma appuntamenti imperdibili, ovvero occasioni speciali con proposte uniche!

Scopri di più su Gioco di Mani

Temi e appuntamenti imperdibili!
TEMA DEL MESE
Dal 15 gennaio al 26 febbraio
Maschere e scherzetti
Trucchi maschere e travestimenti per un Carnevale super creativo
APPUNTAMENTO IMPERDIBILE
28 GENNAIO
Trucchi Travestimenti Maschere Giocodimani
APPUNTAMENTO IMPERDIBILE
23 GENNAIO
Sibillo e i coriandoli.
Carnevale di BimbiChef
13 febbraio
Laboratorio di cucina per preparare deliziose lattughe al forno
Waldorf a porte aperte
Mar 23@15:30–18:00
Waldorf a porte aperte @ Waldorf del Garda | Lombardia | Italia

⇒ Per poter permettere alle famiglie di conoscere le realtà della scuola Waldorf sono stati attivati i colloqui individuali telefonici

Un’opportunità per conoscere la pedagogia Waldorf a Desenzano a cura dei maestri del Gruppo Giochi e dell’Istruzione Parentale.

L’evento è aperto agli adulti, sarà possibile visitare i nostri spazi e partecipare ad un incontro con i maestri su temi pedagogici e di presentazione della nostra realtà.

Le “porte aperte” sono un momento dedicato a tutti coloro che hanno interesse a conoscere e comprendere la pedagogia steineriana.
Avrete modo di ascoltare i preziosi contenuti di questa pedagogia rivolta al primo e al secondo settennio (da 0 a 7 anni e da 7 a 14).
Potrete meravigliarvi di come la pedagogia viene portata in ogni classe, a seconda dell’età, attraverso materiali nobili, armoniosi lavori individuali e quaderni impreziositi dalla creatività di ciascun bambino.

Istruzione Parentale – unico incontro presso la sede di Via Montesuello 111, dalle 15:00 alle 17:30 (solo genitori di bambini da 7 a 14 anni).

È gradita la prenotazione

Le porte aperte sono un momento dedicato a tutti coloro che hanno interesse a conoscere e comprendere la pedagogia steineriana. Incontri riservati ai soli adulti.

Sabato 14 marzo 2020
> Gruppo Giochi (dai 3 ai 6 anni) – due incontri, 15:30 e 16:30, presso la sede di via Andreis 120, Desenzano
> Istruzione parentale (da 6 a 14 anni) – incontro unico alle 15:00 presso la sede di via Montesuello 111, Desenzano

Cucito creativo per bambini e ragazzi a Cellatica
Mar 23@16:00–18:00
Cucito creativo per bambini e ragazzi a Cellatica @ Oratorio Stella del mattino

Appuntamenti per bambini per avvicinarsi al mondo del cucito creativo e realizzare progetti con le proprie mani

Argomenti mese per mese: 

Gennaio – matitone morbidoso e ricamo

Febbraio – porta oggetti topolino, cuscino gattoso, pannello chiavi, scatola decoupage

Marzo – astuccio, progetto festa papà, punto croce

Aprile – agnello pasquale, gallina x uova di cioccolato, borsetta volpe, cornice decoupage, progetto festa mamma

Maggio –  festa mamma, braccialetto intrecciato, porta braccialetti, punto croce

 

Scopri di più sul corso

A ritmo di musica
Mar 23@16:30–18:00
A ritmo di musica @ Spazio Crescendo Insieme

A RITMO DI MUSICA
A cura della Dott.ssa Laura Fenaroli, Psicologa
Laboratorio aperto a bambini da 2 a 5 anni per divertirci insieme con giochi e attività di movimento

Il corso prevede 4 incontri di Giovedì a partire dal 9 marzo dalle 16.00 alle 17.30

Laboratorio gratuito per i soci, per i non soci contributo tessera annuale € 15

Laboratori creativi al Sottobosco
Mar 23@16:30–18:30
Laboratori creativi al Sottobosco @ Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Ampio spazio per godervi il relax e gustarvi una cioccolata calda mentre i vostri bimbi si divertono.

Ogni lunedì mercoledì e giovedì alle 16.30

Evento gratuito e senza prenotazione.

Ambiente riscaldato. Proposta attiva anche in caso di maltempo

Arte e creatività con Semidarte – Laboratori misti
Mar 23@17:00–18:30
Arte e creatività con Semidarte - Laboratori misti @ Atelier Semidarte | Montichiari | Lombardia | Italia

Ogni LUNED^ e VENERDI pomeriggio dalle ore 17 alle 18.30
LABORATORIO MISTO per bambini.

Pittura, scultura del legno, modellazione d’argilla e creazioni con la stoffa.

Il laboratorio misto è uno spazio creativo dove i bambini possono inventare le loro opere d’arte al momento utilizzando tutti i materiali a disposizione: legno, argilla, carta colorata, colla, nastro adesivo, stoffa, foglie, tempere, pennelli, forbici, sabbia colorata, bottoni, matite e carbone sul proprio progetto.
Rendere i partecipanti entusiasti, sereni, inventori, desiderosi di conoscere, fantasiosi e liberi, questa è la finalità!

Incontrare l’altro
Mar 23@17:30–19:30
Incontrare l'altro @ La Fenice | Brescia | Lombardia | Italia

Incontrare l’altro

Ogni persona ha bisogno di sentire sicurezza, vicinanza, riconoscimento, affetto, calore, senso di padronanza e piacere nelle relazioni più significative. Spesso, però, si può provare paura, ansia, vergogna, senso di inadeguatezza: per questo motivo proponiamo un percorso di sostegno psicologico per ragazzi e ragazze tra i 18 e i 23 anni condotto dalle dott.sse Daniela Quaresmini e Francesca Cristini.

Il percorso avrà i seguenti OBIETTIVI SPECIFICI:

  • acquisire maggiore consapevolezza delle proprie difficoltà relazionali in termini di sensazioni, emozioni e pensieri
  • riconoscere e sviluppare le proprie potenzialità relazionali ed emotive
  • acquisire nuove modalità relazionali e maggior senso di fiducia in sé e padronanza per gestire relazioni amicali e sentimentali
  • acquisire nuove modalità e maggior senso di padronanza per gestire e risolvere ansia e vergogna nelle relazioni

IL PERCORSO
Liberi da ansia, vergogna e senso di inadeguatezza: gruppo psicologico per AFFRONTARE E REGOLARE AL MEGLIO LE EMOZIONI CHE TI BLOCCANO nei rapporti d’amicizia e d’amore

DI COSA SI PARLA?

  • Analisi delle difficoltà relazionali
  • Individuazione delle paure specifiche e loro significato
  • Ansia e paura nelle relazioni
  • La vergogna: da dove viene? come affrontarla e risolverla?
  • Relazioni amicali e sentimentali bloccate
  • Abilità di efficacia interpersonale

COSA SI FA?

Si svolgeranno 6 incontri di gruppo della durata di 2 ore ciascuno con frequenza quindicennale.

Ogni incontro prevede momenti riflessivi ed esperienziali personali su tematiche inerenti desideri, bisogni, emozioni, pensieri e difficoltà relative alle relazioni amicali e amorose, condivisione in gruppo senza l’obbligo di esporsi più di quanto ogni persona senta per sé buono e possibile, interventi delle conduttrici di spiegazione, mediazione e cura delle relazioni.

L’attenzione sarà verso ogni partecipante come parte del gruppo e l’impegno è quello di ascoltare, sostenere, confrontarsi reciprocamente, dare risposte autentiche. Le conduttrici sosterranno quindi tutto il gruppo, garantendo il benessere di tutti i partecipanti e la riservatezza del processo.

La competenza genitoriale
Mar 23@20:00–21:30
La competenza genitoriale @ Sala consiliare Lavenone | Cunettone, Salò | Lombardia | Italia

La competenza genitoriale
Corso per genitori per apprendere gli strumenti per gestire rabbia, capricci, regole e tutto ciò che riguarda la relazione genitore-figli

Come affrontare le piccole crisi quotidiane, capricci, rabbia, emotività?
Per crescere insieme ai nostri figli, per condividere le nostre paure, per chiedere informazioni e imparare modalità di gestione della famiglia più serene ed equilibrate

Du iu spic inglish?
Mar 23@20:30–22:00
Du iu spic inglish? @ biblioteca di Barghe

Incontri di conversazione in lingua inglese con Sara Zuccolini

Ogni lunedì sera alla biblioteca di Barghe

La proposta è adatta ad adulti e ragazzi delle superiori e verrà attivata al raggiungimento del minimo di 8 partecipanti

 

Mar
24
Mar
2020
Festival Carta della Terra – 2020
Mar 24 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2020 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Il Festival Carta della Terra  trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista di questa edizione è l’elemento del Fuoco, inteso nella sua accezione di “Energia” di vita e per la vita.

Esso sarà al centro delle numerose iniziative all’interno della programmazione, tra convegnistica, laboratori, concorsi per studenti e tanto altro.

Febbraio

giovedì 6 febbraio 2020 ore 20.45 Auditorium scuole medie via Giovanni XXIII, 16 San Paolo (Bs)  CRISI CLIMATICA E AMBIENTALE Luca Mercalli

giovedì 20 febbraio 2020 ore 20.45 Cinema piazza Aldo Moro Ome (Bs)  L’ENERGIA DELLA NATURA Stefano Mancuso

venerdì 21 febbraio 2020 ore 20.45 Auditorium scuola primaria via A. De Gasperi, 29 Rudiano (Bs)  L’ENERGIA DELLA TERRA
Il film è un documentario di un viaggio imprevisto e misterioso, accompagnato dalla presenza di “persone speciali” che hanno svelato gradualmente il ritratto di uno dei personaggi più bizzarri e “originali” del territorio lombardo

giovedì 27 febbraio 2020 ore 11.00 Auditorium “T. Padovani” piazza della Libertà Trenzano (Bs) L’ENERGIA DEL SOLE Christian Lavarian

Marzo

Attività rinviate in autunno 

martedì 10 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desiderio, 1 Leno (Bs) L’ENERGIA DEL SUOLO PROIEZIONE DEL DOCU-FILM “IL SUOLO MINACCIATO”

martedì 17 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desi L’ENERGIA DEL SUOLO IL CONSUMO DEL SUOLO A BRESCIA: UNA SOSTENIBILITÀ È POSSIBILE?

venerdì 20 marzo 2020 ore 20.45 Teatro comunale via G. Verdi, 55 Erbusco (Bs) L’ENERGIA DELLE IMMAGINI
Fondazione Cogeme Onlus si immerge nelle suggestioni della rassegna “Le grandi fotografie e le loro incredibili storie” promossa dall’Associazione culturale “Oltre lo sguardo”. Il tema “Fuoco ed energia” verrà trattato traendo spunto dalla famosa opera fotografica di Steve McCurry

martedì 24 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desiderio, 1 Leno (Bs) L’ENERGIA DEI COMUNI LA CARTA DELLA TERRA: UNO SGUARDO VERSO IL FUTURO DEI NOSTRI TERRITORI

da mercoledì 25 a domenica 29 marzo 2020 Sala civica del Foro Boario via Martinengo Cesaresco, 41 Rovato (Bs) L’ENERGIA DEL CIBO CARNEM MANDUCARE
La carne è uno dei cibi fondamentali per la nutrizione umana: in molte società è un elemento di distinzione da cui sono derivati stili di vita, abitudini e credenze. La riflessione su questi temi tocca questioni che vanno liberate da pregiudizi e cattiva informazione, lasciando spazio ad una corretta conoscenza, con dati scientifici e medico-dietetici. Un percorso storico-culturale e antropologico che analizza la vicenda umana e le filiere economico-produttive di grande interesse e valore sociale

giovedì 26 marzo 2020 ore 20.30 Auditorium “Dario Ciapetti” via XX Settembre, 10 Berlingo (Bs)L’ENERGIA DELLA TERRA GEOTERMIA ED EFFICIENZA ENERGETICA: UN’OPPORTUNITÀ PER I PICCOLI COMUNI

Aprile

sabato 4 aprile 2020 ore 17.45 Comune di Castegnato (Bs) L’ENERGIA DEI POPOLI
Inaugurazione della mostra Il grido dell’Amazzonia. La rassegna racconta perché la grande foresta è un tesoro prezioso e le sfide che oggi si trova ad affrontare. È accompagnata da una collezione di oggetti che descrivono la vita delle comunità indigene

domenica 5 aprile 2020 ore 9.00-12.00 Riserva naturale Torbiere del Sebino L’ENERGIA DELLE TORBIERE
Passeggiata in famiglia attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino. Camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

martedì 7 aprile 2020 ore 20.30 Municipio di Rovato sala del Pianoforte via Lamarmora, 7 Rovato (Bs) L’ENERGIA DEL MONTE. TRA OMOGENEITÀ E DISSONANZE: IL MONTE ORFANO BRESCIANO
Presentazione della tesi vincitrice del Premio “Monte Orfano” promosso dalla Convenzione omonima e rinnovo della convenzione da parte dei Sindaci e Associazioni.

giovedì 16 aprile 2020 ore 10.00 Centro sportivo comunale di Urago d’Oglio (Bs) L’ENERGIA NELLE DIVERSITÀ “WE ARE NO LIMITS”
Giornata all’insegna della sensibilizzazione circa i temi della disabilità svolta in collaborazione con le Associazioni uraghesi e le Forze dell’Ordine. Il programma prevede inoltre spettacoli di “Freestyle Motocross” e “Mototerapia”.

venerdì 17 aprile 2020 ore 11.00 Scuola primaria “Monte Orfano” via Dante Alighieri Cologne (Bs) L’ENERGIA DELLA “CARTA”
Presentazione alle classi dell’Istituto Comprensivo di Cologne “Monte Orfano” del volume LA CARTA DELLA TERRA per bambine e bambini

sabato 18 aprile 2020 Borgo del Maglio via Maglio, 51 Una giornata di eventi al Borgo del Maglio Ome (Bs) L’ENERGIA DEL MAGLIO AL FUOCO! FIAMME DI MUSICA, ARTE, CULTURA
Una giornata di eventi al Borgo del Maglio Ome (Bs) di Ome: musica, giocoleria, teatro, mostre d’arte, street food e bollicine.
VISITE AL MAGLIO AVEROLDI CON FABBRI DIMOSTRATORI E COLTELLINAI da marzo ogni sabato e domenica

domenica 19 aprile 2020 ore 9.00 Villa Morando Lograto (Bs)L’ENERGIA DELLE 2 RUOTE IL GIRO DEI FONTANILI DA LOGRATO AL MELLA E RITORNO PEDALA CON NOI!
ore 9.00: partenza da Villa Morando (Lograto) arrivo Parco Castelmella su due percorsi alternativi (circa 25 km).
Pranzo al sacco
Le tappe: Lograto, Brandico, Mairano, Azzano Mella, Castel Mella,Torbole Casaglia, Travagliato, Berlingo, Trenzano, Maclodio.

venerdì 24 aprile 2020 ore 8.30-12.30 Villa Fassati Barba Comune di Passirano (Bs) FESTA DELLA TERRA
Ormai è diventata una bella consuetudine quella di festeggiare la Festa della Terra (Earth day) insieme alle scuole che hanno partecipato in maniera diretta e non ai percorsi didattici con al centro “La Carta della Terra”.
Per la quinta edizione del Festival, l’Earth day si celebrerà con premiazioni, giochi di gruppo, concorsi e tanto altro.

Storie per gioco
Premiazione del concorso musicale con tema la Carta della Terra e la cura dell’ambiente, promosso dal Sistema bibliotecario sud ovest bresciano nelle biblioteche della Rete Bibliotecaria Bresciana.
Hakathon
I bambini, divisi in gruppi, stimolati dall’intervento (breve) di uno o più esperti lavorano su una domanda relativa a uno dei temi fondativi de La Carta della Terra. Una giuria valuterà gli elaborati (power point, cartelloni, video, presentazioni) a cui seguirà un momento di presentazione pubblica (entro giugno 2020).
Drum Circle
Spettacolo/animazione di “musica ecologica” a cura del Teatro Telaio. Bidoni, secchi, boccioni dell’acqua esauriti, bottigliette d’acqua riempite e tanto altro diventano strumenti musicali e percussioni che i bambini, guidati da Mauro Faccioli, suoneranno tutti insieme. In questo caso la pratica funge anche da mezzo di sensibilizzazione sui temi della tutela ambientale e della lotta allo spreco.
Tutti giù per Terra
Con le mani e i piedi nella terra e i suoi doni (in collaborazione con Abibook) I bambini saranno invitati e accompagnati a entrare nel percorso sensoriale allestito, disponendo in cerchio elementi naturali guardando, osservando, ascoltando, annusando e toccando. Infine modelleranno una pallina d’argilla, dove inserire un piccolo seme, da affidare alla terra in un luogo liberamente scelto.

#Fattigrande – Ascolta una storia
Mar 24@9:00–11:30
#Fattigrande - Ascolta una storia @ Biblioteca Tavernole Sul Mella | Lumezzane | Lombardia | Italia

Bambini 0-6 anni e genitori saranno coinvolti sia in momenti di incontro e attività attraverso percorsi ludici e laboratoriali che a sostegno della genitorialità per cercare di condividere esperienze e per promuovere la partecipazione attiva nel processo educativo.

L’incontro fa parte del più ampio progetto “Passaporto per il futuro”

Ascoltare una fiaba, disegnare e giocare insieme permette ad un bambino di diventare grande.

Apri la porta al suo futuro.

Incontri nelle biblioteche in compagnia dei bibliotecari e educatrice si può giocare, leggere libri ascoltare storie e stare in compagnia

Tavernole (per bambini 0-3 anni)
11 febbraio
10 marzo
24 marzo
21 aprile
12 maggio

Bambini e genitori saranno coinvolti sia in momenti di incontro e attività attraverso percorsi ludici e laboratoriali che a sostegno della genitorialità per cercare di condividere esperienze e per promuovere la partecipazione attiva nel processo educativo.

Attività di laboratorio didattico dedicato ai bambini dai 0-3 anni di lettura, gioco e conversazione.
L’incontro sarà supervisionato dalla bibliotecaria e da una educatrice.
Incontro appartenente al progetto “Passaporto per il futuro”.

Passeggiate con pony e cavalli
Mar 24@9:00–18:00
Passeggiate con pony e cavalli @ Lago delle Sette Fontane

Passeggiate Pony e Cavalli

La proposta ha l’intento di offrire un’alternativa alle famiglie, che all’interno della nostra struttura troveranno realtà e ambienti per trascorrere qualche ora o una giornata diversa.

Abbinato alle passeggiate con pony e cavalli per bambini e adulti, ci sarà la possibilità, portando il volantino o presentandolo con lo smartphone (che li ha indirizzati per questo evento) avranno la possibilità di usufruire di un pranzo completo ad un prezzo riservato per l’occasione, sia prima che dopo le passeggiate.

Per le passeggiate non è obbligatorio prenotare, per il pranzo si consiglia invece la prenotazione.

Data: Tutti i giorni fino al 5 Aprile
Dalle ore: dalle 9,00 – alle ore: alle 18,00

Gratuito? No, è a pagamento
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: proposta adatta a tutta la famiglia e bambini di ogni età

Al cinema con il bebè
Mar 24@10:00–12:00
Al cinema con il bebè @ Cinema Nuovo Eden | Brescia | Lombardia | Italia

Con il Progetto Nati con la Cultura neogenitori possono godersi un film al cinema con tutte le comodità e attenzioni necessarie per un piccolino

Luci soffuse, volumi ridotti,  un ambiente accogliente e attrezzato per godersi un film anche con un bambino molto piccolo. La proposta si arricchisce anche della possibilità, oltre che di fare due chiacchiere tra mamme, anche della consulenza di esperti che saranno a disposizione al termine della proiezione per un incontro utile ad avere risposte a domande e a dubbi.

Cinque appuntamenti, con cadenza quindicinale, pensati appositamente per le neomamme e i loro bebè – ma anche per i papà, i nonni, gli zii, le mamme in attesa e chiunque voglia partecipare.
Ogni proiezione è accompagnata da un momento di confronto con i professionisti messi a disposizione dal Consultorio Crescereinsieme: un’occasione per fare due chiacchiere tra mamme e trovare risposte a domande e dubbi.

Le pellicole verranno svelate man mano, queste le date e gli argomenti con gli esperti:

Il cinema si trasforma e si prepara ad accogliere un pubblico così speciale.
● Luci soffuse per poter allattare in tranquillità, cullare i propri piccoli in sala o cambiare pannolini…
● Volumi ridotti per non disturbare le fragili orecchie dei bebè.
● In sala un comodo fasciatoio per non perdere neanche un minuto del film
● Angoli morbidi per poter far gattonare chi già prova a muoversi da sè
● In sala si può entrare con la carrozzina, passeggino, ovetto.

Film attuali, premiati nei migliori festival di cinema nazionali ed internazionali, da Venezia a Cannes
Al termine di ogni incontro due chiacchiere con un esperto di prima infanzia del Consultorio Crescereinsieme

IL PROGRAMMA
29/01 IL MISTERO HENRI PICK, di Rémi Bezançon, a seguire Giada Bianchi, Ostetrica, sul tema “Dal latte alle pappe, l’alimentazione complementare”
14/02 E POI C’E’ KATHERINE, di Nisha Ganatra e, a seguire, Chiara Melchiori, Psicoterapeuta dell’infanzia “Capricci e Bisogni”
26/02 Manuela Barni Psicoterapeuta Neuropsicologa “Le gestione della rabbia”
10/03 Mariangela Mazzeo “Agevolazioni, Bonus per le neo mamme”
24/03 Manuela Barni Psicoterapeuta Neuropsicologa “Le capacità motorie nella prima infanzia”

N.B. I titoli dei film verranno comunicati con lo svolgersi per programma.

BIGLIETTI
L’ingresso è gratuito per i possessori del Passaporto culturale (in presenza del bambino).
Per tutti il biglietto costa 4 euro.

INFO
In sala è allestito un punto fasciatoio dove poter cambiare il bimbo in tutta tranquillità, così come dei punti morbidi dove lasciare i bimbi liberi di muoversi e di sgranchirsi.
Le luci durante la proiezione saranno soffuse per permettere libertà di movimento a genitori e piccoli.

 

Favole al telefono… al telefono
Mar 24@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

Sportello disgrafia
Mar 24@10:00–11:30

Sportello disgrafia
Un servizio di supporto per genitori e insegnanti con lo scopo di ottenere un primo parere su scritture sospette.

Lo sportello è gratuito e solo su appuntamento nella giornata del giovedì, a Gussago (BS).

Si offre un primo incontro conoscitivo in cui raccogliere informazioni sul percorso grafologico di recupero della disgrafia e delle difficoltà grafomotorie.

Contestualmente al colloquio, della durata approssimativa di mezzora, è consigliato presentarsi con campioni di scrittura attuali su riga e su quadretto.
Non si tratta di una valutazione completa, ma di una prima osservazione della scrittura attuale per individuare se necessario approfondire.
Le valutazioni vere e proprie sono un servizio cui si accede dopo il colloquio gratuito previsto dallo sportello.

L’obiettivo principale è attivare la prevenzione già dai 5 anni, età in cui sono già visibili i tratti predittivi, e fornire informazioni sull’eventuale trattamento individuale di recupero, valido quindi dall’Infanzia ai cicli scolastici successivi, fino all’età adulta.

Il servizio è professionale e fornisce supporto per insegnanti e genitori in dubbio, ma non diagnosi mediche o certificazioni DSA, per le quali bisogna comunque rivolgersi agli organi di riferimento.

 sportello-disgrafia-gussago-dettaglio

Letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi di Brescia
Mar 24@10:30–11:30
Letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi di Brescia @ pagina Facebook | Brescia | Lombardia | Italia

Attenendosi alle nuove disposizioni, abbiamo deciso di interrompere ogni tipo di attività fino al 3 aprile, anche quelle per piccoli gruppi di persone, e di intensificare ulteriormente ogni misura di sicurezza.

La Liberia dei Ragazzi vuole continuare ad essere un presidio contro la solitudine, l’ansia e il vuoto che tanti ragazzi stanno vivendo.

Per stare vicini ai lettori vengono inaugurate le letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi la mattina alle 10.30 sulla pagina Facebook due letture una per i piccoli e una per i grandi.

Facciamo colazione, poi ci si sintonizza per #restiamoviciniconlestorie!

Da qui puoi accedere alla Pagina Facebook della Libreria dei Ragazzi di Brescia dove puoi ritrovare tutte le letture!

La casa delle Fate
Mar 24@15:00–15:45
La casa delle Fate @ Catena Rossa in diretta Facebook | Lombardia | Italia

SPECIALE SMEMO!

Tutti sintonizzati alle h 15,00 tutti in diretta Facebook con la CASA DELLE FATE.

Conoscete già il daino Temistocle, l’anatra Giri e la gallina Coco’?
E cosa fare in questi giorni con le scuole chiuse?

Meno male la Smemorina è pronta a spaciugare con voi da casa.

Appuntamento tutti i giorni !

Stare insieme si può anche da posti diversi!

Basta connettersi alla Pagina Facebook di Fata Smemorina

Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani
Mar 24@15:00–18:30
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani @ Associazione Gioco di Mani

Mondo creativo a misura di bambino

Speciali pomeriggi dedicati alle creatività dove è possibile trovare e sperimentare:

– gioco-laboratori di conoscenza e approfondimento tecniche di manualità creativa all’insegna della libera interpretazione, fantariciclo, conoscenza approfondimento e mescolanza tecniche
– spazio ludoteca…uno spazio per grandi e piccini per socializzare e giocare insieme
– l’angolo delle favole…dove si può sognare ascoltando, leggendo, rielaborando o interpretando una storia
– spazio famiglie…esperienze gioco-laboratorio per il bambino e la famiglia

I pomeriggi di gioco-laboratori sono adatta a bambini a partire dai 5 anni compiuti.

Sono a disposizione due turni:

– 1° turno dalle 15.00 alle 16.45
– 2° turno dalle 16.45 alle 18.30

La prima esperienza è sempre gratuita

Sono poi in programma appuntamenti imperdibili, ovvero occasioni speciali con proposte uniche!

Scopri di più su Gioco di Mani

Temi e appuntamenti imperdibili!
TEMA DEL MESE
Dal 15 gennaio al 26 febbraio
Maschere e scherzetti
Trucchi maschere e travestimenti per un Carnevale super creativo
APPUNTAMENTO IMPERDIBILE
28 GENNAIO
Trucchi Travestimenti Maschere Giocodimani
APPUNTAMENTO IMPERDIBILE
23 GENNAIO
Sibillo e i coriandoli.
Carnevale di BimbiChef
13 febbraio
Laboratorio di cucina per preparare deliziose lattughe al forno
Waldorf a porte aperte
Mar 24@15:30–18:00
Waldorf a porte aperte @ Waldorf del Garda | Lombardia | Italia

⇒ Per poter permettere alle famiglie di conoscere le realtà della scuola Waldorf sono stati attivati i colloqui individuali telefonici

Un’opportunità per conoscere la pedagogia Waldorf a Desenzano a cura dei maestri del Gruppo Giochi e dell’Istruzione Parentale.

L’evento è aperto agli adulti, sarà possibile visitare i nostri spazi e partecipare ad un incontro con i maestri su temi pedagogici e di presentazione della nostra realtà.

Le “porte aperte” sono un momento dedicato a tutti coloro che hanno interesse a conoscere e comprendere la pedagogia steineriana.
Avrete modo di ascoltare i preziosi contenuti di questa pedagogia rivolta al primo e al secondo settennio (da 0 a 7 anni e da 7 a 14).
Potrete meravigliarvi di come la pedagogia viene portata in ogni classe, a seconda dell’età, attraverso materiali nobili, armoniosi lavori individuali e quaderni impreziositi dalla creatività di ciascun bambino.

Istruzione Parentale – unico incontro presso la sede di Via Montesuello 111, dalle 15:00 alle 17:30 (solo genitori di bambini da 7 a 14 anni).

È gradita la prenotazione

Le porte aperte sono un momento dedicato a tutti coloro che hanno interesse a conoscere e comprendere la pedagogia steineriana. Incontri riservati ai soli adulti.

Sabato 14 marzo 2020
> Gruppo Giochi (dai 3 ai 6 anni) – due incontri, 15:30 e 16:30, presso la sede di via Andreis 120, Desenzano
> Istruzione parentale (da 6 a 14 anni) – incontro unico alle 15:00 presso la sede di via Montesuello 111, Desenzano

L’ora delle storie, letture alla biblioteca di Salò
Mar 24@16:30–17:30

L’ora delle storie
Il martedì in biblioteca tra letture, laboratori e attività per bambini dai 6 ai 10 anni

Il mondo degli animali
Il mercoledì in biblioteca letture e attività per bambini dai 5 ai 7 anni per il mese di febbraio

Ingresso libero

 

mondo-animali-salo-febbraio-2020

Spazio creativo
Mar 24@17:00–18:00
Spazio creativo @ Absolu.M

I laboratori proposti da SPAZIO CREATIVO utilizzano la metodologia del
Movimento Creativo METODO GIOIA 4KIDS

ARTE attraverso il gioco perchè è con il GIOCO che il bambino scopre il suo corpo e il piacere di giocare con le sue mani, i suoi piedi, scopre che il suo gesto può lasciare una traccia modificando anche la struttura dello spazio. Con la massima attenzione all’ascolto profondo del corpo, quando i bambini sono immersi nel gioco sono impegnati con tutto il corpo e il cuore ,il gioco attinge alla vita emozionale, il gioco è il ponte tra la realtà e la fantasia, l’unione tra la mente razionale e lo spirito che è l’essenza della creatività

Con l’utilizzo di diversi materiali i bambini verranno invitati a trasferire sul foglio le loro sensazioni corporee e psichiche, il segno del colore dal dentro di noi passa al fuori per poterlo poi osservare ed essere spettatori esterni delle emozioni vissute, arte come linguaggio, espressione delle loro emozioni, ma anche arte come movimento, il colorare, ritagliare, disegnare e manipolare implica l’utilizzo di ambedue le mani, quindi coordinazione bilaterale e motoria con molta precisione e proprio grazie alla coordinazione motoria i bambini imparano a vestirsi da soli o a praticare uno sport. Il creare implica pazienza e tempo, imparano che per ottenere il meglio occorre impegno e attesa e facendolo insieme imparano ad approfondire i legami e la cooperazione. Senso d’innovazione: quando i bambini vengono incoraggiati a creare qualcosa di nuovo progrediscono anche nelle capacità di pensiero, imparano a trovare nuove vie e strumenti di miglioramento. Per fare arte stimolano e utilizzano l’emisfero destro del cervello, sede della creatività e dell’intuizione.

Utilizzeremo anche le DANZE, l’ IMPROVVISAZIONE e il MOVIMENTO CONSAPEVOLE: i bambini acquisiscono consapevolezza del proprio respiro, del peso, dello spazio, del ritmo e delle emozioni. Rinforzando il senso di sicurezza, quindi l’autostima e la motivazione, la capacità di attenzione e concentrazione, inoltre le danze in cerchio armonizzano il clima di gruppo

MARTEDI ore 17/18 bimbi dai 3 ai 5 anni
VENERDI ORE 17/18 bimbi dai6 ai 10 anni

Costo 10 euro a laboratorio , sono previsti sconti per fratelli

È consigliato come percorso, ma non è obbligatorio che i bambini ci siano sempre
C’è la possibilità di provare una volta senza impegno di continuità.
I bambini si divertono perché vedono solo il gioco e si sperimentano liberamente con il colore senza dover dimostrare nulla o dover raggiungere un obbiettivo nè realizzare un manufatto
L’arco e la freccia
Mar 24@20:00–22:00

Nuova edizione de “L’Arco e la Freccia”, la proposta di formazione per i genitori dei ragazzi delle medie e degli adolescenti, organizzata dalla Cooperativa Sociale Fraternità Giovani, in collaborazione con diverse realtà associative presenti sul territorio

Genitori non si nasce, ma si diventa. Non esiste un manuale da cui possa attingere una risposta definitiva. Come genitori vorremmo essere sempre preparati, sul pezzo, e possedere una risposta adeguata ad ogni situazione. Non sempre, però, questo riesce facilmente. Abbiamo bisogno di momenti di formazione e condivisione, poiché quello del genitore è un “mestiere” in cui c’è sempre da imparare.

Attraverso questi percorsi si propone di sostenere i genitori nel loro ruolo educativo, potenziando le competenze, attraverso incontri di formazione confronto e condivisione
Il progetto è rivolto ai genitori con figli preadolescenti e adolescenti al fine di favorire – in un clima positivo di confronto – il potenziamento delle competenze genitoriali, una maggiore consapevolezza nel confronto con i ragazzi e l’apprendimento di nuove strategie comunicative e educative.

La proposta si sviluppa in due percorsi:
GENITORI ADO-SOSTENIBILI
Rivolto solo a ngenitori con figli adolescenti (1° e 2° anno scuole superiori)
7 Febbraio 2020 – Genitori e figli: un dialogo tra sordi?
14 Febbraio 2020 – Dalla Smemoranda a Instagram
21 Febbraio 2020 – La famiglia che sostiene

OFFICINA ARRICCHIMENTO
Sia per genitori che figli pre-adolescenti (scuole medie)
1a EDIZIONE
5 Marzo – Ragazzi che crescono e ruoli che cambiano
12 Marzo – Vedo, sento ma non parlo
26 Marzo – La famiglia: laboratorio di sentimenti

2a EDIZIONE 3 / 10 / 24 Marzo stessi argomenti

L-arco-e-la-freccia-2020-programma

Mar
25
Mer
2020
Festival Carta della Terra – 2020
Mar 25 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2020 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Il Festival Carta della Terra  trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista di questa edizione è l’elemento del Fuoco, inteso nella sua accezione di “Energia” di vita e per la vita.

Esso sarà al centro delle numerose iniziative all’interno della programmazione, tra convegnistica, laboratori, concorsi per studenti e tanto altro.

Febbraio

giovedì 6 febbraio 2020 ore 20.45 Auditorium scuole medie via Giovanni XXIII, 16 San Paolo (Bs)  CRISI CLIMATICA E AMBIENTALE Luca Mercalli

giovedì 20 febbraio 2020 ore 20.45 Cinema piazza Aldo Moro Ome (Bs)  L’ENERGIA DELLA NATURA Stefano Mancuso

venerdì 21 febbraio 2020 ore 20.45 Auditorium scuola primaria via A. De Gasperi, 29 Rudiano (Bs)  L’ENERGIA DELLA TERRA
Il film è un documentario di un viaggio imprevisto e misterioso, accompagnato dalla presenza di “persone speciali” che hanno svelato gradualmente il ritratto di uno dei personaggi più bizzarri e “originali” del territorio lombardo

giovedì 27 febbraio 2020 ore 11.00 Auditorium “T. Padovani” piazza della Libertà Trenzano (Bs) L’ENERGIA DEL SOLE Christian Lavarian

Marzo

Attività rinviate in autunno 

martedì 10 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desiderio, 1 Leno (Bs) L’ENERGIA DEL SUOLO PROIEZIONE DEL DOCU-FILM “IL SUOLO MINACCIATO”

martedì 17 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desi L’ENERGIA DEL SUOLO IL CONSUMO DEL SUOLO A BRESCIA: UNA SOSTENIBILITÀ È POSSIBILE?

venerdì 20 marzo 2020 ore 20.45 Teatro comunale via G. Verdi, 55 Erbusco (Bs) L’ENERGIA DELLE IMMAGINI
Fondazione Cogeme Onlus si immerge nelle suggestioni della rassegna “Le grandi fotografie e le loro incredibili storie” promossa dall’Associazione culturale “Oltre lo sguardo”. Il tema “Fuoco ed energia” verrà trattato traendo spunto dalla famosa opera fotografica di Steve McCurry

martedì 24 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desiderio, 1 Leno (Bs) L’ENERGIA DEI COMUNI LA CARTA DELLA TERRA: UNO SGUARDO VERSO IL FUTURO DEI NOSTRI TERRITORI

da mercoledì 25 a domenica 29 marzo 2020 Sala civica del Foro Boario via Martinengo Cesaresco, 41 Rovato (Bs) L’ENERGIA DEL CIBO CARNEM MANDUCARE
La carne è uno dei cibi fondamentali per la nutrizione umana: in molte società è un elemento di distinzione da cui sono derivati stili di vita, abitudini e credenze. La riflessione su questi temi tocca questioni che vanno liberate da pregiudizi e cattiva informazione, lasciando spazio ad una corretta conoscenza, con dati scientifici e medico-dietetici. Un percorso storico-culturale e antropologico che analizza la vicenda umana e le filiere economico-produttive di grande interesse e valore sociale

giovedì 26 marzo 2020 ore 20.30 Auditorium “Dario Ciapetti” via XX Settembre, 10 Berlingo (Bs)L’ENERGIA DELLA TERRA GEOTERMIA ED EFFICIENZA ENERGETICA: UN’OPPORTUNITÀ PER I PICCOLI COMUNI

Aprile

sabato 4 aprile 2020 ore 17.45 Comune di Castegnato (Bs) L’ENERGIA DEI POPOLI
Inaugurazione della mostra Il grido dell’Amazzonia. La rassegna racconta perché la grande foresta è un tesoro prezioso e le sfide che oggi si trova ad affrontare. È accompagnata da una collezione di oggetti che descrivono la vita delle comunità indigene

domenica 5 aprile 2020 ore 9.00-12.00 Riserva naturale Torbiere del Sebino L’ENERGIA DELLE TORBIERE
Passeggiata in famiglia attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino. Camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

martedì 7 aprile 2020 ore 20.30 Municipio di Rovato sala del Pianoforte via Lamarmora, 7 Rovato (Bs) L’ENERGIA DEL MONTE. TRA OMOGENEITÀ E DISSONANZE: IL MONTE ORFANO BRESCIANO
Presentazione della tesi vincitrice del Premio “Monte Orfano” promosso dalla Convenzione omonima e rinnovo della convenzione da parte dei Sindaci e Associazioni.

giovedì 16 aprile 2020 ore 10.00 Centro sportivo comunale di Urago d’Oglio (Bs) L’ENERGIA NELLE DIVERSITÀ “WE ARE NO LIMITS”
Giornata all’insegna della sensibilizzazione circa i temi della disabilità svolta in collaborazione con le Associazioni uraghesi e le Forze dell’Ordine. Il programma prevede inoltre spettacoli di “Freestyle Motocross” e “Mototerapia”.

venerdì 17 aprile 2020 ore 11.00 Scuola primaria “Monte Orfano” via Dante Alighieri Cologne (Bs) L’ENERGIA DELLA “CARTA”
Presentazione alle classi dell’Istituto Comprensivo di Cologne “Monte Orfano” del volume LA CARTA DELLA TERRA per bambine e bambini

sabato 18 aprile 2020 Borgo del Maglio via Maglio, 51 Una giornata di eventi al Borgo del Maglio Ome (Bs) L’ENERGIA DEL MAGLIO AL FUOCO! FIAMME DI MUSICA, ARTE, CULTURA
Una giornata di eventi al Borgo del Maglio Ome (Bs) di Ome: musica, giocoleria, teatro, mostre d’arte, street food e bollicine.
VISITE AL MAGLIO AVEROLDI CON FABBRI DIMOSTRATORI E COLTELLINAI da marzo ogni sabato e domenica

domenica 19 aprile 2020 ore 9.00 Villa Morando Lograto (Bs)L’ENERGIA DELLE 2 RUOTE IL GIRO DEI FONTANILI DA LOGRATO AL MELLA E RITORNO PEDALA CON NOI!
ore 9.00: partenza da Villa Morando (Lograto) arrivo Parco Castelmella su due percorsi alternativi (circa 25 km).
Pranzo al sacco
Le tappe: Lograto, Brandico, Mairano, Azzano Mella, Castel Mella,Torbole Casaglia, Travagliato, Berlingo, Trenzano, Maclodio.

venerdì 24 aprile 2020 ore 8.30-12.30 Villa Fassati Barba Comune di Passirano (Bs) FESTA DELLA TERRA
Ormai è diventata una bella consuetudine quella di festeggiare la Festa della Terra (Earth day) insieme alle scuole che hanno partecipato in maniera diretta e non ai percorsi didattici con al centro “La Carta della Terra”.
Per la quinta edizione del Festival, l’Earth day si celebrerà con premiazioni, giochi di gruppo, concorsi e tanto altro.

Storie per gioco
Premiazione del concorso musicale con tema la Carta della Terra e la cura dell’ambiente, promosso dal Sistema bibliotecario sud ovest bresciano nelle biblioteche della Rete Bibliotecaria Bresciana.
Hakathon
I bambini, divisi in gruppi, stimolati dall’intervento (breve) di uno o più esperti lavorano su una domanda relativa a uno dei temi fondativi de La Carta della Terra. Una giuria valuterà gli elaborati (power point, cartelloni, video, presentazioni) a cui seguirà un momento di presentazione pubblica (entro giugno 2020).
Drum Circle
Spettacolo/animazione di “musica ecologica” a cura del Teatro Telaio. Bidoni, secchi, boccioni dell’acqua esauriti, bottigliette d’acqua riempite e tanto altro diventano strumenti musicali e percussioni che i bambini, guidati da Mauro Faccioli, suoneranno tutti insieme. In questo caso la pratica funge anche da mezzo di sensibilizzazione sui temi della tutela ambientale e della lotta allo spreco.
Tutti giù per Terra
Con le mani e i piedi nella terra e i suoi doni (in collaborazione con Abibook) I bambini saranno invitati e accompagnati a entrare nel percorso sensoriale allestito, disponendo in cerchio elementi naturali guardando, osservando, ascoltando, annusando e toccando. Infine modelleranno una pallina d’argilla, dove inserire un piccolo seme, da affidare alla terra in un luogo liberamente scelto.

Natura e Avventura all’Università del Bambini a Desenzano
Mar 25@2:00–5:00
Natura e Avventura all'Università del Bambini a Desenzano @ Parco del laghetto e Oasi San Francesco | Desenzano del Garda | Lombardia | Italia

All’Univerità dei Bambini dei Desenzano arrivano due corsi dedicati a natura ed avventura per i più piccoli

Natura per bambini curiosi
di mercoledì ore 16.15 18 e 25 marzo 1 e 8 aprile presso il Parco del laghetto e Oasi San Francesco

Avventura in gioco- tecniche di sopravvivenza e bushcraft
Corso junior venerdì 20 e 27 marzo 3 e 10 aprile ore 14.30 Parco del laghetto ( dagli 8 ai 10 anni)
Corso Venture venerdì 20 e 27 marzo 3 e 10 aprile ore 16.30 Parco del Laghetto (dagli 11 ai 14 anni)

Passeggiate con pony e cavalli
Mar 25@9:00–18:00
Passeggiate con pony e cavalli @ Lago delle Sette Fontane

Passeggiate Pony e Cavalli

La proposta ha l’intento di offrire un’alternativa alle famiglie, che all’interno della nostra struttura troveranno realtà e ambienti per trascorrere qualche ora o una giornata diversa.

Abbinato alle passeggiate con pony e cavalli per bambini e adulti, ci sarà la possibilità, portando il volantino o presentandolo con lo smartphone (che li ha indirizzati per questo evento) avranno la possibilità di usufruire di un pranzo completo ad un prezzo riservato per l’occasione, sia prima che dopo le passeggiate.

Per le passeggiate non è obbligatorio prenotare, per il pranzo si consiglia invece la prenotazione.

Data: Tutti i giorni fino al 5 Aprile
Dalle ore: dalle 9,00 – alle ore: alle 18,00

Gratuito? No, è a pagamento
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: proposta adatta a tutta la famiglia e bambini di ogni età

Club della calzetta
Mar 25@9:30–11:30
Club della calzetta @ Biblioteca di Concesio | Concesio | Lombardia | Italia

Club della calzetta

PER TUTTI, UOMINI E DONNE

Lavorare a maglia in Biblioteca è divertente e rilassante, come tutto quello che prende vita dalle nostre mani, ci fa sentire soddisfatti e appagati. Il lavoro a maglia, non solo ci permette di occupare il tempo libero in qualcosa di costruttivo, ma anche di fare delle cose molto carine per noi e per le persone a cui vogliamo bene.

E farlo insieme è ancora più divertente!

Non siete ancora convinte? Ecco per voi 5 benefici del lavorare a maglia:

  1. E’ una cosa semplice e manuale, utile per distendere i nervi
  2. Tiene lontane ansia, stress perché ci fa concentrare su altro
  3. Mantiene la mente allenata e rallenta il declino cognitivo
  4. Aiuta a prevenire i dolori articolari e ai tendini perché le mani sono sempre in movimento
  5. Ci fa sentire che stiamo facendo qualcosa di buonoe utile per noi stessi. Dare vita a qualcosa è sempre bellissimo

Materiale da portare: 1 GOMITOLO DI LANA + FERRI ADEGUATI al filo di lana

Incontri informativi e formativi per genitori
Mar 25@9:30–22:30
Incontri informativi e formativi per genitori @ sede Acli Rovato

Incontro informativi e formativi sulla cura e educazione dei bambini da 0 a 6 anni

Febbraio

11 febbraio 9.30-11.30 Luna di Latte
Incontro sui benefici dell’allattamento al seno

15 febbraio 9.30-11.30 Portare i piccoli
Presentazione dei vari supporti per portare i bambini e i benefici del babywearing

20 febbraio 20.30-22.00 Rimedi naturali a misura di bambino
Fitoterapia per bambini

25 febbraio 9.30-11.30 Luna di Latte per papà
Incontro sui benefici dell’allattamento al seno in particolare rivolto ai papà

Marzo

3 marzo 9.30-11.30 O cavoli, è l’ora della pappa
Alimentazione complementare a richiesta

11 marzo 20.30-22.00 Regole e limiti
Come usarli in modo efficace nella crescita dei figli

19 marzo 20.30-22.00 Sicurezza del bambino in macchina e in strada

25 marzo 20.30-22.30 I nonni e le figure che aiutano la famiglia
Come lasciare spazio ai nonni senza che si creino conflitti

31 marzo 20.30-22.30 Sicurezza in casa con i bambini
Cosa fare in caso di incidenti domestici

Il metodo di conduzione prevede la possibilità di confrontarsi e spunti teorico-pratici
Per partecipare è necessario iscriversi
Ingresso a offerta libera

Gli incontri verranno attivati con un minimo di 6 e un massimo di 15 partecipanti

Favole al telefono… al telefono
Mar 25@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

Un giorno al consultorio di Villanuova
Mar 25@10:00–11:30

Un giorno in consultorio
Settimana nazionale Natiperleggere
La lettura famigliare ai bambini fin dalla più tenera età (zero – sei anni).

La lettura quotidiana al bambino e’ una attività che richiede poco tempo e impegno ed ha numerosi effetti positivi a lungo termine, a diversi livelli .

Contenuti di ogni incontro: il programma Natiperleggere, piccole strategie di lettura famigliare, proposte di libri di qualità (attraverso una bibliografia di riferimento), i benefici del canto (nati per la musica), i luoghi e i tempi della lettura.
Insieme alle mamme e ai paia ed ai bambini partecipanti si proverà a sperimentare, giocare, cantate coi libri che sono i protagonisti degli incontri.
L’incontro e’ curato da Mariangela Agostini, bibliotecaria, esperta di libri per bambini e ragazzi e letture ad alta voce.

Le altre date in programma:

giorno-al-consultorio-generale

Letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi di Brescia
Mar 25@10:30–11:30
Letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi di Brescia @ pagina Facebook | Brescia | Lombardia | Italia

Attenendosi alle nuove disposizioni, abbiamo deciso di interrompere ogni tipo di attività fino al 3 aprile, anche quelle per piccoli gruppi di persone, e di intensificare ulteriormente ogni misura di sicurezza.

La Liberia dei Ragazzi vuole continuare ad essere un presidio contro la solitudine, l’ansia e il vuoto che tanti ragazzi stanno vivendo.

Per stare vicini ai lettori vengono inaugurate le letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi la mattina alle 10.30 sulla pagina Facebook due letture una per i piccoli e una per i grandi.

Facciamo colazione, poi ci si sintonizza per #restiamoviciniconlestorie!

Da qui puoi accedere alla Pagina Facebook della Libreria dei Ragazzi di Brescia dove puoi ritrovare tutte le letture!

Problemi con il tuo smartphone?
Mar 25@14:30–16:30
Problemi con il tuo smartphone? @ Biblioteca di Concesio | Concesio | Lombardia | Italia

Problemi con il tuo smartphone?

Tutti i mercoledì dalle 14.30 alle 16.30   riprende Problemi con il tuo smartphone

Con l’aiuto dello SFA, risolvi gli inghippi quotidiani e impara trucchi per un utilizzo sereno.

Necessario prenotarsi

Il servizio è gratuito.

La casa delle Fate
Mar 25@15:00–15:45
La casa delle Fate @ Catena Rossa in diretta Facebook | Lombardia | Italia

SPECIALE SMEMO!

Tutti sintonizzati alle h 15,00 tutti in diretta Facebook con la CASA DELLE FATE.

Conoscete già il daino Temistocle, l’anatra Giri e la gallina Coco’?
E cosa fare in questi giorni con le scuole chiuse?

Meno male la Smemorina è pronta a spaciugare con voi da casa.

Appuntamento tutti i giorni !

Stare insieme si può anche da posti diversi!

Basta connettersi alla Pagina Facebook di Fata Smemorina

Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani
Mar 25@15:00–18:30
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani @ Associazione Gioco di Mani

Mondo creativo a misura di bambino

Speciali pomeriggi dedicati alle creatività dove è possibile trovare e sperimentare:

– gioco-laboratori di conoscenza e approfondimento tecniche di manualità creativa all’insegna della libera interpretazione, fantariciclo, conoscenza approfondimento e mescolanza tecniche
– spazio ludoteca…uno spazio per grandi e piccini per socializzare e giocare insieme
– l’angolo delle favole…dove si può sognare ascoltando, leggendo, rielaborando o interpretando una storia
– spazio famiglie…esperienze gioco-laboratorio per il bambino e la famiglia

I pomeriggi di gioco-laboratori sono adatta a bambini a partire dai 5 anni compiuti.

Sono a disposizione due turni:

– 1° turno dalle 15.00 alle 16.45
– 2° turno dalle 16.45 alle 18.30

La prima esperienza è sempre gratuita

Sono poi in programma appuntamenti imperdibili, ovvero occasioni speciali con proposte uniche!

Scopri di più su Gioco di Mani

Temi e appuntamenti imperdibili!
TEMA DEL MESE
Dal 15 gennaio al 26 febbraio
Maschere e scherzetti
Trucchi maschere e travestimenti per un Carnevale super creativo
APPUNTAMENTO IMPERDIBILE
28 GENNAIO
Trucchi Travestimenti Maschere Giocodimani
APPUNTAMENTO IMPERDIBILE
23 GENNAIO
Sibillo e i coriandoli.
Carnevale di BimbiChef
13 febbraio
Laboratorio di cucina per preparare deliziose lattughe al forno
Waldorf a porte aperte
Mar 25@15:30–18:00
Waldorf a porte aperte @ Waldorf del Garda | Lombardia | Italia

⇒ Per poter permettere alle famiglie di conoscere le realtà della scuola Waldorf sono stati attivati i colloqui individuali telefonici

Un’opportunità per conoscere la pedagogia Waldorf a Desenzano a cura dei maestri del Gruppo Giochi e dell’Istruzione Parentale.

L’evento è aperto agli adulti, sarà possibile visitare i nostri spazi e partecipare ad un incontro con i maestri su temi pedagogici e di presentazione della nostra realtà.

Le “porte aperte” sono un momento dedicato a tutti coloro che hanno interesse a conoscere e comprendere la pedagogia steineriana.
Avrete modo di ascoltare i preziosi contenuti di questa pedagogia rivolta al primo e al secondo settennio (da 0 a 7 anni e da 7 a 14).
Potrete meravigliarvi di come la pedagogia viene portata in ogni classe, a seconda dell’età, attraverso materiali nobili, armoniosi lavori individuali e quaderni impreziositi dalla creatività di ciascun bambino.

Istruzione Parentale – unico incontro presso la sede di Via Montesuello 111, dalle 15:00 alle 17:30 (solo genitori di bambini da 7 a 14 anni).

È gradita la prenotazione

Le porte aperte sono un momento dedicato a tutti coloro che hanno interesse a conoscere e comprendere la pedagogia steineriana. Incontri riservati ai soli adulti.

Sabato 14 marzo 2020
> Gruppo Giochi (dai 3 ai 6 anni) – due incontri, 15:30 e 16:30, presso la sede di via Andreis 120, Desenzano
> Istruzione parentale (da 6 a 14 anni) – incontro unico alle 15:00 presso la sede di via Montesuello 111, Desenzano

L’ora delle storie, letture alla biblioteca di Salò
Mar 25@16:30–17:30

L’ora delle storie
Il martedì in biblioteca tra letture, laboratori e attività per bambini dai 6 ai 10 anni

Il mondo degli animali
Il mercoledì in biblioteca letture e attività per bambini dai 5 ai 7 anni per il mese di febbraio

Ingresso libero

 

mondo-animali-salo-febbraio-2020

Laboratori creativi al Sottobosco
Mar 25@16:30–18:30
Laboratori creativi al Sottobosco @ Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Ampio spazio per godervi il relax e gustarvi una cioccolata calda mentre i vostri bimbi si divertono.

Ogni lunedì mercoledì e giovedì alle 16.30

Evento gratuito e senza prenotazione.

Ambiente riscaldato. Proposta attiva anche in caso di maltempo

Per il piacere dell’ascolto
Mar 25@16:30–17:30
Per il piacere dell'ascolto @ Biblioteca Gavardo | Gavardo | Lombardia | Italia

La biblioteca di Gavardo propone ai bambini in età prescolare degli incontri mensili dedicati al puro piacere dell’ascolto

Grazie alla collaborazione di due lettrici esperte, i bambini da 0 a 6 anni (naturalmente accompagnati) potranno avvicinarsi ai libri proposti da Ombretta e Maurizia presso la sezione bambini della biblioteca, in piazza Fanti d’Italia

Questo appuntamento e i successivi si legano al più ampio contesto dell’iniziativa “Piccoli lettori forti”, promossa da Nati per Leggere Lombardia. L’obiettivo è contrastare quanto emerge dai dati ISTAT, secondo cui i così detti “lettori forti”, ovvero quelli che leggono almeno un libro al mese, sono in calo nel nostro paese. Nati per Leggere Lombardia propone per l’anno 2017 un’iniziativa volta a stimolare i bambini in età prescolare a farsi leggere almeno un libro al mese, con l’intento di sostenere l’importanza della precocità nell’introdurre l’abitudine al libro fin dalla più tenera infanzia, lavorando sui lettori di domani.

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087